Panoramica di After Effects CS6

Esercitazione video: panoramica di After Effects CS6

Esercitazione video: panoramica di After Effects CS6
Steve Forde, Sr. Product Manager di Adobe After Effects, offre un’analisi approfondita delle novità di After Effects CS6.
Steve Forde

Cache per prestazioni globali

  • In molte situazioni, vengono ripristinati i fotogrammi memorizzati nella cache per garantire un flusso di lavoro più veloce
  • La cache del disco viene mantenuta anche dopo che un progetto viene chiuso e riaperto
  • La cache del disco viene riempita in background mentre si continua a lavorare

Risorse:

Tracciatore videocamera 3D

Il tracciatore videocamera 3D analizza le sequenze video per estrarre i dati di movimento della videocamera e della scena 3D. Questa funzione consente di includere correttamente oggetti 2D in una scena 3D.

Risorse:

Funzioni 3D migliorate

Modulo di rendering 3D ray tracing

Le funzionalità 3D sono state migliorate grazie al nuovo modulo di rendering 3D ray tracing. Potete effettuare il rendering di composizioni in un ambiente separato dal modulo di rendering esistente 3D avanzato (ora denominato 3D classico). Molte delle funzionalità esistenti del modulo di rendering 3D classico sono disponibili nel nuovo modulo di rendering 3D ray tracing, ad esempio ombre morbide, effetto movimento e sfocatura di profondità di campo. Le opzioni includono livelli di testo e forma con smusso ed estrusione, curvatura di livelli di composizione e metraggio, supporto per la mappa ambiente e opzioni aggiuntive per i materiali.

Risorse:

Livelli forma e testo con smusso ed estrusione

È possibile applicare smusso ed estrusione ai livelli di testo e forma 3D. L’aspetto risultante è determinato da proprietà quali stile di smusso, profondità di smusso, profondità di smusso dei fori e profondità di estrusione.

Risorse:

Metraggio e livelli composizione curvabili

Nel modulo di rendering ray tracing è possibile curvare il metraggio 3D e le composizioni verticali attorno a un asse verticale usando i comandi contenuti in Opzioni geometria:

  • Curvatura: la quantità di curvatura (in valore percentuale)
  • Segmenti: la sfumatura della curvatura

Risorse:

Supporto per livello ambiente

Potete utilizzare un metraggio 3D o composizioni nidificate come ambiente con mappatura sferica attorno alla scena, visibile sugli oggetti riflettenti.

Risorse:

Nuove opzioni materiale

I livelli 3D nel modulo di rendering ray tracing includono proprietà di materiale aggiuntive che definiscono la modalità di interazione degli oggetti 3D con la luce. Ad esempio, è possibile utilizzare come proprietà di materiale la riflessione, la trasparenza e l’indice di rifrazione.

Risorse:

Anteprime rapide

Il pulsante Anteprime rapide supporta alcune opzioni per lavorare con diversi livelli di qualità durante l’anteprima. Questo pulsante di menu è stato riordinato da qualità massima e prestazioni più lente a qualità minima e prestazioni migliori. Alcune opzioni sono state rinominate e sono state assegnate loro delle scelte rapide da tastiera.

Risorse:

Strumento Bordo sfumato maschera

Bordo sfumato maschera è un nuovo strumento per controllare la sfumatura lungo punti definiti di una maschera. In precedenza, la larghezza della sfumatura era uniforme lungo il bordo dell’intera maschera chiusa. Lo strumento Bordo sfumato maschera è disponibile con lo strumento Penna.

Premete G per passare dallo strumento penna allo strumento Bordo sfumato maschera. Per passare da uno strumento all’altro nello strumento Penna premendo G, vedete Modifica > Preferenze > Generali (Windows) o After Effects > Preferenze > Generali (Mac OS).

