Nota:

Questa è la guida di Photoshop Lightroom Classic CC (in precedenza Lightroom CC).
Se non è la versione che vi interessa, visualizzate la guida del nuovo Photoshop Lightroom CC.

Per esportare le foto su disco rigido, CD o DVD, seguite la procedura riportata di seguito. Le impostazioni elencate al passaggio 3 sono descritte in questa pagina.

  1. Selezionate le foto e/o i video da esportare, quindi scegliete File > Esporta.

    Per impostazione predefinita, Lightroom Classic CC esporta le foto sul disco rigido, come indicato nel menu a comparsa Esporta in, nella parte superiore della finestra di dialogo.

  2. Per esportare le foto o i video su un disco, scegliete Esporta in > CD/DVD.

  3. Specificate le opzioni nei pannelli Impostazioni della finestra di dialogo Esporta: Percorso di esportazione, Denominazione file, Video, Impostazioni file, Ridimensionamento immagine, Nitidezza output, Metadati, Filigrana e Post-elaborazione.

Percorso di esportazione

  1. Scegliete una destinazione dal menu a comparsa Esporta in.

  2. (Facoltativo) Per esportare le foto in una sottocartella della cartella di destinazione, selezionate Metti in sottocartella. Digitate un nome per la sottocartella.

  3. (Facoltativo) Per aggiungere automaticamente le foto esportate all’attuale catalogo di Lightroom Classic CC, selezionate Aggiungi a questo catalogo. Se eseguite l’esportazione nella stessa cartella dell’originale, selezionate Aggiungi a pila per salvare la foto reimportata insieme all’originale. Se effettuate l’esportazione durante la visualizzazione di una raccolta, la pila viene creata nella cartella di origine ed è visibile solo se come sorgente è selezionata questa cartella o Tutte le foto.

  4. Specificate cosa fare se nella destinazione esiste già un file con lo stesso nome:

    Richiedi cosa fare

    Quando questa opzione è selezionata, viene visualizzato un avviso e potete risolvere il conflitto scegliendo un nuovo nome, sovrascrivendo il file esistente o annullando l’esportazione del file.

    Scegli un nuovo nome per il file esportato

    Quando questa opzione è selezionata, al file esportato viene assegnato un nome diverso, con l’aggiunta di un trattino e un suffisso numerico.

    Sovrascrivi SENZA AVVERTENZA

    Quando questa opzione è selezionata, il file esistente viene sostituito dal file che state esportando e non viene visualizzato alcun avviso di conflitto.

    Ignora

    La foto non viene esportata.

Denominazione dei file

  1. Scegliete un’opzione dal menu a comparsa Rinomina.

  2. Se scegliete un’opzione che utilizza testo personalizzato, inserite il nome personalizzato nella casella Testo personalizzato.

  3. Se utilizzate una sequenza numerica che non deve iniziare con “1”, specificate il valore desiderato nella casella Numero iniziale.

  4. Per ulteriori opzioni, scegliete Rinomina > Modifica.

    Per ulteriori informazioni, consultate Opzioni di denominazione.

Video

  1. Selezionate Includi file video.

  2. Scegliete un formato video e le impostazioni di Qualità desiderate:

    H.264

    H.264 è un formato video con compressione elevata utilizzato in genere per la riproduzione sui dispositivi mobili. Scegliete Qualità > Bassa per i video da riprodurre su dispositivi mobili. Scegliete invece Qualità > Media per la riproduzione in un browser Web.

    DPX

    Digital Picture Exchange (DPX) è uno standard derivato dal formato Kodak Cineon e viene utilizzato per effetti visivi. I file DPX vengono esportati in formato 1920x1080 e per Qualità è possibile specificare 24p, 25p o 30p.

    Originale

    Il video viene esportato nello stesso formato e alla stessa velocità della clip originale.

    Nota:

    Le informazioni Sorgente riportano la risoluzione e la frequenza fotogrammi del file video in Lightroom Classic CC. Nelle informazioni Destinazione potete invece vedere la risoluzione, frequenza fotogramma e dimensione file stimata del video esportato in base alle impostazioni di formato video e qualità. Se sono selezionati più video, le informazioni Sorgente fanno riferimento al primo video selezionato.

