Come le maschere sono associate ai canali alfa in Photoshop

Quando selezionate una parte di un’immagine, l’area non selezionata viene mascherata, ovvero protetta dalle modifiche. Quando crei una maschera, isoli alcune aree per proteggerle dalle modifiche del colore, dai filtri o da altri effetti applicati al resto dell’immagine. Potete anche creare le maschere per apportare modifiche complesse all’immagine, ad esempio per applicare gradualmente effetti di colore o filtri.

Puoi applicare una maschera a un livello e utilizzare la maschera per nascondere parti del livello, lasciando scoperti i livelli inferiori. Per impostazione predefinita, la maschera di livello è collegata al livello su cui è stata impostata.

Per salvare una selezione permanentemente, potete memorizzarla come canale alfa. Il canale alfa memorizza la selezione nel pannello Canali come maschera in scala di grigio modificabile. Dopo averla memorizzata come canale alfa, potete ricaricarla in qualsiasi momento anche in un’altra immagine. Le maschere sono memorizzate sui canali alfa. Maschere e canali sono immagini in scala di grigio, e puoi modificarli come qualsiasi altra immagine con gli strumenti per disegnare, strumenti di modifica e filtri. Le aree colorate in nero su una maschera sono protette, e le aree colorate di bianco sono modificabili.

Per modificare direttamente la trasparenza del livello, crea una maschera con tali dati.

  1. Nel pannello Livelli, selezionate il livello.
  2. Scegli Livello > Maschera di livello > Da trasparenza.

Puoi fare Shift-click sulla miniatura per disabilitarla e rendere l'immagine e i suoi canali opachi.

Photoshop converte la trasparenza in un colore opaco, nascosto dalla maschera appena creata. Il colore opaco varia notevolmente a seconda dei filtri e di altre elaborazioni già applicate al livello.

Canali di Photoshop

I canali sono immagini in scala di grigio in cui sono memorizzati diversi tipi di informazioni:

  • I canali di colore vengono creati automaticamente quando aprite una nuova immagine. Il metodo di colore dell’immagine determina il numero di canali di colore da voi creati. Un’immagine RGB, ad esempio, ha un canale per ogni colore (uno per il rosso, uno per il verde e uno per il blu), oltre a un canale composito usato per modificare l’immagine.
  • I canali alfa memorizzano le selezioni come immagini in scala di grigio. Potete aggiungere canali alfa per creare e memorizzare maschere con cui potete manipolare o proteggere parti specifiche di un’immagine. Consultate Le maschere e i canali alfa.
  • I canali di tinta piatta specificano lastre aggiuntive per la stampa con inchiostri per colori tinta piatta. Consultate Le tinte piatte.

Un'immagine può avere fino a 56 canali. Tutti i nuovi canali hanno le stesse dimensioni e numero di pixel dell'immagine originale. Con un'immagine RGB, che ha tre canali colore (rosso, verde e blu), e un canale composito (RGB), è possibile aggiungere fino a 20 canali alfa aggiuntivi.

L’impatto di un canale sulle dimensioni del file di immagine dipende dalle informazioni sui pixel presenti nel canale. In alcuni formati, ad esempio TIFF e Photoshop, le informazioni dei canali vengono compresse in modo da risparmiare spazio. Quando scegliete Dimensioni documento nel menu a comparsa, le dimensioni del file non compresso (canali alfa e livelli compresi) sono visualizzate come primo valore a destra nella barra di stato, nella parte inferiore della finestra.

Nota: i canali di colore vengono conservati quando salvate il file in un formato che supporta il metodo di colore usato nell’immagine. I canali alfa sono conservati solo salvando il file in Photoshop, PDF, TIFF, PSB, o formati non elaborati. Il formato DCS 2.0 conserva solo i canali piatti. Il salvataggio in altri formati può eliminare le informazioni sui canali.

Trasparenza e canali alfa e png

PNG non supporta canali alfa arbitrari come altri formati come il TIFF. PNG specifica che il quarto canale di un file è la trasparenza, e solo la trasparenza. Quando si apre un file PNG con trasparenza in Photoshop, viene considerata un'immagine a un solo livello. Non è un'immagine di sfondo piatto. I canali alfa possono contenere qualsiasi cosa, mentre la trasparenza è una specifica relazione di canale. È possibile avere più canali alfa per documento, ma un solo canale di trasparenza. Photoshop gestisce separatamente la trasparenza e i canali alfa. La trasparenza da un PNG esistente può essere modificata in Photoshop creando una maschera di livello dai dati di trasparenza (vedi passaggi successivi).

