Sebbene il raggiungimento di migliori prestazioni sia un obiettivo importante per il team di Lightroom, nuove e migliorate funzionalità continuano a richiedere risorse di sistema. 

I problemi relativi alle prestazioni che sono stati segnalati online hanno ricevuto diversi suggerimenti di soluzioni. Il team di Lightroom desidera fornire ai clienti soluzioni effettivamente utili. Il team desidera inoltre assicurarsi che i clienti siano consapevoli dei rischi che le soluzioni supportate potrebbero comportare. 

La presente nota tecnica è un elenco di suggerimenti meno tradizionali relativi ai problemi delle prestazioni descritti sui social media. Verrà aggiornato nel momento in cui vengono riscontrate nuove soluzioni o quelle esistenti risultano obsolete. Per soluzioni e suggerimenti più tradizionali, consultate questa nota tecnica.

Riavvio di Lightroom

Come prima cosa, provate ad aggiornare la memoria del computer riavviando Lightroom, evitando così numerosi rallentamenti.

Aggiornamento alla versione più recente di Lightroom

Per aggiornare Lightroom, scegliete Aiuto > Ricerca aggiornamenti in Lightroom.

In Lightroom 5.6, riduzione del numero di impostazioni predefinite in Sviluppo

In Lightroom 5.6, se sono state caricate numerose impostazioni predefinite in Sviluppo, le prestazioni potrebbero ridursi. Il numero esatto di impostazioni predefinite dipenderà dal computer. La verifica di Lightroom è stata effettuata con 1000 impostazioni predefinite, quindi provate a ridurre il numero a 1000 e verificate se le prestazioni vengono migliorate. In caso affermativo, provate ad aumentare le impostazioni predefinite fino a trovare il numero adatto per il vostro computer.

Hardware

RAM: il requisito minimo è 2 GB. 16 GB possono migliorare incredibilmente le prestazioni, in particolare se nello stesso momento vengono utilizzate altre applicazioni, come Photoshop.

Unità SSD: in caso di unità SS, Lightroom è più rapido se il catalogo (file .lrcat) e le anteprime immagini (file .lrdata) vengono salvati sull'unità SSD.

Aggiornamento del driver video

I driver video aggiornati possono risolvere molti problemi, come arresti anomali, rendering errato di oggetti e prestazioni mediocri.

Per aggiornare il driver video su Windows 7 o Vista, consultate questa nota tecnica.

In Mac OS, la maggior parte degli aggiornamenti del driver video vengono installati con gli aggiornamenti del sistema operativo. Tuttavia, Nvidia fornisce alcuni driver. Per le schede video Nvidia, visitate il sito Web Nvidia.

Il percorso predefinito del catalogo è il seguente: Immagini > Lightroom (Windows o Mac OS). Il file di anteprima dell'immagine ([nome catalogo Previews.lrdata]) si trova nello stesso percorso del catalogo. Potete spostare il file di anteprima e catalogo in qualsiasi posizione. Tuttavia, in questo caso, accertatevi di ricordare il nome e il percorso del file di anteprima e catalogo.

Dopo aver spostato il catalogo, puntate Lightroom alla sua nuova posizione. Quando riaprite Lightroom, vi viene richiesto di individuare il catalogo. Selezionate Scegli un altro catalogo:

Percorso del catalogo di Lightroom

Successivamente, viene visualizzata la finestra di dialogo Seleziona catalogo. Selezionate il catalogo. Se il catalogo spostato non è elencato, selezionate Scegli un altro catalogo. Quindi, accedete al nuovo percorso nella finestra del Finder visualizzata.

Finestra di dialogo di diversa scelta di Lightroom

Se viene visualizzata la seguente finestra di dialogo, selezionate Scegli un altro catalogo fino all'apertura della finestra del Finder. Individuate il nuovo percorso della finestra di dialogo corrente.

Finestra di dialogo di diversa scelta di Lightroom

Se utilizzate Photoshop con Lightroom, verificate le impostazioni della RAM di Photoshop

Consultate le sezioni Massimizzate l'uso della RAM e Uso memoria in questa nota tecnica per determinare le impostazioni RAM migliori per il computer. Per modificare le impostazioni di memoria in Photoshop, scegliete Apple > Preferenze > Prestazioni (Mac OS) o Modifica > Preferenze > Prestazioni (Windows).

