Scopri cosa fare quando ricevi un messaggio che dice che un’app Adobe desidera accedere ai tuoi dati privati (macOS Mojave 10.14).

Panoramica

Con l’uscita di macOS Mojave 10.14, Apple ha implementato delle modifiche alle funzioni di sicurezza del sistema operativo, abilitando una notifica che l’utente riceve quando il software di terze parti richiede l’accesso a contenuti o cartelle che contengono dati personali. 

Problema

Le nuove tutele in materia di privacy implementate da Apple si applicano alle directory che contengono calendari, contatti, foto, posta elettronica e messaggi. Quando cerchi di elencare queste directory o navigare in esse, potresti ricevere un avviso simile a quello riportato di seguito, che dice che l’app di Adobe “vorrebbe accedere ai tuoi contatti”:

 

 

Le app di Adobe non richiedono l’accesso a Calendario, Contatti o Posizione, ma potresti involontariamente far sì che queste app tentino di accedere a tali elementi. Ciò può verificarsi quando accedi alla directory della libreria utente con le finestre di dialogo Apri o Salva.

Queste finestre di dialogo esaminano tutti i file e le directory all’interno della directory della libreria utente. Ciò significa che qualsiasi app che ha bisogno di accedere a qualsiasi cartella in /Users/<username>/Library richiederà tali autorizzazioni. 

Soluzione

Se visualizzi questo messaggio, basta selezionare Non consentire. Ciò non avrà alcun impatto sul funzionamento delle tue app Adobe. Queste richieste dovrebbero essere visualizzate solo una volta per ciascuna app (per categoria di sicurezza).Quando aggiorni l’app Adobe a una nuova versione, macOS ricorda le tue scelte precedenti e non chiederà di nuovo l’autorizzazione.

Nota:

La directory della libreria utente /Users/<username>/Library è nascosta per impostazione predefinita su macOS. Non è consigliato accedere a questa directory o utilizzarla regolarmente per salvare i documenti del’applicazione.

Domande frequenti

Se consenti alle app di Adobe di accedere a questi file nelle directory, consentirai alle app di sfogliare le directory che contengono questi elementi. Sarai quindi in grado di utilizzare i file in queste directory.