Real-time Customer Data Platform | Descrizione del prodotto

Adobe Experience Platform

Validità dal 3 agosto 2020

Prodotti e servizi Tipologie di licenza
Real-time Customer Data Platform Per pacchetto o per 1.000 profili
Componenti aggiuntivi:
Richness profilo aggiuntivo Per pacchetto
Journey Orchestration Per pacchetto o per 1.000 profili

Che cosa si intende per Real-time Customer Data Platform?

Real-time Customer Data Platform consente al Cliente di combinare i dati di più sorgenti per creare e attivare profili in tempo reale attraverso destinazioni predefinite che il Cliente può selezionare tramite l’interfaccia utente di Real-time Customer Data Platform.  Real-time Customer Data Platform include Bundled Services.

L'utilizzo da parte del cliente di Real-time Customer Data Platform è soggetto a quanto segue:

Autorizzazioni:

  • Pubblico indirizzabile.  Il Cliente può archiviare ed elaborare un numero massimo di profili secondo quanto autorizzato nell’Ordine di vendita.

Parametri di valutazione. 

I seguenti Parametri di valutazione sono applicabili agli scopi di produzione di Real-time Customer Data Platform del Cliente, senza componenti aggiuntivi:

  • Richness media del profilo.  La Richness media del profilo del cliente può essere massimo di 75 kilobyte per Profilo.

Limiti statici.  

  • Flussi dati di Adobe Audience Manager.  Per i clienti che inseriscono i dati in Real-time Customer Platform da Adobe Audience Manager, Real-time Customer Data Platform supporta solo le origini dati di terze parti provenienti da Adobe Audience Manager diretti al Profile Service, per essere attivati tramite Real-time Customer Data Platform App Services.
  • Audience Activation.  Il cliente può esportare una media di 1.500 kilobyte di dati di seconda generazione per Profilo all'anno, solo verso le destinazioni disponibili in Real-time Customer Data Platform.
  • Tempo di completamento della segmentazione in batch.  I processi di segmentazione in batch possono richiedere fino a 7 ore.
  • Processi di segmentazione in batch.  Il cliente può elaborare fino a 1 processo di segmentazione in batch al giorno.
  • Dati acquisiti all’anno.  Il cliente può importare fino a 3 volte lo spazio di archiviazione del profilo autorizzato totale in Real-time Customer Data Platform all'anno.
  • Destinazioni.  Il Cliente può configurare fino a 5 destinazioni non Adobe simultanee da Real-time Customer Data Platform, ma non può esportare i dati nei connettori di destinazione enterprise avanzati.
  • Attivazione dati di prima generazione.  Il Cliente può esportare, tramite batch, in qualsiasi soluzione non Adobe (direttamente o indirettamente) in media fino a 500 kilobyte di dati di prima generazione per profilo all'anno tramite l'API di accesso ai dati (o qualsiasi altro strumento disponibile in Real-time Customer Data Platform).
  • Flusso di dati dell'America del Nord.  I Dati dei clienti associati ai Profili attivati tramite Real-time Customer Data Platform saranno diretti verso il Nord America.
  • Anteprima/Previsione.  Real-time Customer Data Platform supporta fino a 5 utenti simultanei della funzionalità anteprima/previsione del Servizio di segmentazione. Il completamento delle richieste di anteprima/previsione può richiedere fino a 30 secondi. Se più di 5 utenti di anteprima/previsione lavorano simultaneamente, il Cliente può riscontrare un peggioramento delle prestazioni.
  • Criteri di unione dei profili.  Il cliente può utilizzare fino a 3 criteri di unione dei profili simultanei, inclusi i criteri di unione dei profili di sistema.
  • Sandbox.  Real-time Customer Data Platform include fino a 5 sandbox.
  • Origini.  Il Cliente può configurare fino a 5 origini non Adobe simultanee in Real-time Customer Data Platform (tramite interfaccia e API), ma non può importare i dati dai connettori di origine enterprise avanzati.
  • Segmentazione dello streaming.  La segmentazione dello streaming supporta fino a 1.500 eventi in entrata al secondo.  La segmentazione dello streaming può richiedere fino a 5 minuti per qualificare un profilo per l'iscrizione del segmento.
  • Funzionalità senza licenza.  Alcuni aspetti di Real-time Customer Data Platform sono accessibili tramite Adobe Experience Platform.  Il cliente non è autorizzato e non deve accedere o utilizzare i componenti Data Lake, Data Science Workspace o Query Service in Adobe Experience Platform, tranne in caso di uso congiunto con Bundled Services, a meno che non siano disponibili licenze separate.

