La vista predefinita di un modello 3D consente di ripristinare velocemente uno stato iniziale in qualsiasi momento durante l’interazione con il modello. Una vista predefinita è diversa dall’anteprima, che determina l’aspetto del modello 3D quando non è attivo. L’elenco di tutte le viste disponibili per il modello 3D viene visualizzato nel menu Viste della barra degli strumenti 3D e nel riquadro della vista dell’albero modello.

È inoltre possibile creare viste aggiuntive del modello 3D in Acrobat che consentono di esplorare rapidamente il contenuto 3D nella modalità desiderata (ad esempio in alto, in basso, a sinistra, a destra, all’interno, all’esterno, esploso o montato). Una vista include le impostazioni relative a illuminazione, posizione della Camera, Modalità di rendering, stato dell’albero modello, trasparenza e sezione trasversale. Le viste personalizzate possono includere proprietà dell’inquadratura precise.

È possibile collegare le viste ai segnalibri nel pannello Segnalibri nonché utilizzare l’azione Vai a vista 3D per collegare le viste a pulsanti e link creati sulla pagina.

Vista predefinita

Quando si crea un PDF da un modello 3D o si aggiunge un file 3D a un PDF esistente, Acrobat crea una vista predefinita iniziale. Questa viene generata anche se vengono create altre viste predefinite o se il file 3D contiene delle viste.

La vista predefinita generata ha le seguenti caratteristiche:

  • Viene utilizzata una proiezione prospettica.

  • Il punto di vista viene collocato lontano dall’oggetto in modo che tutti i nodi visibili occupino la maggior parte dell’area della vista del campo.

  • Lo spostamento avviene principalmente con direzione e orientamento lungo l’asse X negativo, con un lieve scostamento lungo l’asse Y negativo e uno scostamento minore lungo l’asse Z positivo.

  • La videocamera è rivolta verso il centro dei nodi visibili, in modo che l’asse Z sia verticale con la direzione verso l’alto positiva nell’annotazione visualizzata.

Impostare il colore di sfondo, la modalità di rendering e l’illuminazione per la visualizzazione predefinita: selezionare la casella Mostra opzioni avanzate nella finestra di dialogo Inserisci 3D, selezionare la scheda 3D e regolare i parametri visualizzati.

Creare una vista personalizzata

  1. Con lo strumento Mano, fare clic sul modello 3D per abilitarlo.
  2. Utilizzare gli strumenti Ruota, Dettaglio e Zoom della barra degli strumenti 3D per modificare la vista.
  3. Nella finestra di dialogo Proprietà vista, selezionare le impostazioni di visualizzazione da includere nella vista.

    Le proprietà non selezionate utilizzeranno le impostazioni visualizzate per ultime. Ad esempio, se non si seleziona il colore di sfondo, il colore dello sfondo della vista resta quello dello sfondo visualizzato in precedenza.

    La vista viene elencata come NewView nel riquadro della vista della struttura ad albero modello. Selezionarla per assegnarle un nuovo nome.

Visualizzare una vista

  1. Utilizzare questi metodi per modificare la vista, in base alle esigenze:
    • Dalla barra degli strumenti 3D, selezionare la vista dal menu a comparsa Gestisci viste.

    • Nell’albero modello, fare clic sul nome della vista.

    • Fare clic sull’icona Vista predefinita .

Modificare la vista predefinita

  1. Nel riquadro della vista dell’albero modello, effettuare una delle operazioni seguenti:
    • Selezionare una vista, quindi dal menu Opzioni scegliere Imposta come vista predefinita.

    • Fare clic con il pulsante destro del mouse su una vista, quindi scegliere Imposta come vista predefinita.

Nota:

per creare una nuova vista, scegliere Viste > Gestisci viste nella barra degli strumenti 3D o nel menu di scelta rapida. Nella finestra di dialogo risultante, fare clic sul pulsante Nuova vista.

Modificare la miniatura in modo che corrisponda alla vista predefinita

  1. Con lo strumento Selezione oggetto (Strumenti > Oggetti interattivi > Seleziona oggetto), fare doppio clic sul modello 3D.
  2. Nella finestra di dialogo Modifica 3D, fare clic sulla scheda Impostazioni di esecuzione.
  3. Nell’area Immagine miniatura, selezionare Recupera miniatura da vista predefinita.
  4. Fare clic su OK e salvare il PDF.

Questo processo richiede un modello 3D con una o più viste definite, che è possibile creare. È possibile associare la vista ad un segnalibro o ad un link esistente, oppure è possibile crearne uno nuovo a tale scopo.

  1. Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Per creare un nuovo segnalibro, fare clic sul pulsante Nuovo segnalibro  nella parte superiore del pannello Segnalibri e digitare un nuovo nome per il segnalibro. Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse e scegliere Proprietà.

    • Per creare un nuovo link, scegliere Strumenti > Modifica contenuto > Aggiungi o modifica collegamento e trascinare per creare un rettangolo di collegamento in un’area della pagina. Quindi, sotto Azione link, nella finestra di dialogo Crea link, selezionare Personalizza link e fare clic su Avanti.

    • Per collegare una vista a un segnalibro o a un link esistente, fare clic con il pulsante destro del mouse sul segnalibro o sul link e scegliere Proprietà.

  2. Fare clic sulla scheda Azione nella finestra di dialogo Proprietà.
  3. Dal menu Seleziona azione, scegliere Vai a visualizzazione 3D/multimediale e fare clic su Aggiungi.
  4. Nella finestra di dialogo Seleziona una vista 3D, selezionare un’annotazione 3D per il modello 3D dall’elenco a sinistra, quindi selezionare un’opzione di vista sulla destra:

    Vista corrente

    Corrisponde alle caratteristiche di rotazione 3D, dettaglio e zoom attive nel documento al momento della creazione del link o del segnalibro, indipendentemente dalla presenza della vista nell’elenco dell’albero modello come vista definita.

    Prima vista

    Consente di impostare la vista che viene visualizzata in cima all’elenco nell’albero modello.

    Ultima vista

    Consente di impostare la definizione della vista che viene visualizzata in fondo all’elenco nell’albero modello.

    Vista precedente

    Consente di scorrere verso l’alto l’elenco dell’albero modello delle viste definite, una vista alla volta.

    Vista successiva

    Consente di scorrere verso il basso l’elenco dell’albero modello delle viste definite, una vista alla volta.

    Vista con nome

    Consente di impostare la vista definita selezionata dall’elenco visualizzato sotto questa opzione.

  5. (Facoltativo) Per fare in modo inoltre che un segnalibro o link saltino ad una pagina o ad una vista pagina specifica, scegliere Vai a una vista pagina nel menu dell’azione di selezione e fare clic su Aggiungi. Quindi utilizzare le barre di scorrimento e gli strumenti di zoom per regolare la pagina della vista prima di fare clic sul pulsante Imposta link. Al termine dell’operazione, fare clic su Chiudi nella finestra di dialogo Proprietà.

Eliminare una vista 3D

  1. Effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Sulla barra degli strumenti 3D, aprire il menu a comparsa Viste e scegliere Gestisci viste. Selezionare le viste da rimuovere e fare clic su Elimina vista.

    • Selezionare le viste da rimuovere nel riquadro della vista dell’albero modello. Da tale riquadro, fare clic su Elimina  o su Opzioni, quindi scegliere Elimina vista.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online