Display ad alta risoluzione

Disegnare sullo schermo può risultare lento quando Lightroom utilizza tutto lo schermo di un display ad alta risoluzione. Un display ad alta risoluzione ha una risoluzione nativa vicina a 2560 x 1600 e si trova su monitor a 30 pollici e su Retina MacBooks. Per migliorare le prestazioni su tali display, riducete le dimensioni della finestra di Lightroom o utilizzate le viste 1:2 o 1:3 nel pannello Navigatore.

Modulo Sviluppo

Strumento Rimozione macchie, correzioni locali e pannello Storia

Lo strumento Rimozione macchie e il pennello di correzioni locali non sono progettati per centinaia di migliaia di correzioni. Se l'immagine contiene numerose (centinaia) correzioni localizzate, considerate l'utilizzo di un'applicazione di modifica basata su pixel come Photoshop per un tale livello di correzione.

In caso di molte correzioni, verificate il pannello Storia. Il pannello Storia non presenta limiti e non viene eliminato a meno che diversamente specificato. Se avete creato molte correzioni locali o al volo, la cronologia potrebbe essere molto lunga e rallentare quindi le prestazioni di Lightroom.

Cancellate il pannello Storia facendo clic sulla X a destra dell'intestazione del pannello.

Ordine delle operazioni in Sviluppo

L'ordine migliore delle operazioni di Sviluppo per aumentare le prestazioni è il seguente:

  1. Regolazione al volo.
  2. Correzioni della geometria, come ad esempio profili di correzioni obiettivo e correzioni manuali, comprese correzioni trapezoidali con l'utilizzo del dispositivo di scorrimento Verticale.
  3. Correzioni non in dettaglio globali, come Esposizione e Bilanciamento bianco. Tali correzioni possono essere effettuate come prima cosa, se necessario.
  4. Correzioni locali, come il filtro di sfumatura e i tratti di pennello regolazione.
  5. Correzioni di dettagli, come la riduzione del rumore e il contrasto.

Nota: l'esecuzione della regolazione al volo come prima cosa migliora la precisione della regolazione al volo e garantisce che i confini delle aree corrette corrispondano alla posizione della regolazione al volo.

Non esecuzione delle correzioni non necessarie

Questo suggerimento si applica soprattutto alle correzioni locali. Ogni dispositivo di scorrimento modificato durante l'applicazione di correzioni locali o filtro sfumatura viene applicato all'intera correzione. Ogni opzione utilizza risorse e può influire sulle prestazioni.

Quando applicate le correzioni locali e le sfumature, assicuratevi che tutte le correzioni selezionate siano necessarie.

Se non è necessario che una pennellata o una sfumatura effettuino un determinato tipo di correzione, impostate il relativo dispositivo di scorrimento su zero.

Inoltre, evitate correzioni globali non necessarie, in particolare opzioni che utilizzano risorse, come riduzione del rumore, contrasto e correzioni obiettivo.

Alcuni dispositivi di scorrimento sono impostati in maniera predefinita su un valore che li attiva per impostazione predefinita. Per opzioni che utilizzano le risorse in modo intensivo, un'impostazione su zero disabilita il dispositivo di scorrimento.

Opzioni di Zoom

Se le opzioni di zoom di adattamento e riempimento sono lente, provate a utilizzare le opzioni 1:2, 1:3 o 1:4 nel pannello Navigatore.

Quale versione di elaborazione utilizzare

La versione di elaborazione 2012 impiega più risorse della versione 2010, quindi in alcuni casi può essere più lenta. Tuttavia, è necessario bilanciare le prestazioni ottenute con le qualità di immagine e modifica disponibili con la versione di elaborazione 2012.

Aumento della cache di Camera Raw

L'aumento della cache di Camera Raw nelle preferenze di Lightroom può aiutare le prestazioni nel modulo di Sviluppo se si lavora ripetutamente sullo stesso gruppo di immagini.

Per ripristinare la cache di Camera Raw:

  1. In Lightroom, scegliete Modifica > Preferenze > Gestione file (Windows) o Lightroom > Preferenze > Gestione file (Mac OS).
  2. Aumentate la cache di Camera Raw. Se non siete sicuri dell'aumento necessario, partite con 2-3 GB, a seconda dello spazio disponibile su disco rigido e sull'utilizzo di Lightroom.
  3. Potete inoltre modificare la posizione della cache, se desiderato.

