Pagine Web e PDF

Il nucleo di una pagina Web è un file scritto in HTML (Hypertext Markup Language). In genere, nel file HTML sono incluse associazioni con altri file che vengono visualizzate nella pagina Web o che regolano l’aspetto o il funzionamento della pagina.

Quando si converte una pagina Web in PDF, il file HTML e tutti i file associati (ad esempio immagini JPEG, file Adobe Flash, fogli di stile sovrapposti, file di testo, mappe di immagini e moduli) sono inclusi nel processo di conversione.

Il PDF risultante funziona in modo molto simile alla pagina Web originale. Ad esempio, l’aspetto e il funzionamento delle immagini, dei link, delle mappe immagine e della maggior parte dei file multimediali è uguale nel PDF (i file GIF animati sono visualizzati come immagini statiche, sull’ultimo fotogramma dell’animazione).

Il documento PDF, inoltre, funziona come qualsiasi altro file PDF. Ad esempio, è possibile navigare all’interno del file scorrendolo oppure mediante i segnalibri, aggiungere commenti, protezione, campi modulo e altre funzioni di ottimizzazione.

Nella fase di preparazione della conversione di pagine Web in PDF, è necessario tenere presente i fattori seguenti, che influenzeranno l’approccio adottato per il processo di conversione:

  • Quanti elementi convertire?

    Se si desidera convertire solo un’area selezionata della pagina Web correntemente visualizzata, utilizzare PDFMaker da Internet Explorer. Se si desidera convertire in PDF diversi livelli o un intero sito Web composto da più pagine, utilizzare Acrobat.

  • Si desidera creare un nuovo file PDF dalle pagine Web o allegare le pagine convertite a un file PDF esistente?

    È possibile eseguire entrambe le operazioni in Acrobat o Internet Explorer, utilizzando però pulsanti o comandi differenti.

Nota:

per convertire in PDF le pagine Web in lingue asiatiche come il cinese, il giapponese e il coreano su un sistema occidentale in Windows, è necessario che durante l’installazione iniziale siano stati installati i file di supporto per le lingue asiatiche. Inoltre, si consiglia di selezionare la codifica appropriata nelle impostazioni di conversione HTML.

Convertire pagine Web in PDF in Internet Explorer, Google Chrome e Firefox (Windows)

Acrobat consente di installare una barra degli strumenti Adobe PDF in Internet Explorer (versione 7.0 o successiva), Google Chrome e Firefox (versione 3.5 o successiva). I comandi inclusi in questa barra degli strumenti consentono di convertire la pagina Web correntemente visualizzata in formato PDF utilizzando uno dei numerosi metodi disponibili. Ad esempio, è possibile convertire tutta la pagina Web o solo le aree selezionate. In alternativa, è possibile creare un PDF o aggiungere la pagina Web convertita a un PDF esistente. Inoltre, la barra degli strumenti è composta da ulteriori comandi con i quali è possibile avviare altre azioni a seguito della conversione, ad esempio allegare il nuovo PDF a un nuovo messaggio e-mail o stamparlo.

Per ulteriori informazioni, vedere il video relativo alla creazione di file PDF da un browser Web.

Barra degli strumenti PDF Formato file
Un menu sulla barra degli strumenti PDF semplifica la conversione e le funzioni di stampa.

Convertire una pagina Web in PDF

Per convertire una pagina Web in PDF, effettuare le seguenti operazioni:

  1. Passare alla pagina Web.
    • Per Windows, usare Internet Explorer, Firefox o Chrome.

    • Per Mac, utilizzare Firefox.

  2. Utilizzando il menu Converti della barra degli strumenti di Adobe PDF, scegliere una delle seguenti procedure:
    • Per creare un documento PDF dalla pagina Web correntemente visualizzata, scegliere Converti pagina Web in PDF. Quindi specificare una posizione, digitare un nome di file e fare clic su Salva.

    • Per aggiungere un file PDF della pagina Web correntemente visualizzata a un altro documento PDF, scegliere Aggiungi pagina Web a PDF esistente. Quindi individuare e selezionare il file PDF esistente e fare clic su Salva.

    • (Solo Internet Explorer and Firefox) Per creare e stampare un documento PDF dalla pagina Web visualizzata, scegliere Stampa pagina Web. Al termine della conversione, quando viene visualizzata la finestra di dialogo Stampa specificare le opzioni e fare clic su OK.

    • (Solo Internet Explorer and Firefox) Per creare un documento PDF dalla pagina Web visualizzata e allegarlo a un messaggio e-mail vuoto, scegliere Converti pagina Web e invia per e-mail. Specificare un percorso e un nome di file per il PDF, quindi fare clic su Salva. Immettere le informazioni appropriate nel messaggio e-mail che viene visualizzato al termine della conversione.