Risorse:

Riquadri di delimitazione di livello e indicatori di selezione

I riquadri di delimitazione di livello e gli indicatori di selezione includono funzioni che supportano le nuove funzioni 3D. Supportano infatti i livelli con smusso, estrusione e curvatura, oltre ai livelli “piatti” standard. Potete scalare e ruotare un livello 3D manipolandone il riquadro di delimitazione da qualsiasi lato. È inoltre possibile agganciare il punto di ancoraggio a parti diverse di un lato del riquadro di delimitazione.

Risorse:

Conversione in forma di metraggio con grafica vettoriale

Quando si converte in forma un elemento di metraggio con grafica vettoriale, vengono generati livelli forma da qualsiasi livello con metraggio composto di grafica vettoriale. Potete perfino modificare file vettoriali Illustrator, EPS e PDF importati in After Effects CS6. Inoltre, con il nuovo supporto per l’estrusione 3D, potete applicare l’estrusione alla grafica. Ad esempio, potete applicare l’estrusione e stilizzare dei logo in After Effects CS6.

Risorse:

Riparazione scansione lineare effetto

La distorsione da scansione lineare si verifica principalmente nel caso di videocamere digitali con sensori CMOS. Questa distorsione si verifica di solito quando il soggetto o la videocamera si muovono. L’effetto Riparazione scansione lineare corregge il metraggio contenente distorsione da scansione lineare. Anche l’effetto Stabilizzatore alterazione dispone di una funzione di riparazione scansione lineare. Tuttavia, l’effetto Riparazione scansione lineare contiene più comandi ed è utile quando il metraggio non deve essere stabilizzato.

Risorse:

Nuovi effetti a 32 bit

I seguenti effetti sono disponibili con colori a 32 bpc in After Effects CS6:

  • Ombra esterna
  • Riempimento
  • Comparsa geometrica
  • Passaggio lineare
  • Filtro fotografico
  • Comparsa diagonale
  • Imposta mascherino
  • Soppressione macchie
  • Timewarp

Risorse:

Plug-in CycoreFX HD aggiornati

Il set CycoreFX HD viene ora fornito con After Effects, offre 16 bit e il supporto virgola mobile, come pure 12 effetti aggiuntivi.

Risorse:

Plug-in Pro Import AE

Il plug-in Pro Import AE (conosciuto in precedenza come Automatic Duck Pro AE) viene ora fornito con After Effects CS6. Potete utilizzare Pro Import AE per effettuare le seguenti operazioni:

  • Importare file OMF e AAF da un sistema Avid
  • Importare file XML da Final Cut Pro 7 (o versioni precedenti)
  • Importare file di progetto da Motion 4 (o versioni precedenti)

Risorse:

Importazione ARRIRAW

After Effects CS6 ora supporta i file ARRIRAW da videocamere ARRI ALEXA e ARRIFLEX D-21.

Risorse:

Supporto del codec video MXF OP1a

È stato aggiunto il supporto per l’esportazione con codec video aggiuntivi in un wrapper MXF OP1a:

  • AVC-Intra Class50 720
  • AVC-Intra Class50 1080
  • AVC-Intra Class100 720
  • AVC-Intra Class100 1080
  • XDCAM EX 35 NTSC 1080 (4:2:0)
  • XDCAM EX 35 PAL 1080 (4:2:0)

Risorse:

Adobe Dynamic Link migliorato

Dynamic Link è stato migliorato per comprendere prestazioni ottimizzate e la rimozione della limitazione di Dynamic Link per il funzionamento in un unica suite (ad esempio, Dynamic Link ora funziona tra le applicazioni CS6 acquistate come singoli prodotti).

Risorse:

Informazioni su Dynamic Link

Aerender e cartella esaminata in modalità senza royalty

After Effects CS5.5 doveva essere serializzato per i sistemi di solo rendering (ad esempio, in una render farm) a causa di problemi di licenza. In After Effects CS6, è ora possibile eseguire aerender oppure utilizzare la Cartella esaminata in modalità senza royalty, quindi la serializzazione non è obbligatoria.

Risorse:

Rendering di rete con cartelle di controllo e motori di rendering

Modifiche apportate alla funzione di script

Modifiche varie

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online