I moduli HTML5 con il processo di invio predefinito e il processo di rendering predefinito in un flusso di lavoro non vengono inviati o renderizzati su JBOSS 7

Ambiente

AEM 6.5 Forms su JEE

Problema

Se si passa ai moduli AEM 6.5:

  • Un modulo HTML5 incluso in un flusso di lavoro che contiene il processo del modulo di invio predefinito, non riesce ad essere inviato.
  • Un modulo HTML5 incluso in un flusso di lavoro che contiene il processo di rendering predefinito, non riesce a renderizzare.

Causa

Aggiornamento versione di JBoss da JBoss 6.4.5 (usato in AEM 6.3 Forms) e JBoss 7.0.6 (usato in AEM 6.4 Forms) a JBoss 7.1.2 in AEM 6.5 Forms. 

Come risultato, l’invio o il rendering dei moduli HTML5 fallisce a causa di un aggiornamento nel Content-Type usato nel modulo di invio predefinito o User-Agent usato nel processo di rendering predefinito.

Soluzione

Esegui i seguenti passaggi come soluzione al problema dovuto alla procedura del modulo di invio predefinito:

  1. Apri il processo Modulo di invio predefinito in Workbench.
  2. Crea una nuova variabile del tipo di dato della stringa. Ad esempio, camelCaseContentType.
  3. Nel passaggio Rileva tipo di contenuto, mappa “/process_data/@camelCaseContentType” con “/process_data/httpHeaders[@id=’Content-Type’]”.
  4. Aggiungi la seguente condizione nella fila “il tipo di contenuto si riferisce al modulo html”
    string(contains(lower-case(/process_data/@camelCaseContentType), ’application/x-www-form-urlencoded’))
  5. Salva e distribuisci il processo.

Esegui i seguenti passaggi come soluzione al problema del processo di rendering predefinito:

  1. Apri il processo di rendering predefinito in Workbench.
  2. Crea una nuova variabile del tipo di dato della stringa. Ad esempio, camelCaseUserAgent.
  3. Nel passaggio Rileva User Agent, mappa “/process_data/@camelCaseUserAgent” con “/process_data/httpHeaders[@id=’User-Agent’]”.
  4. Aggiungi la seguente condizione nella fila “l’user agent contiene ipad o android”:
    string(contains(lower-case(/process_data/@camelCaseUserAgent), ’msapphost’)) = ’true’
    string(contains(lower-case(/process_data/@camelCaseUserAgent), ’android’)) = ’true’
    string(contains(lower-case(/process_data/@camelCaseUserAgent), ’ipad’)) = ’true’
  5. Salva e distribuisci il processo.

 

 Adobe

Ottieni supporto in modo più facile e veloce

Nuovo utente?

Adobe MAX 2024

Adobe MAX
La conferenza sulla creatività

14-16 ottobre Miami Beach e online

Adobe MAX

La conferenza sulla creatività

14-16 ottobre Miami Beach e online

Adobe MAX 2024

Adobe MAX
La conferenza sulla creatività

14-16 ottobre Miami Beach e online

Adobe MAX

La conferenza sulla creatività

14-16 ottobre Miami Beach e online