Problema

Le Vanity URL casuali non vengono caricate dopo la corruzione del disco, l'aggiornamento di AEM o l'applicazione di pacchetti di correzioni.  Dopo l'aggiornamento, pagine come /sites.html, /editor.html, e /assets.html non rendono correttamente o addirittura non riescono ad essere risolte.

Ambiente

AEM 6.x

Causa

La cache Vanity Bloom è corrotta.

Risoluzione

Per risolvere il problema, la cache Vanity Bloom viene ricostruita con questi passaggi:

  1. Interrompi AEM.

  2. Accedi al server.

  3. Vai alla cartella crx-quickstart/launchpad/felix.

  4. Trova il file vanityBloomFilter.txt in questa directory.  Su Windows, utilizza la ricerca di Windows.  Su Linux, puoi utilizzare questo comando:

    find . -name vanityBloomFilter.txt
  5. Esegui il backup e elimina il file vanityBloomFilter.txt.

  6. Avviare AEM.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online