Se vuoi vedere l'opacità di un dato punto in un file immagine, segui questi passaggi:

  1. Apri il pannello Info.
  2. Fai clic sull'opzione della tavolozza nell'angolo in alto a destra e scegli Opzioni pannello.
  3. Dove c'è scritto "Lettura secondo colore", scegli Modalità: Opacità.
  4. Fai clic su OK.
  5. Il pannello info fornisce il livello di opacità nella posizione del mouse.
  6. Se desideri modificare direttamente la trasparenza del livello, puoi creare una maschera di livello basata sulla trasparenza del livello.
  7. Nel pannello Livelli, selezionate il livello.
  8. Scegli Livello > Maschera di livello > Da trasparenza.
  9. Viene visualizzata una miniatura della maschera di livello collegata al livello originale. Puoi fare MAIUSC-clic sulla miniatura per disabilitarla e rendere l'immagine e i suoi canali opachi. Facendo di nuovo clic sulla miniatura la riattiva.

Le maschere sono memorizzate sui canali alfa. Nel pannello dei canali, si dovrebbe vedere una maschera Layer 0. Nascondi i canali di colore e rendi visibile la maschera Layer 0 cliccando sull'icona dell'occhio per vedere la maschera. Maschere e canali sono immagini in scala di grigio, e puoi modificarli come qualsiasi altra immagine con gli strumenti per disegnare, strumenti di modifica e filtri. Le aree colorate in nero su una maschera sono protette, e le aree colorate di bianco sono modificabili.

Se salvi il file come PNG, e poi ne riapri il PNG in Photoshop, la trasparenza è implicita. Non vedi una miniatura della maschera di livello o una maschera memorizzata in un canale alfa.

Seleziona le aree non trasparenti di un livello in Photoshop

Potete selezionare tutte le aree non trasparenti di un livello oppure, se esiste una maschera di livello, tutte le aree non coperte dalla maschera. La selezione di tali aree è utile per selezionare il contenuto di testi o immagini circondati o che contengono aree trasparenti, nonché per creare una selezione che escluda le aree coperte da una maschera su un livello.

1. Esegui una delle seguenti operazioni:

  • Per selezionare solo le aree non trasparenti di un livello senza maschera, tieni premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fai clic sulla miniatura del livello nel pannello Livelli.
  • Per selezionare le aree non coperte dalla maschera di un livello con maschera, tieni premuto Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) e fai clic sulla miniatura della maschera di livello nel pannello Livelli.
  • 2. Se hai già creato una selezione, puoi effettuare una delle seguenti operazioni:
  • Per aggiungere dei pixel alla selezione corrente, tieni premuto Ctrl+Maiusc (Windows) o Comando+Maiusc (Mac OS) e fai clic sulla miniatura del livello o della maschera di livello nel pannello Livelli.
  • Per sottrarre dei pixel dalla selezione corrente, tieni premuto Ctrl+Alt (Windows) o Comando+Opzione (Mac OS) e fai clic sulla miniatura del livello o della maschera di livello nel pannello Livelli.
  • Per caricare l’intersezione dei pixel con una selezione corrente, tieni premuto Ctrl+Alt+Maiusc (Windows) o Comando+Opzione+Maiusc (Mac OS) e fai clic sulla miniatura del livello o della maschera di livello nel pannello Livelli.