Eliminazione della cache di anteprima di Lightroom

Benché improbabile, a volte possono verificarsi i seguenti errori; in questo caso, potrebbe essere necessario eliminare il file della cache di anteprima:

  • Il disco rigido si riempie in modo inatteso.
  • Viene visualizzato un errore relativo alla cache in Lightroom.
  • Vengono visualizzati artefatti, come linee, punti o aree colorate non previste nelle immagini.

Il file che contiene i dati di anteprima e miniatura è definito [Nome catalogo] Previews.lrdata e si trova nella stessa cartella del catalogo.

Le miniature, le anteprime di piccole dimensioni e le anteprime 1:1 (dimensioni complete) sono mantenute in questo file Previews.lrdata. Le preferenze di Lightroom dispongono dell'opzione di eliminazione delle anteprime di dimensioni maggiori, le anteprime 1:1. Quando eliminate le anteprime 1:1, le dimensioni del file Previews.lrdata vengono ridotte. Se non eliminate le anteprime 1:1, il file delle anteprime può essere molto ampio. 

Le impostazioni predefinite per i tempi di eliminazione delle anteprime 1:1 di grandi dimensioni sono di una settimana. Le dimensioni del file di anteprima vengono ridotte quando tali anteprime di grandi dimensioni vengono eliminate, ma il file intero non viene eliminato, a meno che non facciate manualmente. Il file non assume grandi dimensioni a meno che non si eliminino raramente o mai le anteprime 1:1, ma se il disco rigido viene influenzato da questo processo dipende solo dallo spazio disponibile. Potete modificare la frequenza con cui vengono eliminate le anteprime 1:1 scegliendo Modifica > Impostazioni catalogo > Gestione file (Windows) o Lightroom > Impostazioni catalogo > Gestione file (Mac OS). 

Nota: non confondete il file Previews.lrdata citato in questa nota tecnica con il file [Nome catalogo] Smart Previews.lrdata, che contiene tutte le anteprime avanzate. Nei casi in cui è disponibile un limitato spazio su disco, potrebbe essere necessario eliminare questo file, ma se lo spazio sul disco rigido è limitato al punto di provocare errori, svuotate il cestino, archiviate alcuni file e/o riorganizzate i dati in modo da ottenere maggiore spazio. 

Se eliminate il file Previews.lrdata, le anteprime vengono ricreate per ciascuna cartella o raccolta aperta in Lightroom; ciò comporta che la prima volta che si lavora in una cartella si riscontrino ritardi durante la ricreazione di anteprime.

Se l'opzione per eliminare automaticamente le anteprime 1:1 è impostata su Mai o Dopo 30 giorni, il file di anteprima potrebbe essere molto grande e richiedere molti GB di spazio. Se il disco rigido si riempie improvvisamente, verificate le dimensioni del file. Potete quindi eliminare il file. 

È possibile ottenere un errore in Lightroom che indica un problema con la cache; ecco un altro caso in cui potrebbe essere utile eliminare il file previews.lrdata.

Se le immagini vengono visualizzate con artefatti, ad esempio linee colorate, punti colorati o aree dai colori inaspettati, il file di anteprima potrebbe essere danneggiato e l'unico modo per correggere tale errore consiste nell'eliminare il file previews.lrdata. 

Tenete presente che se includete le anteprime delle immagini nel catalogo dalle immagini archiviate, anche queste anteprime andranno perse. 

Se l'eliminazione del file Previews.lrdata non risolve il problema, provate a svuotare il file della cache di Camera Raw. 

  1. In Lightroom, scegliete Modifica > Preferenze > Gestione file (Windows) o Lightroom > Preferenze > Gestione file (Mac OS).
  2. Fate clic su Svuota cache nelle impostazioni della cache di Camera Raw. 

Potete inoltre modificare la posizione della cache facendo clic su Scegli. Tenete presente che la cache è utilizzata solo dal modulo Sviluppo. 

Riduzione del numero di impostazioni predefinite

L'aggiunta di impostazioni predefinite a Lightroom (create da voi o da terzi) può ridurre le prestazioni, perché il modulo Sviluppo genera le miniature nel pannello Navigatore per ogni impostazione predefinita. Questo si verifica in particolare se sono presenti almeno 2.000 impostazioni predefinite. Riducete il numero di impostazioni predefinite caricate in Lightroom a quelle utilizzate più frequentemente per evitare questo tipo di rallentamenti.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online