    • Per una qualsiasi di queste opzioni, per aprire il PDF di output dopo la conversione, selezionare Visualizza Adobe PDF Risultati.

Nota:

quando viene installato Acrobat, l’icona Adobe Crea PDF viene aggiunta ai browser supportati. Se tale icona non è visibile, effettuare le seguenti operazioni:

  • In Internet Explorer, scegliere Visualizza > Barre degli strumenti > Adobe PDF.

  • In Firefox, scegliere Firefox > Componenti aggiuntivi > Estensioni e attivare Adobe Acrobat - Crea PDF.

  • In Google Chrome, scegliere Personalizza > Impostazioni e fare clic su Estensioni dal riquadro a sinistra. Attivare l’estensione Adobe Acrobat - Crea PDF.

Convertire una parte di una pagina Web in PDF (Internet Explorer e Firefox)

  1. Trascinare il puntatore per selezionare il testo e le immagini in una pagina Web.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenuto selezionato ed effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Per creare un nuovo PDF, scegliere Converti in Adobe PDF (Internet Explorer) o Converti selezione in Adobe PDF (Firefox). Quindi specificare un nome e una posizione per il file PDF.

    • Per aggiungere il contenuto selezionato a un altro documento PDF, scegliere Aggiungi a PDF esistente (Internet Explorer) o Aggiungi selezione a PDF esistente (Firefox). Quindi individuare e selezionare il file PDF al quale aggiungere la selezione.

Convertire in PDF le aree selezionate di una pagina Web (solo Internet Explorer)

È possibile utilizzare l’opzione Seleziona per selezionare le aree specifiche di una pagina Web da convertire. È possibile utilizzare questa opzione per convertire contenuto significato in una pagina Web e omettere contenuto non desiderato, ad esempio gli annunci pubblicitari.

  1. Sulla barra degli strumenti Adobe PDF, fare clic su Seleziona .
  2. Quando si sposta il puntatore all’interno della pagina Web, una linea rossa punteggiata indica le aree della pagina che è possibile selezionare. Fare clic sulle aree da convertire. Le aree selezionate verranno visualizzate all’interno di riquadri blu. Per deselezionare un’area, fare nuovamente clic su di essa.
  3. Procedere normalmente con la conversione.
  4. Per deselezionare tutte le aree ed uscire dalla modalità di selezione, fare nuovamente clic su Seleziona.

Convertire una pagina Web collegata in PDF

  1. Nella pagina Web visualizzata, fare clic con il pulsante destro del mouse ed effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Per aggiungere la pagina Web collegata a un documento PDF esistente, scegliere Aggiungi destinazione link a PDF esistente. Quindi individuare e selezionare il file PDF esistente e fare clic su Salva.

    • Per convertire la pagina Web collegata in un nuovo PDF, scegliere Converti destinazione link in Adobe PDF.

Nota:

facendo clic con il pulsante destro del mouse sono disponibili anche le opzioni Aggiungi a PDF esistente e Converti in Adobe PDF. Se si seleziona una di queste opzioni, viene convertita la pagina Web correntemente aperta, non il link selezionato.

Convertire pagine Web in PDF in Acrobat

È possibile convertire in PDF una pagina Web aperta da Internet Explorer, Google Chrome o Firefox; effettuando la conversione da Acrobat, tuttavia, sono disponibili alcune opzioni aggiuntive. Ad esempio, è possibile includere nel PDF un intero sito Web o solo alcuni livelli.

Convertire una pagina Web in PDF

  1. Scegliere File > Crea > PDF da pagina Web.
  2. Immettere il percorso completo della pagina Web oppure fare clic su Sfoglia e individuare un file HTML.
  3. Per modificare il numero di livelli nel sito Web da convertire, espandere Acquisisci più livelli. Immettere il numero di livelli da includere oppure selezionare Tutto il sito per includere tutti i livelli del sito Web.

    Nota:

    Alcuni siti Web contengono centinaia o persino migliaia di pagine. Pertanto durante la conversione di un sito Web di grandi dimensioni, il sistema potrebbe essere rallentato o non essere reattivo e tutto lo spazio e la memoria disponibili potrebbero essere occupati, provocando un arresto del sistema. Si consiglia di scaricare un livello di pagine alla volta e di consultarle per individuare i link interessanti da scaricare.

  4. Se è selezionato Richiama solo n livello/i, selezionare una delle opzioni seguenti o entrambe:

    Rimani sullo stesso percorso

    Consente di scaricare solo le pagine Web subordinate all’URL specificato.

