Lo strumento Tar PM Scan consente di visualizzare le transazioni all'interno dei file Tar di Tar Persistence Manager a basso livello. La visualizzazione di tali transazioni aiuta ad analizzare problemi insoliti di crescita dell'archivio dove l'utilizzo del disco sta crescendo rapidamente.

Download e installazione

Uso dello strumento

Puoi accedere allo strumento Tar PM Scan direttamente da un browser Web all'indirizzo http://<host>:<port>/system/console/tarscan

Per la scansione di un file tar, effettua le seguenti operazioni:

  1. Seleziona un file tar nel menu pop-up Seleziona File Tar.
  2. Fai clic su Scansiona.
  3. Fai clic su OK nella finestra di avvertenza. Il sistema scansiona il file tar e mostra il contenuto sullo schermo.

Nota:

Spesso è molto utile analizzare il contenuto del file tar con il numero di id più alto.

Interpretazione dei risultati

Se la scansione funziona correttamente, dopo aver fatto clic su Scansione, viene visualizzato un messaggio simile a questo:

"."

Una volta che la scansione è parzialmente completata, viene visualizzata una tabella come quella sottostante. Mostra il percorso che è cambiato, la dimensione del nodo, le proprietà del nodo e i nodi figli.

tarpmscan

Problemi aperti

  • Lo strumento attualmente utilizza una grande quantità di memoria e CPU per generare l'elenco del file tar. Utilizzalo con cautela, soprattutto in ambienti di produzione.
  • Se il file tar è grande, il risultato della scansione può causare il crash del browser, perché tutti i percorsi del file tar sono elencati nell'interfaccia utente della console Web.

Funzionalità della versione CQ

  • CQ 5.5
  • AEM 5.6

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online