Definizioni

Con Richness profilo aggiuntivo si intende un aumento della Richness media autorizzata del profilo del Cliente di 25 kilobyte per pacchetto Richness profilo aggiuntivo.

Con Query ad-hoc si intende una query ad-hoc generata dall’editor di Query Service, dal client PSQL, dallo strumento BI del Cliente o da Data Science Workspace, come applicabile.

Per Connettori di destinazione enterprise avanzati si intendono Azure EventHub e AWS Kinesis.

Per Connettori di origine enterprise avanzati si intendono Apache Kafka, Azure EventHub, AWS Kinesis, Google BigQuery e AWS Redshift.

Con Richness media del profilo si intende la somma di tutti i dati di produzione archiviati in Real-time Customer Data Platform (ad esempio, Profile Service e Identity Service) in qualsiasi momento, divisa per il numero di Profili autorizzati.

Con Richness media del profilo non di produzione si intende la somma di tutti i dati archiviati nei Sandbox non di produzione in qualsiasi momento, divisa per il numero di Profili non di produzione autorizzati.

Con Processi di segmentazione in batch si intende una chiamata per eseguire la valutazione di tutti i segmenti definiti, che possono essere avviati o pianificati in anticipo tramite le API di Real-time Customer Data Platform, l’interfaccia utente di Real-time Customer Data Platform o qualsiasi soluzione Adobe integrata.

Per Bundled Services si intende l'accesso ai seguenti servizi limitati di Adobe Experience Platform:

  • Data Lake.  Il cliente può accedere ai dati del cliente nel Data Lake per un massimo di:
    • 7 giorni esclusivamente per facilitare l'inserimento dei dati in Real-time Customer Data Platform, query ad hoc limitate, attivazione dei dati di prima generazione e
    • 180 giorni esclusivamente per facilitare i casi d'uso che coinvolgono la formazione o la classificazione di Customer AI Intelligent Service.
  • Query Service.  Il diritto combinato e limitato del cliente di utilizzare Query Service per gestire query ad hoc supporta fino a 1 utente Query Service simultaneo e fino a 1 query ad-hoc simultanea.  Le query ad-hoc scadono dopo 10 minuti.
  • Customer AI Intelligent Service.  Il Cliente può generare fino a 52 Insights per Profilo all'anno tramite Customer AI Intelligent Service, soggetti ai Limiti statici associati a Customer AI Intelligent Service.

Customer AI Intelligent Service è un Bundled Service che consente al Cliente di sviluppare esperienze personalizzate per il consumatore applicando modelli di propensione all'apprendimento automatico predefiniti che rivelano previsioni avanzate sul comportamento del singolo consumatore e una comprensione dei motivi per cui i singoli consumatori potrebbero reagire in un determinato modo.  Il cliente può creare fino a 35 istanze all'anno. Per utilizzare Customer AI Intelligent Services potrebbe essere necessario Adobe Professional Services.

Con Informazioni direttamente identificabili si intende le informazioni che possono essere utilizzate per identificare direttamente una singola persona, compresi gli Identificativi stabili.

Con Profilo direttamente identificabile si intende un Profilo unito che include informazioni direttamente identificabili.

Le autorizzazioni indicano i limiti di utilizzo rigorosamente monitorati e applicati da Adobe.  Se il cliente supera un'autorizzazione, potrebbe essere richiesto il pagamento di tariffe di sovrautilizzo o la concessione di licenze di capacità aggiuntiva.

Con Dati di prima generazione si intendono i dati grezzi (ovvero dati a cui non sono stati aggiunti Insights, correlazioni, creazione di pubblico e così via tramite Real-time Customer Data Platform) direttamente importati in Real-time Customer Data Platform dagli archivi dati del cliente o dalle soluzioni Adobe Experience Cloud.

Con Identity Graph si intendono le relazioni osservate tra 1 o più identità, che è determinato facciano riferimento allo stesso individuo.

Insight indica una singola previsione di apprendimento automatico o spiegazione di un risultato.  Uno o più Insight sono prodotti per ciascun Profilo elaborato tramite un’Istanza durante ciascun Calcolo del punteggio di Customer AI Intelligent Service.

