Questo documento fornisce informazioni sull’elenco dei problemi noti della versione After Effects CC (ottobre 2017).

Per un elenco di problemi noti delle versioni precedenti, consulta Problemi noti di After Effects | Versioni recenti.

Nota:

Tutti i problemi noti elencati in questo documento sono stati risolti nella versione di After Effects CC di gennaio 2018.

After Effects si arresta in modo anomalo quando copi dati delle forme negli Appunti in mocha AE o mocha Pro e torni in After Effects. After Effects si arresta in modo anomalo anche all’avvio se i dati delle forme di mocha sono negli Appunti.

Soluzione alternativa: utilizza uno dei seguenti metodi per risolvere questo problema:

  • Evita di copiare i dati di Mocha negli Appunti. In alternativa, quando usi Mocha AE per mascherare, usa il pulsante Converti Maschere AE nella finestra di dialogo del plug-in Mocha Pro.
  • Puoi passare alla versione precedente di After Effects CC.

Nel pannello Timeline di Windows, se il ridimensionamento dello schermo è abilitato, per le proprietà con più parametri i valori dei parametri possono sovrapporsi.

Soluzione alternativa: non esistono soluzioni alternative note per questo problema.

In macOS High Sierra (versione 10.13), se usi più monitor i menu contestuali non vengono visualizzati sui monitor secondari.

Soluzione alternativa: non esistono soluzioni alternative note per questo problema.

Se esegui il rendering di un file QuickTime o AVI tramite la coda di rendering in un codec After Effects non nativo, l’ultimo fotogramma dell’output potrebbe essere mancante. Il problema si verifica se il progetto è impostato sull’accelerazione GPU Mercury.

Soluzione alternativa: utilizza uno dei seguenti metodi per risolvere il problema:

  • Scegli un codec nativo in After Effects come Animation, DNxHR/DNxHD, GoPro CineForm, None e ProRes (solo macOS). I codec nativi non presentano questo problema a meno che le dimensioni del fotogramma non siano inferiori a SD.
  • Imposta il progetto solo su software Mercury. Per farlo, seleziona Impostazioni di progetto > Rendering video ed effetti > Solo software Mercury.
  • Utilizza Adobe Media Encoder per eseguire il rendering della composizione.

Quando è attivata la gestione colore, se non è presente alcun profilo colore incorporato in una ripresa di formato immagine fissa (come JPEG, PNG, PSD e TIFF), il rendering eseguito potrebbe essere più scuro di quanto previsto.

Soluzione alternativa: effettua quanto segue per risolvere il problema:

  1. Seleziona il metraggio nel pannello Progetto.
  2. Seleziona File > Interpreta metraggio > Principale.
  3. Nella scheda Gestione colore della finestra di dialogo Interpreta metraggio effettua una delle seguenti operazioni:
  • Abilita Mantieni RGB
  • Imposta Assegna profilo su sRGB IEC61966-2.1

In Windows, se assegni un tasto di scelta rapida nell’editor visivo di scelte rapide da tastiera a comandi per plug-in, pannelli scriptUI o pannelli CEP (Common Extensibility Platform), il tasto di scelta rapida non funziona. Sono incluse funzionalità presenti in After Effects come plug-in, ad esempio File > Importa > Progetto Adobe Premiere Pro o Finestra > Allinea.

Soluzione alternativa: non esistono soluzioni alternative note per questo problema.

Quando apri i file di progetto XML (.aepx) salvati in una versione precedente di After Effects, i nomi degli effetti vengono rimossi e le maschere rinominate in “Maschera”.

Soluzione alternativa: non esistono soluzioni alternative note per questo problema.

Se riscontri altri problemi o desideri pubblicare, discutere e fare parte della nostra community informata, visita il forum di After Effects. Per segnalare possibili bug o suggerire modifiche apportate alle funzioni esistenti in un prodotto Adobe, utilizza il modulo di richiesta funzionalità/segnalazione bug.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online