Perché Adobe Acrobat ha bisogno di accedere al tuo account Google?

Eseguendo il mapping dell’account Google Drive in Acrobat puoi salvare e accedere ai tuoi file oppure inviare i file PDF come allegati Gmail o come link ai tuoi contatti Google direttamente da Acrobat. A questo scopo, Acrobat deve accedere al tuo account Google. Acrobat utilizza le informazioni ricevute dal tuo account Google esclusivamente per mostrare i tuoi contatti con i quali puoi condividere un collegamento. Per informazioni sui dati raccolti o utilizzati da Acrobat, consulta la nostra Informativa sulla privacy. L’uso delle informazioni ricevute dall’API di Gmail da parte dell’app sarà conforme ai Requisiti di utilizzo limitato di Google.

Quando aggiungi un account Google in Acrobat per la prima volta, Acrobat richiede l’autorizzazione per gestire i file, i contatti e le bozze e per inviare e-mail. Fai clic su Consenti nelle finestre di dialogo delle autorizzazioni, quindi fai clic su Consenti nella finestra di dialogo di conferma.

Autorizzazione per creare una bozza e-mail

Finestra di dialogo delle autorizzazioni di Acrobat per accedere ai contatti Gmail

Confermare le opzioni di autorizzazione

Il browser predefinito richiede di tornare ad Acrobat per completare il flusso di lavoro per l’invio di e-mail o per l’aggiunta dell’account Google Drive. Fai clic su Apri Adobe Acrobat.

Apri in Acrobat

Il tuo account Google Drive viene aggiunto in Acrobat nel riquadro a sinistra, nella sezione File. Se hai configurato l’account Gmail per inviare un file, viene visualizzata una bozza e-mail in una nuova finestra del browser. Immetti l’indirizzo e-mail del destinatario e invia.

Accedere ai propri file Google Drive nella vista Home
Account Google Drive aggiunto nella sezione File

Finestra bozza e-mail
Finestra bozza e-mail

Altri argomenti correlati

Logo Adobe

Accedi al tuo account

[Feedback V2 Badge]