Scopri quali sono i formati di file video che puoi importare e modificare in Lightroom Classic e Lightroom CC.

Informazioni sul supporto dei formati di file video in Lightroom

Alcuni formati di file video, ad esempio MOV e AVI, indicano formati di file contenitori anziché formati video specifici. I file contenitore possono contenere dati codificati con diversi schemi di compressione e codifica. In Lightroom puoi importare tali file contenitore, ma la possibilità di importare i dati in essi contenuti dipende dai codec (in particolare i decoder) installati.

Installando ulteriori codec, puoi ampliare la capacità di Lightroom di importare e riprodurre alcuni dei tipi di file video. La maggior parte dei codec devono essere installati nel sistema operativo (Windows o macOS) e funzionano come un componente all’interno dei formati QuickTime o Video for Windows. Rivolgetevi al produttore dell’hardware o del software per ulteriori informazioni sui codec che supportano i file creati dai dispositivi o dalle applicazioni specifiche.  

Nota:

  • Decodifica audio Dolby: in Windows 7, Lightroom Classic 7.0 (versione di ottobre 2017) e le versioni successive non supportano la decodifica audio Dolby poiché questa versione del sistema operativo non include il pacchetto multimediale richiesto per decodificare AC-3. Le app Adobe Creative Cloud utilizzano ora il supporto SO nativo per la decodifica Dolby Digital e non prevedono più la codifica per i formati audio Dolby Digital e Dolby Digital Plus. Sia Windows che i sistemi operativi OS X (Windows 8.1 e versioni successive e Mac OS X 10.11 e versioni successive) contengono supporto nativo per le funzioni di decodifica Dolby. Effettuate l’aggiornamento alla versione più recente del sistema operativo. Per ulteriori informazioni, fate riferimento a Utilizzo del supporto SO nativo per Dolby nelle app Adobe Creative Cloud.
  • Apple QuickTime: la Squadra di Pronto Intervento Informatico degli Stati Uniti ha emesso un avviso in cui consiglia agli utenti di Windows di disinstallare Apple QuickTime dai loro computer. Apple ha segnalato che non fornirà più aggiornamenti di sicurezza per QuickTime su Windows. Dopo aver disinstallato QuickTime, le miniature video potrebbero non essere generate in Lightroom e alcuni codec potrebbero risultare non disponibili per l’importazione e la riproduzione. Per i dettagli, consultate Windows | Impatto della disinstallazione di Apple QuickTime.

Formati ed estensioni video supportati

Queste versioni di Adobe Photoshop Lightroom consentono di importare video clip in numerosi formati e apportarvi modifiche significative.

Formati video supportati

  • AVI (Vedi la nota riportata sotto)
  • MP4
  • MOV (Vedi la nota riportata sotto)
  • AVCHD

Nota:

  • File AVI su macOS: a partire da Lightroom Classic CC 8.0  e Lightroom CC 2.0 (versioni di ottobre 2018), non è più possibile importare nuovi file AVI in macOS. I file AVI esistenti nel catalogo vengono riprodotti come previsto in Lightroom CC e in una finestra separata dalla vista Lentino della libreria in Lightroom Classic. In Windows, il supporto per i file AVI è ancora disponibile.
  • File HEVC (.MOV): i file video HEVC sono supportati per l'importazione e la riproduzione solo su macOS High Sierra (10.13). In Windows e versioni precedenti di macOS, il supporto per i file HEVC (.MOV) non è disponibile. Per ulteriori informazioni, consulta questo articolo: Supporto per file HEVC.

Estensioni supportate

  • MOV
  • M4V
  • MP4
  • MPE
  • Solo formati di compressione MPG; MPEG-1 e MPEG-4
  • MP4
  • M4V
  • AVI (Solo Windows)
  • MTS
  • 3GP
  • 3GPP
  • M2T
  • M2TS

Nota:

Video con estensione .MPG4: a partire da Lightroom Classic CC 8.0 e Lightroom CC 2.0 (versioni di ottobre 2018), i video con estensione di file .MPG4 non sono più supportati in macOS e Windows. Per ovviare a questo problema, è possibile rinominare l'estensione del file in .MP4 utilizzando il Finder (Mac) o Esplora risorse (Win) e quindi importare il file video.

Se il file video non è in uno di questi formati, Lightroom non può aprirlo. I video sono supportati solo nel modulo Libreria. Non è possibile aprirli in nessuno degli altri moduli, compresi Sviluppo o Presentazione.  

Risorse correlate:

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online