Introduzione

 

Raggiungere efficacemente i clienti attuali, nuovi o potenziali su o attraverso tutti i loro dispositivi è una sfida comune del marketing. Dopo tutto, le persone utilizzano dispositivi diversi per accedere a una vasta gamma di prodotti e servizi online. Considerato l'utilizzo incrociato di tutti questi dispositivi, ciò significa che spesso si hanno più ID utente e ID dispositivo per la stessa persona.  Tutti questi ID possono rendere difficile stabilire il target, causando un uso inefficiente dei budget di marketing.  Ad esempio, se non riesci a identificare chiaramente gli individui, potresti finire per mostrare ripetutamente lo stesso annuncio a qualcuno che è già cliente o mostrare alla stessa persona troppi annunci. Entrambe queste condizioni sprecano il tuo prezioso budget pubblicitario e possono essere fastidiose per te e il target di riferimento. 

Per risolvere questo problema, è necessaria una soluzione che possa unificare tutti questi dati. Audience Manager può aiutati a farlo, perché la nostra piattaforma di gestione dei dati è stata progettata per questo scopo:

  • Sincronizzazione di più ID
  • Organizza questi ID in segmenti in base alle regole di qualificazione che crei nella nostra interfaccia utente. 
idsync

Prerequisito

Prima di poter impostare sincronizzazioni ID in tempo reale, accertati di avere familiarità con i seguenti concetti e di aver implementato queste procedure:

  • Comprendere le basi dello sviluppo e del debug della programmazione su Web, DTM e AAM.
  • Aggiungere lo strumento di servizio MC ID in DTM.
  • Implementare AAM utilizzando l'implementazione DTM lato client o Server Side Forwarding.
    In caso di implementazione lato client, lo strumento AAM dovrebbe essere utilizzato in DTM Property, e in caso di Server Side Forwarding (SSF), dovremmo avere lo strumento AA nella proprietà DTM. In caso di SSF, inoltre, avremo codice personalizzato all'interno della gestione della libreria AA per l'inoltro lato server AAM (Audience Management Module).

Attivazione delle sincronizzazioni ID e configurazione del DTM

AAM fornisce diversi modi per implementare la sincronizzazione degli ID. Implementare la sincronizzazione degli ID con il DTM utilizzando lo strumento Experience Cloud Settings è uno dei modi più semplici. Segui queste procedure per implementare sincronizzazioni ID in tempo reale

Attivare le sincronizzazioni ID

Per abilitare la sincronizzazione degli ID:

  1. Identifica l'elemento di dati nel tuo sito Web o applicazione Web che assegna un DPUUID o CRM ID all'utente autenticato. per farlo, vai a Chrome Browser Developer Tools, fai clic sulla scheda dell'applicazione e identifica i cookie del sito.
  2. Estrai la variabile del data element, in questo caso tale variabile è: VID2175824
step_1

3. Crea una fonte dati in AAM e fornisci un codice di integrazione a tale fonte dati:

step_2

Configurare il DTM

Per configurare il DTM:

1. Utilizza il codice di integrazione sopra definito nello strumento MC ID e aggiungi uno stato autenticato, aggiungendo il codice di integrazione e l'elemento dati per DPUUID o CRM ID

step_3

2. Crea un elemento di dati di tipo Cookie per la proprietà DTM, dalla scheda Regole:

step_4

3. (Passaggio facoltativo) In DTM, apri lo strumento per AAM e aggiungi gli ID dichiarati all'interno della scheda per modificare il codice.

var abDIL = DIL.create({
        partner : "<subdomain>",
   
  declaredId : {
    dpuuid: VID2175824 // code to get varibale being used for CRM ID
    dpid: 131834 // Data Source ID
  }};
        visitorService: {
                            namespace: 'adobeMCORGid@AdobeOrg' // This is your Organization's Experience Cloud Org ID
                        }
    });

Verifica la sincronizzazione dell'ID

Apri gli strumenti di ispezione nel browser per verificare il corretto funzionamento dei processi di sincronizzazione degli ID. 

  1. Apri gli strumenti di sviluppo nel browser per monitorare le chiamate di rete dal client.
  2. Identifica la chiamata di sincronizzazione degli ID.
  3. Nei parametri della query, controlla il valore di d_cid_ic. Il valore comprende una combinazione del codice di integrazione e dell'ID CRM. 
last

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online