Destinazione dei cookie da AAM ad Analytics

 

Prima di iniziare:

Nota: questa integrazione non è ufficialmente supportata da Adobe Systems.  Questa soluzione viene fornita "così com'è".

Requisiti:

  • Accesso ad Adobe Audience Manager
  • Privilegi sufficienti per creare destinazioni all'interno dell'interfaccia utente AAM

 

Fasi di installazione

1. Impostare la destinazione dei cookie in AAM:

Il primo passo è quello di creare una destinazione cookie nell'interfaccia utente AAM.  Mentre il nome e le informazioni descrittive possono essere determinate da te, per questa procedura guidata imposteremo la destinazione come segue:

Name: AAM to Analytics

Description: Sends Segment information to Analytics

Cookie Name: aam_aa

Data Format: Single Key

Key: aamaa

Nota: Mappatura automatica della destinazione - Quando si imposta la destinazione si ha l'opzione di abilitare il riempimento automatico della mappatura della destinazione.  Se si desidera passare gli ID segmento AAM ad Analytics, selezionare la casella Riempimento automatico e specificare l'uso degli ID segmento.  Al fine di lavorare più facilmente con Adobe Analytics, si può prendere in considerazione la creazione di classificazioni univoche dei segmenti da utilizzare come valore di mappatura.

 

2. Modificare il file appMeasurement:

Sono presenti due modifiche da apportare al codice appMeasurement (o DTM) per utilizzare la destinazione AAM.  La prima modifica è nella funzione "doPlugins".

Sezione doPlugins:

//Get AAM Segments
s.list1=s.getAamSegments('aam_aa','aamaa');

Sezione plugin:

/* 
  Gets the AAM segments out of a cookie. Requires replace (repl)
*/
s.getAamSegments=new Function("a","b",""
+"var s=this;var c=s.c_r(a);if(c){c=s.repl(c,b+'=','');}ret"
+"urn c");

/*
  Plugin Utility: Replace v1.0
 */
s.repl=new Function("x","o","n",""
+"var i=x.indexOf(o),l=n.length;while(x&&i>=0){x=x.substring(0,i)+n+x."
+"substring(i+o.length);i=x.indexOf(o,i+l)}return x");

3. Impostazione della lista Var di Analytics:

L'ultimo passo è quello di abilitare la lista var 1 nella console di amministrazione di Analytics.  Questa dovrebbe essere configurata per essere delimitato dalla pipe.  È anche possibile configurarla per utilizzare la scadenza "hit", in quanto dovrebbero essere impostati su ogni hit ed estrarre gli ID dal cookie.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online