Creare un canale alfa da una selezione

  1. Usate uno strumento di selezione per selezionare l’area o le aree dell’immagine che desiderate isolare.
  2. Scegli Selezione > Salva selezione.
  3. Nella finestra di dialogo Salva selezione, imposta le seguenti opzioni, quindi fai clic su OK.
    1. Documento
      Sceglie un’immagine di destinazione per la selezione. Per impostazione predefinita, la selezione viene inserita in un canale nell’immagine attiva. Potete scegliere di salvare la selezione in un canale di un’altra immagine aperta con le stesse dimensioni in pixel, oppure in una nuova immagine.
    2. Channel
      Sceglie un canale di destinazione per la selezione. Per impostazione predefinita, la selezione viene salvata in un nuovo canale. Potete scegliere di salvare la selezione in qualunque canale esistente nell’immagine selezionata o in una maschera di livello (se l’immagine contiene livelli).
  4. Se salvate la selezione come nuovo canale, immettete un nome per il canale nella casella di testo Nome.
  5. Se salvate la selezione in un canale esistente, scegliete come combinare le selezioni:
    1. Replace Channel
      Sostituisce la selezione corrente nel canale.
    2. Aggiungi al canale
      Aggiunge la selezione al contenuto del canale corrente.
    3. Sottrai dal canale
      Cancella la selezione dal contenuto del canale.
    4. Interseziona con il canale
      Salva le aree della nuova selezione risultanti dall’intersezione con il contenuto del canale.

Potete selezionare il canale nel pannello Canali per visualizzare in scala di grigio la selezione salvata.

Determinare se un canale è un canale alfa in Photoshop

Se fai doppio clic sul canale, viene visualizzata la finestra di dialogo delle opzioni del canale. La finestra di dialogo indica se il colore indica "aree mascherate", "aree selezionate" o "tinta piatta".

Creare un canale alfa da una selezione

  1. Usate uno strumento di selezione per selezionare l’area o le aree dell’immagine che desiderate isolare.
  2. 2. Scegli Selezione > Salva selezione.
  3. 3. Nella finestra di dialogo Salva selezione, imposta le seguenti opzioni, quindi fai clic su OK.
    1. Documento
      Sceglie un’immagine di destinazione per la selezione. Per impostazione predefinita, la selezione viene inserita in un canale nell’immagine attiva. Potete scegliere di salvare la selezione in un canale di un’altra immagine aperta con le stesse dimensioni in pixel, oppure in una nuova immagine.
    2. Canale
      Sceglie un canale di destinazione per la selezione. Per impostazione predefinita, la selezione viene salvata in un nuovo canale. Potete scegliere di salvare la selezione in qualunque canale esistente nell’immagine selezionata o in una maschera di livello (se l’immagine contiene livelli).
  4. Se salvate la selezione come nuovo canale, immettete un nome per il canale nella casella di testo Nome.
  5. Se salvate la selezione in un canale esistente, scegliete come combinare le selezioni:
    1. Replace Channel
      Sostituisce la selezione corrente nel canale.
    2. Aggiungi a canale
      Aggiunge la selezione al contenuto del canale corrente.
    3. Sottrai dal canale
      Cancella la selezione dal contenuto del canale.
    4. Interseziona con il canale
      Salva le aree della nuova selezione risultanti dall’intersezione con il contenuto del canale.
  6. Potete selezionare il canale nel pannello Canali per visualizzare in scala di grigio la selezione salvata.

Come Photoshop visualizza le proprietà di trasparenza delle immagini

Se un'immagine contiene un percorso di ritaglio, il percorso di ritaglio viene visualizzato nella finestra "Percorsi" di Photoshop con il nome visualizzato in grassetto.

Se un'immagine contiene un canale alfa o maschera, il canale extra viene visualizzato nella finestra "Canali". Ogni canale della finestra "Canali" ha un'icona dell'immagine corrente. Se fai doppio clic su questa icona, non succede nulla per i colori di processo, ma si apre una finestra "Opzioni canale" per i canali mascherati, alfa e piatti. Questa finestra "Opzioni canale" visualizza le proprietà dei canali extra.

Se un'immagine contiene un canale di trasparenza, NON viene visualizzata nella finestra "Canali". La finestra "Livelli" contiene invece esattamente una voce di livello (visualizzata in caratteri non digitali) e nessuna voce di livello di sfondo.

Se un'immagine contiene più livelli, la finestra "Livelli" contiene più di una voce di livello.

Tecniche utilizzate per creare trasparenza nelle immagini raster

Ci sono diverse tecniche per creare trasparenza nelle immagini raster:

  • Tracciati di ritaglio
  • Canali Alfa e maschera
  • Canali di trasparenza
  • Livelli multipli

Tracciati di ritaglio

Il modo più comune di creare trasparenza nella produzione di prestampa utilizza percorsi di ritaglio. I percorsi di ritaglio isolano gli oggetti in primo piano e rendono trasparente il loro sfondo. I percorsi di ritaglio sono strutture di linee vettoriali che creano bordi duri tra gli oggetti in primo piano e lo sfondo trasparente.

