Obiettivo

Quando si aggiorna AEM, la maggior parte delle personalizzazioni che sovrapposte dalla cartella /libs a /apps potrebbero non funzionare dopo l'aggiornamento.  Queste personalizzazioni potrebbero anche interrompere la funzionalità predefinite dopo l'aggiornamento.  Per risolvere questa situazione seguiamo i passi seguenti per eseguire la migrazione delle nostre personalizzazioni alla nuova versione di AEM.

Passaggi

  1. Dal tuo attuale ambiente AEM (non aggiornato), vai su http://aem-host:port/crx/packmgr/index.jsp ed effettua il login come utente amministrativo

  2. Crea un pacchetto contenente tutti i tuoi overlay sotto la cartella /apps e i corrispondenti file /libs.  Per esempio, se hai sovrapposto /libs/cq/cq/ui/widgets/source/widgets/wcm/SiteAdmin.Actions.js sotto /apps/cq/ui/widgets/source/widgets/widgets/wcm/SiteAdmin.Actions.js allora includeresti entrambi i percorsi nel pacchetto.

  3. Scarica il pacchetto

  4. Estrai i contenuti del pacchetto

  5. Scarica uno strumento Diff sul tuo computer.  Su Windows è possibile utilizzare WinMerge e su Mac o Linux è possibile utilizzare KDiff3.

  6. Installare lo strumento Diff

  7. Usare lo strumento Diff per differire la cartella jcr_root/apps e la cartella jcr_root/libs estratta dallo zip al passo 4

  8. Utilizza questa differenza per rivedere le tue vecchie personalizzazioni che avevi fatto quando hai sovrapposto i file predefiniti

  9. Sul tuo computer, installa un'istanza clean della versione di AEM che si intende aggiornare a

  10. Vai su http://aem-host:port/crx/packmgr/index.jsp sulla nuova istanza

  11. Crea un pacchetto delle tue stesse posizioni di sovrapposizione /libs dalla versione più recente di AEM

  12. Scarica il pacchetto

  13. Estrai i contenuti del pacchetto

  14. Utilizzare i file diff e i file estratti dalla nuova versione di AEM per “aggiornare” o reimplementare le proprie personalizzazioni

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online