Impostazioni dei file

Fate clic sul menu a comparsa Formato e scegliete JPEG, PSD, TIFF, DNG o Originale. Quindi specificate le opzioni appropriate per tale formato.

Il formato DNG (Digital Negative) consente di salvare i file raw da fotocamera in un formato adatto all’archiviazione.

Nota:

Se scegliete Originale, Lightroom Classic CC esporta i dati immagine nello stesso formato in cui è stato acquisito l’originale e non è disponibile alcuna opzione Impostazioni file. Quando esportate i file raw originali, le modifiche apportate ai metadati vengono esportate in un file collaterale.

Qualità

(JPEG) Consente di specificare il valore di compressione. JPEG usa una compressione con perdita, scartando alcuni dati per ottenere un file più piccolo. Trascinate il cursore Qualità o immettete nella casella Qualità un valore compreso tra 0 e 100.

Spazio colore

(JPEG, PSD, TIFF) Consente di convertire le foto nello spazio colore sRGB, AdobeRGB o ProPhoto RGB e di contrassegnarle con il profilo colore. Per selezionare un profilo colore personalizzato, scegliete Altro.

Limita dimensione file a

(JPEG) Consente di specificare una dimensione di file massima per il file esportato.

Profondità di bit

(PSD, TIFF) Consente di salvare le immagini con una profondità di 8 o 16 bit per canale di colore.

Compressione

(TIFF) Consente di specificare la compressione di tipo ZIP o LZW oppure nessun tipo di compressione. ZIP e LZW sono metodi di compressione senza perdita di dati che consentono di ridurre le dimensioni dei file senza scartare nessuno dei dati immagine.

Nota: la compressione LZW non è disponibile se l’opzione Profondità di bit è impostata su 16 bit/componente.

Compatibilità

(DNG) Specifica quali versioni di Camera Raw e Lightroom Classic CC saranno in grado di leggere il file.

Anteprima JPEG

(DNG) Permette di scegliere se l’anteprima JPEG da esportare deve essere di dimensione intera o media, oppure se non deve essere creata.

Incorpora dati caricamento rapido

(DNG) Consente di caricare più velocemente le immagini nel modulo Sviluppo, ma comporta un aumento della dimensione del file.

Usa compressione con perdita

(DNG) Riduce notevolmente la dimensione file ma riduce anche la qualità immagine.

Incorpora file raw originale

(DNG) Consente di salvare nel file DNG i dati raw da fotocamera originali.

Ridimensionamento delle immagini

Se scegliete il formato di esportazione JPEG, PSD o TIFF, specificate le dimensioni dell’immagine.

Ridimensiona

Consente di impostare le dimensioni massime per larghezza o altezza delle foto. Questa impostazione influisce sul numero di pixel delle foto e sulla nitidezza dei particolari nelle immagine esportate. Selezionate un’opzione e specificate le misure in pollici, centimetri o pixel. Se selezionate Non ingrandire, Lightroom Classic CC ignora le impostazioni di larghezza o altezza che comporterebbero un aumento delle dimensioni della foto.

Larghezza e altezza

Ridimensiona la foto in base ai valori di larghezza e altezza specificati, mantenendo le proporzioni originali. Ad esempio, se specificate 400 x 600 otterrete una foto verticale da 400 x 600 o una foto orizzontale da 400 x 267.

Dimensioni

Applica il valore maggiore al bordo più lungo della foto e il valore minore al bordo più corto, a prescindere dalle proporzioni originali della foto. Ad esempio, se specificate 400 x 600 otterrete una foto verticale da 400 x 600 o una foto orizzontale da 600 x 400.

Bordo lungo e Bordo corto

Applica il valore al bordo lungo o corto della foto e calcola l’altro bordo in base alle proporzioni originali della foto.

Nota: il bordo lungo di una foto esportata non può superare i 65.000 pixel.

Megapixel

Imposta il numero di megapixel e la risoluzione (in punti per pollice) di una foto esportata.

Risoluzione

Per i file destinati alla stampa, specificate un valore di risoluzione (in pixel per pollice o pixel per centimetro). Per la stampa a getto d’inchiostro è consigliata una risoluzione compresa tra 180 ppi e 480 ppi. Per la stampa offset o presso un service di stampa, seguite le indicazioni fornite dallo stampatore.

