Rilevare formati di file non supportati per Dynamic Media

Alcuni formati di file non sono supportati in Dynamic Media. Scopri come rilevare tali file ed evitare di caricarli in AEM.

Dynamic Media in Adobe Experience Manager supporta molti formati di file per l’archiviazione, l’elaborazione e la distribuzione di rendering dinamici. Un piccolo sottoinsieme dei formati di file supportati e dei file errati non è supportato in Dynamic Media Classic e Adobe Experience Manager.

Puoi rilevare i file non supportati per evitare errori durante il caricamento di tali file e per adottare misure correttive volte a risolvere i motivi degli errori dei file. Per rilevare tali formati di file si propongono i seguenti metodi.

Nota:

Gli strumenti indicati di seguito sono strumenti di terze parti che Adobe non sostiene e per i quali non offre supporto.

File TIFF

  • Qualsiasi file TIFF con dati a virgola mobile, in genere con profondità di 32 bit, non è supportato. Se il tipo MIME è image/tiff e SampleFormat ha un valore Float, la risorsa non è supportata.
    Usa ExifTool per visualizzare l’output. Esempi dall’output ExifTool:

Tipo MIME: image/tiff
Sample Format: Float #

Tipo MIME: image/tiff
Sample Format: Float; Float; Float; Float

  • I file TIFF con Spazio colore Lab non sono supportati. Usa ExifTool per rilevare tali file.
    Esempio dall’output di ExifTool:

Metodo colore: Lab
 

File PSB

Usa ExifTool e controlla l’output.
Esempio dall’output di ExifTool:

Tipo di file: PSB
 

File JPEG

Un file JPEG i cui 3 byte iniziali non sono ff d8 ff non è classificato come file JPEG. Usa qualsiasi script o programma in grado di leggere i 3 byte iniziali di un file per rilevare il formato JPEG corretto.

Adobe consiglia di tenere traccia dell’origine di tali file JPEG non corretti e di risolvere il problema all’origine, che può essere ad esempio lo strumento utilizzato per generare i file.

File PNG

I file PNG con dimensioni del blocco IDAT superiori a 100 MB non sono supportati. Usa libpng in C++ per rilevare tali file.

File PSD

  • I file PSD con una fine del file (EOF) improvvisa non si aprono in Adobe Photoshop. Adobe consiglia di verificare lo strumento utilizzato per creare tali file e di risolvere il problema all’origine.
  • I file PSD con profondità di bit superiore a 16 non sono supportati.
    Usa ExifTool per rilevare tali file. Esempio dall’output di ExifTool:

Profondità di bit: 32

  • I file PSD con spazio colore diverso da CMYK, RGB, Scala di grigi e Bitmap non sono supportati. Ad esempio: Duotone, Lab, Indexed e così via.
    Usa ExifTool e controlla l’output. Esempio dall’output di ExifTool:

Metodo colore: Duotone

  • I file PSD con Spazio colore Lab non sono supportati.
    Usa ExifTool per rilevare tali file. Un esempio dall’output di ExifTool:

Metodo colore: Lab

Collegamenti utili

Logo Adobe

Accedi al tuo account