    Rimani sullo stesso server

    Consente di scaricare solo le pagine Web memorizzate sullo stesso server.

  5. Fare clic su Impostazioni, modificare come necessario le opzioni selezionate nella finestra di dialogo Impostazioni conversione pagina Web, quindi fare clic su OK.
  6. Fare clic su Crea.

    Nota:

    è possibile visualizzare le pagine PDF durante lo scaricamento, ma non è possibile modificarle fino a quando il processo di scaricamento non sarà completo.

  7. Se la finestra di dialogo Stato dello scaricamento è stata chiusa, scegliere Strumenti > Elaborazione documento > Web Capture > Porta finestre di stato in primo piano per visualizzare nuovamente la finestra di dialogo.

Non è necessario attendere che la conversione sia completata prima di aggiungere altre richieste. Quando una conversione è in corso e si richiede di convertire un’altra pagina in PDF, questa viene inserita nella coda. Il numero di richieste nella coda è riportato nel campo delle conversioni in attesa, nella finestra di dialogo dello stato del download.

Aggiungere una pagina Web non collegata a un file PDF esistente

Utilizzare questa procedura per aggiungere pagine a un PDF scrivibile. Se il PDF originale è di sola lettura, il risultato sarà un nuovo PDF anziché nuove pagine nel PDF esistente.

  1. Aprire il file PDF esistente in Acrobat (il file PDF a cui aggiungere una pagina Web).
  2. Scegliere Strumenti > Elaborazione documento > Web Capture > Aggiungi a PDF da pagina Web.
  3. Immettere l’URL della pagina Web che si desidera aggiungere e selezionare le opzioni, come illustrato per la conversione di pagine Web in PDF, quindi fare clic su Crea.

Aggiungere una pagina Web collegata a un file PDF esistente

  1. Aprire il file PDF convertito in precedenza in Acrobat. Se necessario, scorrere la pagina contenente i link alle pagine da aggiungere.
  2. Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento Web e scegliere Aggiungi al documento.

    • Selezionare Strumenti > Elaborazione documento > Web Capture > Visualizza link Web. Nella finestra di dialogo sono elencati tutti i link sulla pagina Web corrente o sulle pagine del segnalibro con tag. Selezionare le pagine collegate da aggiungere. Fare clic su Proprietà per impostare le opzioni di scaricamento, quindi fare clic su Scarica.

    • Selezionare Strumenti > Elaborazione documento > Web Capture > Aggiungi tutti i link della pagina.

    Nota:

    dopo la conversione, i link a queste pagine diventano link interni da cui sarà possibile accedere alla pagina PDF anziché alla pagina HTML originale sul Web.

Convertire una pagina Web collegata in un nuovo file PDF

  1. Aprire il file PDF convertito in precedenza in Acrobat. Se necessario, scorrere la pagina contenente un link Web da convertire.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul link Web e scegliere Apri Link Web come nuovo documento.

Nota:

In Windows, è inoltre possibile convertire una pagina collegata da una pagina Web visualizzata in Internet Explorer, Google Chrome o Firefox mediante un comando analogo attivato facendo clic con il pulsante destro del mouse.

Usare questa procedura per copiare il percorso di un link Web negli Appunti e utilizzarlo per altri scopi.

  1. Aprire il file PDF convertito in precedenza in Acrobat. Se necessario, scorrere la pagina contenente i link alle pagine da copiare.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Copia posizione link.

Modificare le opzioni di conversione di pagine Web

Le impostazioni per la conversione di pagine Web in PDF si applicano al processo di conversione. Le modifiche apportate alle impostazioni non si ripercuotono sui file PDF esistenti.

  1. Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Da Internet Explorer, Google Chrome o Firefox, nella barra degli strumenti di Adobe PDF scegliere Converti > Preferenze.

    • In Acrobat, scegliere File > Crea > PDF da pagina Web, quindi fare clic su Impostazioni.

  2. Nella scheda Generale, selezionare opzioni in Impostazioni conversione e Impostazioni PDF, in base alle esigenze. Fare clic sul pulsante Impostazioni per visualizzare opzioni aggiuntive per il Tipo file selezionato.
  3. Nella scheda Layout pagina, selezionare le opzioni per le dimensioni pagina, l’orientamento e il ridimensionamento, in base alle esigenze.

opzioni di conversione di pagine Web

La finestra di dialogo Impostazioni conversione pagina Web è disponibile da Internet Explorer, Google Chrome, Firefox e Acrobat.

Scheda Generali

Impostazioni di conversione

Specifica le impostazioni di conversione per HTML e testo. Scegliere un tipo di file e fare clic su Impostazioni per selezionare le proprietà dei font e altre caratteristiche.