Ottimizzazione delle foto finali

Quando esportate un’immagine JPEG, PSD o TIFF potete applicare un algoritmo di nitidezza di output adattato. La quantità di nitidezza applicata dipende dal supporto e dalla risoluzione di output specificata. La nitidezza di output viene applicata in aggiunta alla nitidezza applicata nel modulo Sviluppo.

  1. Nell’area Nitidezza output della finestra di dialogo Esporta, selezionate Nitidezza per.

  2. Specificate se l’esportazione è destinata a Schermo, Carta opaca o Carta lucida.

  3. Nel menu a comparsa Fattore, potete ridurre o aumentare il fattore della nitidezza applicata scegliendo Basso o Alto. Nella maggior parte dei casi, potete lasciare Fattore sull’impostazione predefinita Standard.

Metadati

Potete indicare a Lightroom Classic CC come trattare i metadati e le parole chiave associate alle foto esportate.

Solo copyright

Con questa opzione, nella foto esportata vengono inclusi solo i campi di metadati copyright IPTC. Questa opzione non è disponibile per i file DNG.

Solo copyright e informazioni di contatto

Con questa opzione, nella foto esportata vengono inclusi solo i campi di metadati contatto e copyright IPTC. Questa opzione non è disponibile per i file DNG.

Tutto eccetto informazioni fotocamera e Camera Raw

Include nella foto esportata tutti i metadati eccetto i metadati EXIF della fotocamera quali Esposizione, Lunghezza focale e Data e ora. Questa opzione non è disponibile per i file DNG.

Tutte

Include tutti i metadati nella foto esportata. Questa opzione non è disponibile per i file DNG.

Rimuovi informazioni posizione

Rimuove dalle foto i metadati GPS, anche se nel menu a comparsa è stato scelto Tutto eccetto informazioni fotocamera e Camera Raw. Questa opzione non è disponibile per i file DNG.

Scrivere parole chiave come gerarchia d Lightroom Classic CC

Consente di utilizzare la barra verticale ( | ) per indicare le relazioni principale/secondario (ad esempio “Nomi|Maria”) nei campi relativi ai metadati.

Filigrana

Per i file JPEG, PSD o TIFF, selezionate la casella Filigrana per includere nelle foto esportate una filigrana di copyright.

Filigrana di copyright semplice Include come filigrana nella foto esportata il contenuto del campo metadati Copyright. Se il campo Copyright è vuoto, non viene applicata alcuna filigrana.

Personale Scegliete una filigrana personalizzata tra quelle elencate nel menu a comparsa Filigrana. Per creare una filigrana personalizzata, fate clic su Modifica filigrana. Consultate Utilizzo di Editor filigrana.

Nota: se riscontrate che le filigrane non vengono applicate alle foto esportate, verificate di disporre dell’aggiornamento più recente. In Lightroom Classic CC, scegliete Aiuto > Ricerca aggiornamenti. Per ulteriore assistenza sulla risoluzione di problemi, visitate il forum utenti di Lightroom Classic CC.

 

Post-elaborazione

Scegliete le seguenti opzioni dal menu Dopo l’esportazione.

Non fare nulla Consente di esportare le foto senza ulteriori azioni successive.

Mostra in Explorer/Finder I file esportati vengono visualizzati in una finestra di Esplora risorse (Windows) o nel Finder (Mac OS).

Apri in Photoshop/Photoshop Elements Le foto esportate vengono aperte in Photoshop o Photoshop Elements. Per questa funzione, Photoshop o Photoshop Elements deve essere installato sul computer in uso.

Apri in [altro editor esterno] Le foto esportate vengono aperte nell’applicazione specificata come editor esterno aggiuntivo nelle preferenze di Lightroom Classic CC.

Apri in un'altra applicazione Le foto esportate vengono aperte nell’applicazione specificata nel menu a comparsa Applicazione.

Vai alla cartella Export Actions Consente di aprire la cartella Export Actions, dove potete inserire un’applicazione oppure il collegamento o l’alias di un’applicazione. Consultate Creare le azioni di esportazione.

 

 

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online