Nota:

Questa è la guida di Photoshop Lightroom Classic CC (in precedenza Lightroom CC).
Se non è la versione che vi interessa, visualizzate la guida del nuovo Photoshop Lightroom CC.

Regolare le foto in Libreria con Sviluppo rapido

Il pannello Sviluppo rapido del modulo Libreria consente di applicare rapidamente le regolazioni cromatiche e tonali delle immagini a una o più foto senza chiudere il modulo Libreria. Le regolazioni applicate a più foto con il pannello Sviluppo rapido sono regolazioni relative e non assolute. Le impostazioni di sviluppo rapido eseguite vengono registrate nel pannello Storia del modulo Sviluppo e i cursori corrispondenti vengono regolati di conseguenza nel pannello Base.

Guardate questa esercitazione video di Infinite Skills per imparare a conoscere la funzionalità Sviluppo rapido: Esercitazione di Adobe Photoshop Lightroom 4 | Uso di Sviluppo rapido

Nota:

Fate clic sul pulsante a triangolo  sul lato destro di ogni sezione del modulo Sviluppo rapido per mostrare o nascondere tale sezione.

  1. Nel modulo Libreria, selezionate una o più foto nella vista Griglia.
  2. Nel pannello Sviluppo rapido, effettuate una delle seguenti operazioni:
    • Scegliete un predefinito di sviluppo nel menu a comparsa Predefinito salvato. Quando eseguite nuove regolazioni delle impostazioni nel pannello Sviluppo rapido, il menu cambia automaticamente nel menu Personale. Quando scegliete il predefinito Impostazioni predefinite, le impostazioni predefinite di importazione delle foto di Lightroom Classic CC vengono ripristinate automaticamente.

      Suggerimento: per individuare rapidamente un predefinito salvato, digitate una lettera per passare alla sezione corrispondente nell’elenco. Ad esempio, digitate N per passare al predefinito Nitidezza.

    • Per ritagliare le foto scegliete un nuovo rapporto di ritaglio nel menu a comparsa. Per aggiungere ulteriori scelte all’elenco, selezionate Immetti personale, digitate le nuove dimensioni di ritaglio per la larghezza e l’altezza nelle caselle Proporzioni e fate clic su OK.

    • Per convertire le foto in scala di grigio, selezionate Scala di grigio nel menu Trattamento.

    • Per applicare un predefinito di bilanciamento del bianco, sceglietelo nel menu a comparsa Bilanciamento bianco.

    • Regolate il bilanciamento del bianco impostando i valori di Temperatura e Tinta. Fate clic sui pulsanti a forma di freccia per aumentare e ridurre la temperatura Kelvin, la tinta verde o quella magenta.

    • Regolate le singole impostazioni di tono facendo clic sui relativi pulsanti a forma di freccia. Ad esempio, regolate la luminosità generale dell’immagine facendo clic sui pulsanti Esposizione. Ogni clic regola l’esposizione per incrementi di un terzo di un valore di stop o di uno stop intero.

    • Fate clic sul pulsante Tono automatico per applicare le impostazioni automatiche di Lightroom Classic CC per Esposizione, Neri, Luminosità e Contrasto.

      Suggerimento: per regolare automaticamente il tono nelle foto, selezionate l’opzione Applica la regolazione automatica dei toni, nelle preferenze Predefiniti.

    • Regolate l’impostazione Vividezza per modificare il valore di saturazione di tutti i colori poco saturi, con un minor impatto sui colori più saturi.

    I pulsanti con una sola freccia consentono di regolare le impostazioni per incrementi inferiori rispetto a quelli con doppia freccia.

Ripristinare le regolazioni Sviluppo rapido

  • Per annullare i vari tentativi di regolazione effettuati nel pannello Sviluppo rapido, premete Ctrl+Z (Windows) o Comando+Z (Mac OS).
  • Per ripristinare le impostazioni predefinite di Lightroom Classic CC per le foto, fate clic sul pulsante Ripristina tutto, nella parte inferiore del pannello Sviluppo rapido, oppure scegliete Foto > Impostazioni di sviluppo > Ripristina.
  • Per rimuovere tutte le impostazioni in modo definitivo, scegliete Generale - Azzerato nel menu a comparsa Predefinito salvato del pannello Sviluppo rapido.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online