Se state raccogliendo informazioni di una carta di credito ed esportando i dati del vostro modulo, potreste vedere che l'ultima cifra del numero di carta di credito viene sostituita da uno zero. Ciò si verifica se estraete i dati del rapporto dalla scheda rapporti o dal CSV allegato nella scheda di gestione.

Non si verifica se state estraendo i dati direttamente dal database dell'applicazione mediante API.

Tutti i rapporti dei servizi eSign vengono esportati sotto forma di file CSV (Comma Separated Value, valori separati da virgola).

La maggior parte degli utenti apre un CSV con Excel perché è il programma predefinito nella maggior parte dei sistemi, e questo causa il problema con l'ultima cifra. Microsoft Excel apre un file CSV e introduce tutti i dati in un campo di tipo generale.È l'opzione generica più sicura, in quanto Excel non può anticipare quali valori saranno presenti nel CSV. Excel esegue due compiti durante l'apertura di un file CSV:

  • Tutti i numeri che hanno più di 11 cifre vengono visualizzati come notazione scientifica (per esempio, 1.23457E+11)
  • Excel salva solo 15 cifre significative in un numero e cambia in zero le cifre dopo la quindicesima, secondo l'IEEE 754.

Esistono diverse opzioni per risolvere questo problema

  1. Aprite il vostro CSV con un'altra applicazione che non attui le stesse procedure di Excel.
  2. Aprite il file CSV in Excel cambiando prima l'estensione del file a .txt, quindi
    1. aprite il file .txt in Excel, selezionate "delimitato" e fate clic su avanti.
    2. Deselezionate le altre opzioni e selezionate "virgola" e fate clic su "avanti".
    3. Selezionate le colonne con i dati della carta di credito e selezionate "testo" come "formato dei dati della colonna" e fate clic su "fine".
  3. Separate il campo della carta di credito in due campi, uno di 11-12 cifre, l'altro di quattro cifre.
  4. Forzate il campo di carta di credito ad avere trattini tra le serie di numeri usando la convalida del campo. Se aggiungete trattini, il tipo di campo generale elabora i dati in modo più simile a un campo di testo, così i dati non vengono persi, ma vengano visualizzati con trattini.

Le opzioni 2 o 3 potrebbero essere le opzioni che preferite.L'opzione 3 consente di nascondere la prima serie di numeri e lasciare visibili gli ultimi quattro, una pratica comune.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online