Problema

Quando aggiungi una composizione di After Effects creata con After Effects CC 2015 ad Adobe Media Encoder, il rendering potrebbe bloccarsi a°tre secondi. In alternativa, il rendering potrebbe impiegare più di otto ore.

Soluzione alternativa

Puoi provare a utilizzare i passaggi elencati di seguito per risolvere il problema.

  1. Aggiorna After Effects e Adobe Media Encoder alla versione più recente, oppure assicurati che le versioni delle tue applicazioni corrispondano. Ad esempio, se utilizzi After Effects CC 2014, verifica di utilizzare anche Adobe Media Encoder CC 2014.

  2. In Adobe Media Encoder, seleziona Media Encoder CC > Preferenze > Generale e disattiva Abilita codifica parallela.

    Disattivazione della codifica parallela
    Disattivazione della codifica parallela
    1. In Adobe Media Encoder, seleziona Media Encoder CC > Preferenze > Generale.
    2. In Rendering video, modifica il Modulo di rendering in Solo software Mercury Playback Engine e fai clic suOK
    Impostazione del modulo di rendering su Solo software Mercury Playback Engine
    Impostazione del modulo di rendering su Solo software Mercury Playback Engine
  3. Reimposta le preferenze per Adobe Media Encoder.°Assicurati che Adobe Media Encoder e After Effects siano chiusi nel computer in uso (mentre esegui la procedura).

    MacOS

    1. Passa al desktop e fai clic su VAI nella barra dei menu.
    2. Seleziona Vai a cartella dal menu a discesa e digita il seguente percorso: /library/preferences/adobe
    3. Dall’elenco delle cartelle, seleziona Adobe Media Encoder e rinominala come ‘Adobe Media Encoder1’.
    4. Chiudi la finestra e apri la cartella Documenti.
    5. Seleziona la cartella Adobe.
    6. Rinomina la cartella Adobe Media Encoder come ‘Adobe Media Encoder1’.

    Windows

    1. Nel prompt dei comandi Esegui (tasto Win+R), digita %appdata%.
    2. Seleziona la cartella denominata Adobe.
    3. Nella cartella, seleziona la cartella Adobe Media Encoder e rinominala come ‘Adobe Media Encoder1’.
    4. Chiudi la finestra e apri la cartella Documenti.
    5. Seleziona la cartella Adobe Media Encoder e rinominala come ‘Adobe Media Encoder1’.
  4. Installazione pulita per Adobe Media Encoder. Per ulteriori dettagli su come eseguire un’installazione pulita, leggi Utilizzo di Creative Cloud Cleaner Tool per la risoluzione dei problemi di installazione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online