Crea segnalibri

Consente di creare un segnalibro con tag per ogni pagina Web convertita utilizzando il titolo della pagina (elemento Titolo HTML) come nome del segnalibro. Se la pagina non ha alcun titolo, l’URL viene utilizzato come nome del segnalibro.

Crea tag PDF

Consente di memorizzare una struttura nel PDF che corrisponde alla struttura HTML delle pagine Web e di creare segnalibri con tag per paragrafi, elementi elenco e altre voci che utilizzano gli elementi HTML.

Inserisci intestazioni e piè di pagina nella nuova pagina

Consente di inserire un’intestazione e un piè di pagina su ogni pagina. Le intestazioni rendono visibile il titolo della pagina Web oppure, se non è presente alcun titolo, l’URL della pagina Web o il percorso del file. I piè di pagina rendono visibile l’URL della pagina Web o il percorso del file e la data e l’ora dell’operazione di scaricamento.

Scheda Layout pagina

Le opzioni Layout pagina specificano una selezione delle dimensioni pagina e delle opzioni per la larghezza, l’altezza, le misure dei margini e l’orientamento della pagina.

Le opzioni di ridimensionamento sono le seguenti:

Ridimensiona il contenuto alla pagina

Consente di ridimensionare il contenuto, se necessario, in modo da adattarsi alla larghezza della pagina. Se l’opzione non è selezionata, il formato carta sarà adattato al contenuto della pagina, se necessario.

Passa all’orientamento orizzontale se il valore di ridimensionamento è inferiore a

Consente di modificare l’orientamento orizzontale della pagina se la nuova versione di una pagina è inferiore della percentuale specificata rispetto alle dimensioni originali. L’opzione è disponibile solo se è stato selezionato l’orientamento verticale.

Impostazioni conversione HTML

Questa finestra di dialogo viene visualizzata quando si seleziona HTML nella scheda Generale della finestra di dialogo Impostazioni conversione pagina Web e si fa clic sul pulsante Impostazioni.

Predefinito Codifica

È possibile specificare le opzioni seguenti:

Predefinito Codifica

Consente di impostare la codifica input del testo del file da un menu dei sistemi operativi e caratteri dell’alfabeto.

Sempre

Consente di ignorare la codifica specificata nel file HTML di origine e di utilizzare la codifica selezionata nell’opzione Codifica predefinita.

Se non è specificata alcuna codifica per la pagina

La codifica selezionata nell’opzione Codifica predefinita viene utilizzata solo se nel file HTML di origine non è specificato alcun tipo di codifica.

Impostazioni font specifici della lingua

Utilizzare queste impostazioni per modificare lo script della lingua, il carattere tipografico del testo e le dimensioni del carattere tipografico base.

Colori predefiniti

Consente di impostare i colori predefiniti per testo, sfondi pagina e link Web. Fare clic sul pulsante colorato per visualizzare una palette e selezionare il colore desiderato. Per utilizzare questi colori nel PDF, scegliere Usa queste impostazioni per tutte le pagine. Se questa opzione non è selezionata, i colori predefiniti sono applicati solo alle pagine che non dispongono di uno schema colore.

Contenuto multimediale

Consente di disabilitare l’acquisizione da supporti multimediali, incorporare i file multimediali laddove possibile o creare link a elementi multimediali (ad esempio file SWF) tramite URL.

Mantieni sfondo pagina

Consente di specificare la visualizzazione dei colori e delle immagini affiancate sugli sfondi di pagina e la visualizzazione dei colori nelle celle delle tabelle. Se le opzioni sono deselezionate, le pagine Web convertite a volte appaiono differenti rispetto alla visualizzazione in un browser Web, ma la lettura del documento stampato risulta più agevole.

Converti immagini

Consente di includere le immagini durante la conversione in formato PDF.

Sottolinea link

Consente di sottolineare i link Web di testo nelle pagine.

Espandi blocchi scorrevoli

Espande i blocchi scorrevoli per includere tutte le informazioni sul PDF convertito.

Impostazioni testo

Codifica input

Consente di impostare la codifica input del testo di un file.

Impostazioni font specifici della lingua

Utilizzare queste impostazioni per modificare lo script della lingua, il carattere tipografico del testo e le dimensioni del carattere tipografico base.

Colori predefiniti

Consente di impostare i colori predefiniti per testo e sfondi pagina. Fare clic sul pulsante colorato per visualizzare una palette e selezionare il colore desiderato.

Ritorno a capo a margine

Consente di inserire un ritorno a capo visibile quanto il testo raggiunge il bordo dell’area di testo nella pagina.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online