Con Istanza si intende un modello di apprendimento automatico di Intelligent Services utilizzato per prevedere un risultato specifico (ad esempio, possono essere prodotti modelli AI diversi dei clienti per prevedere la propensione alla conversione individuale, alla registrazione gratuita, alla rinuncia e così via).

Con Profili non di produzione si intendono le copie di Profili che possono essere distribuite solo in Sandbox non di produzione a scopo di sviluppo e verifica.

Con Sandbox non di produzione si intende un Sandbox che può essere utilizzato esclusivamente per lo sviluppo e la verifica con Profili non di produzione.  I Sandbox non di produzione possono supportare un volume di Profili non di produzione fino al 10% dell’impegno dei Profili ottenuti in licenza del Cliente (misurato globalmente su tutti i Sandbox non di produzione autorizzati del Cliente).  Il cliente ha diritto fino a (i) una Richness media del profilo non di produzione di 75 kilobyte per Profilo non di produzione autorizzato (misurato globalmente su tutti i Sandbox non di produzione autorizzati del Cliente) e a (ii) 1 processo di segmentazione in batch al giorno per Sandbox non di produzione da utilizzare congiuntamente con i Sandbox non di produzione.

Per Profilo si intente un record di informazioni che rappresentano un individuo (compresi i profili direttamente identificabili e i profili pseudonimi) come rappresentato in Profile Service.  I volumi del profilo sono determinati in base al Identity Graph deterministico predefinito incluso in Real-time Customer Data Platform.

Per Criterio unione profili si intendono le regole che Real-time Customer Data Platform utilizza per determinare in che modo i dati provenienti da diverse origini verranno combinati per creare profili unificati.

Con Profilo pseudonimo si intende un Profilo unito che non include informazioni direttamente identificabili.

Con Utente di Query Service si intende qualsiasi Utente che esegue una query SQL a Query Service tramite l’interfaccia utente di Query Service, un Notebook, le API di Experience Platform o un sistema esterno per l’analisi o l’esplorazione dei dati.

Per Sandbox si intende una separazione logica all'interno dell'istanza di Real-time Customer Data Platform che isola dati e operazioni.  I Sandbox possono essere utilizzati a fini di produzione o Sandbox non di produzione. I Sandbox utilizzati a fini di produzione condividono i diritti autorizzati del sistema di produzione Real-time Customer Data Platform di base.  I Sandbox non di produzione condividono i diritti autorizzati specificati con i casi d’uso non di produzione.

Con Dati di seconda generazione si intende qualsiasi dato diverso dai Dati di prima generazione.

Con Parametri di valutazione si intende i limiti di utilizzo relativi all’ambito del caso d’uso proposto dal Cliente. Se il cliente supera un Parametro di valutazione, Adobe collaborerà con il Cliente per porre rimedio al problema che comporta il sovrautilizzo. Se il Cliente supera costantemente un Parametro di valutazione, al Cliente potrebbe essere richiesto di ottenere della capacità aggiuntiva in licenza.

Con Calcolo del punteggio si intende l’elaborazione dei Profili tramite un’Istanza. 

Con Identificativo stabile si intende qualsiasi identificatore diverso da un ID cookie o un ID dispositivo.

Con Limite statico si intende un limite di utilizzo relativo ai limiti tecnici di Real-time Customer Data Platform. Il Cliente non può modificare i Limiti statici. 

Per Segmentazione dello streaming si intende la possibilità di aggiornare l'iscrizione per un profilo man mano che nuovi dati vengono inseriti in Real-time Customer Data Platform attraverso un flusso di streaming. L'iscrizione del segmento viene valutata in base agli attributi del profilo corrente e al valore dell'evento corrente, senza tenere conto del comportamento storico.  

Con Spazio di archiviazione non di produzione totale si intende Richness media del profilo non di produzione (inclusi eventuali add-on) moltiplicata per il numero di Non-production Profiles autorizzati.

Con Spazio di archiviazione di produzione totale si intende Richness media del profilo non di produzione (inclusi eventuali add-on) moltiplicata per il numero di Profili autorizzati. 

Con Spazio di archiviazione del profilo autorizzato totale si intende la somma tra Spazio di archiviazione di produzione totale e Spazio di archiviazione non di produzione totale.

Logo Adobe

Accedi al tuo account