I cambiamenti nella politica di condivisione dei dati di Google dopo il RGPD avranno un qualche impatto sui file di log utilizzabili?
Dettaglio della domanda

Sto cercando di capire se i cambiamenti nella politica di condivisione dei dati di Google dopo il RGPD hanno un qualche impatto sui file di log utilizzabili

Adobe Audience Manager: Cambiamenti nel trasferimento nei dati di Google nello Spazio economico europeo

Molti dei nostri clienti lavorano a stretto contatto con Google e utilizzano i dati di Google in Audience Manager. Google ha recentemente annunciato modifiche ai loro file di trasferimento dati che avranno un impatto sui clienti Adobe nello Spazio economico europeo (SEE) nelle prossime settimane.

Annuncio su Google

Il 27 aprile Google ha annunciato che inizierà a redigere i campi UserID e PartnerID da tutti i file di trasferimento dati per gli utenti SEE, a partire dal 25 maggio 2018. Audience Manager utilizza il campo PartnerID all'interno dei file di trasferimento dati di DoubleClick Campaign Manager (DCM) - comunemente chiamati "DCM log file" - come meccanismo per l'assimilazione dei dati di esposizione e per popolare i rapporti di ottimizzazione dell'audience di AAM per gli inserzionisti, oltre alla funzione Actionable Log File per l'ingestione dei dati.

 

Impatto sui clienti Audience Manager

La decisione inaspettata di Google significa che AAM non sarà più in grado di utilizzare i file di trasferimento dati DCM per popolare i dati utente provenienti dal SEE nei rapporti di ottimizzazione del pubblico per gli inserzionisti, o realizzare tratti utilizzando la funzione Actionable Log File. Inoltre, i clienti con un'impronta dal SEE vedranno un impatto sui loro volumi nelle relazioni di ottimizzazione del pubblico dopo l'introduzione di questo cambiamento. I rapporti di ottimizzazione del pubblico sfruttano il PartnerID, che sarà presto eliminato, per collegare l'utente SEE ai corrispondenti dati di segmento in AAM.

 

I clienti che non sono abbonati a DCM o che dispongono di file per il trasferimento di dati DCM con esposizione al di fuori del SEE e i clienti che non hanno utenti nel SEE non saranno interessati da questa modifica.

È importante notare che non tutte le integrazioni di Adobe Audience Manager con Google sono influenzate da questo cambiamento.

  • I clienti sono ancora in grado di utilizzare supporti pixel ovunque siano accettati i pixel DMP.
    • I supporti Pixeling forniscono informazioni preziose, tra cui il sito, il posizionamento, la campagna e le informazioni di creative exposure.
  • I clienti sono ancora in grado di inviare i dati a Google per l'attivazione
    • AAM mantiene integrazioni server to server con DoubleClick Bid Manager (DBM), DoubleClick Ad Exchange (AdX) e DoubleClick for Publishers (DFP).

 

È anche importante notare che l'annuncio di Google non si applica solo ad Adobe. I campi UserID e PartnerID non saranno disponibili nei file di trasferimento dati per tutti i partner.

 

Consiglio

Il team di Audience Manager consiglia ai clienti coinvolti dal problema di migrare al metodo basato sui pixel per acquisire gli UUID dove il pixel Adobe è certificato.

Per i report di ottimizzazione di Audience, i clienti possono lavorare con Adobe Customer Care o con il loro team di account per: a) assicurarsi che i pixel siano distribuiti per tutti i dati multimediali rilevanti e b) completare i passaggi necessari per fornire i metadati. Una panoramica dei file di dati e metadati per i rapporti di ottimizzazione di Audience sono disponibili nella documentazione del prodotto.

Per i clienti dell'EEA che stanno attualmente sfruttando la funzionalità Actionable Log File per popolare i tratti, i clienti dovrebbero lavorare con il proprio rappresentante per distribuire click e impression tracker a tutti i dati multimediali rilevanti. Panoramiche del monitoraggio dei clic e delle impronte sono disponibili nella documentazione dei prodotti Audience Manager.

Ulteriori domande relative alle modifiche annunciate da Google dovrebbero essere indirizzate al tuo account executive di DoubleClick. Per domande o dubbi sull'utilizzo di Audience Manager, si prega di contattare amsupport@adobe.com