Canali Alfa e maschera

Alcuni formati immagine supportano i canali alfa o maschera.

In tutte le immagini raster ogni pixel è rappresentato da un insieme di valori numerici per tutti i coloranti dell'immagine, a seconda dello spazio colore. Se un'immagine contiene un canale alfa, ogni pixel dell'immagine è rappresentato anche da un valore numerico che specifica l'opacità di quel pixel. Nei canali alfa, 100% specifica un pixel opaco e 0% specifica un pixel trasparente. I canali maschera sono esattamente come i canali alfa ad eccezione della loro polarità. Nei canali maschera, 100% specifica un pixel trasparente e 0% specifica un pixel opaco. I canali alfa e maschera offrono una trasparenza multilivello per le ombreggiature e i bordi morbidi degli oggetti, noti anche come effetti piuma. Se un formato immagine supporta i canali alfa e maschera, qualsiasi immagine di quel formato può contenere zero, uno o più canali alfa o maschera. I canali extra possono essere identificati dai loro nomi univoci. Se un'immagine contiene uno o più canali alfa o maschera, l'utente ha la possibilità di non applicare nessuno dei canali extra o solamente uno di essi.

Canali di trasparenza

I canali di trasparenza sono molto simili ai canali alfa. I formati immagine raster che supportano i canali di trasparenza possono contenere soltanto uno o nessun canale di trasparenza. L'utente di solito non ha scelta se applicare o meno il canale di trasparenza. L'applicazione di un canale di trasparenza è obbligatoria. Ogni pixel dell'immagine è rappresentato da un insieme di valori numerici per i coloranti visibili e da un ulteriore valore numerico contenente le informazioni sull'opacità. 100% specifica un pixel opaco e 0% specifica un pixel trasparente. I canali di trasparenza offrono anche la trasparenza multilivello. Un esempio ben noto di un formato immagine con canali di trasparenza è il PNG con colore RGBA.

Livelli multipli

Il modo più complesso di creare trasparenza attualmente è quello di combinare più livelli in Adobe Photoshop. Solo i documenti nativi TIFF e Photoshop supportano più livelli. Le immagini TIFF contengono sempre un'immagine principale che è una combinazione di tutti i livelli di Photoshop. Ma le immagini native di Photoshop contengono un'immagine principale che non è necessariamente una combinazione di tutti i livelli di Photoshop.

Glossario

maschera di livello

Una maschera di livello è una maschera di trasparenza collegata al livello. Appare nel canale alfa solo se il livello è attivo.

canale alfa non associato

Le immagini RGB con trasparenza alfa possono essere memorizzate in due modi diversi. Un modo è quello di memorizzare i valori RGB grezzi e i valori alfa come canali separati e indipendenti; questo è chiamato "alfa non associato". PNG standardizzato su alfa "non associato" ("non pre-moltiplicato") in modo che le immagini con maschere di trasparenza separate possano essere memorizzate senza perdita di dati. La maggior parte dei programmi di elaborazione delle immagini memorizza immagini con alfa non associato, per essere in grado di manipolare RGB e alfa indipendentemente l'uno dall'altro, e non perdere i dati RGB quando si azzera l'alfa.

canale alfa pre-moltiplicato

Un altro modo è quello di memorizzare i valori RGB elaborati, ma premoltiplicati dal corrispondente valore alfa, che viene poi chiamato "alfa associato".
Se in un'immagine viene utilizzato un canale alfa, è comune anche moltiplicare il colore per il valore alfa. Questo è di solito indicato come alfa premoltiplicato. "Premoltiplicato alfa", memorizza i valori dei pixel premoltiplicati per la frazione alfa. L'informazione alfa di un pixel non viene memorizzata solo nel canale alfa stesso, ma viene già "moltiplicata" nel canale rosso, verde e blu. Il software di rendering preferisce l'alfa associato, perché con valori RGB già moltiplicati per alfa, c'è ancora meno lavoro da fare in tempo reale durante la fusione alfa. I TIFF supportano entrambi i tipi di alfa, ma sono spesso etichettati erroneamente.

 

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online