Provisioning di pubblico e A4T

Questo articolo spiega i prerequisiti per richiedere il provisioning di un pubblico condiviso e A4T. Anche se queste due caratteristiche sono diverse, le modalità di provisioning sono le stesse

Grazie a Pedro Monjo di Adobe Consulting Services per aver fornito il contenuto di questo articolo. È possibile trovare maggiori informazioni sul suo blog personale

Prerequisiti

Experience Cloud ID service (ECID)

L'utilizzo del servizio Experience Cloud ID è probabilmente il prerequisito più importante. L'idea alla base del servizio è quella di utilizzare un ID comune a tutte le soluzioni Experience Cloud. Poiché queste integrazioni collegano due o più prodotti, funzionano solo se l'ECID è stato implementato.

Libreria di codici

La versione di codice minimo accettabile per queste integrazioni è VisitorAPI.js 2.0 o versioni successive.

Implementazione di Analytics

Raccolta dati regionali (RDC)

L'implementazione deve utilizzare RDC. Se non hai mai sentito parlare di RDC e utilizzi una vecchia implementazione, sarà probabilmente necessaria una migrazione prima di richiedere queste integrazioni. Quasi tutte le implementazioni effettuate dopo il 2013 sarebbero iniziate su RDC. Tuttavia, se hai dubbi, contatta il Servizio clienti o il tuo rappresentante Adobe.

Libreria di codici

Sia A4T che Pubblico utilizzano la libreria AppMeasurement. Se l'implementazione di Analytics utilizza ancora una qualsiasi versione H del codice s_code, è necessario prima effettuare l'aggiornamento alla libreria AppMeasurement. Si noti che questo aggiornamento non è semplice, e può richiedere sforzi coordinati.

La libreria Analytics minima necessaria è appMeasurement 1.7.0. Tuttavia, l'aggiornamento all'ultima versione assicura che non si verifichino bug. 

Implementazione di Target

Libreria di codici

La versione di codice minimo accettabile per queste integrazioni è mbox.js 61 o at.js 0.91.

Organizzazione di Experience Cloud

Nell'ambito della distribuzione del servizio ID, la tua azienda deve aver eseguito il provisioning per Adobe Experience Cloud. Se stai effettuando l'accesso a marketing.adobe.com, la tua azienda ha effettuato il provisioning.

Informazioni necessarie

Prima di compilare il modulo di provisioning, compila le seguenti informazioni, in modo da disporre delle informazioni necessarie per inviare il modulo:

  • Nome e indirizzo e-mail Account Manager o del Customer Success Manager di Adobe
  • Nome dell'organizzazione in Experience Cloud
Nome dell'organizzazione in Experience Cloud

  • ID organizzazione Experience Cloud: si tratta di una stringa che termina in @AdobeOrg, che stai già utilizzando nel codice di inizializzazione ECID. È possibile ottenerlo anche dalla sezione Amministrazione di Experience Cloud.
ID organizzazione Experience Cloud

  • Login Analytics aziendale: Se effettui l'accesso ad Adobe Analytics tramite https://my.omniture.com/, allora sai di cosa si tratta, dato che lo inserisci al momento del login. Tuttavia, se si accede solo tramite https://marketing.adobe.com/, è necessario accedere ad Analytics e fare clic sul nome dell'organizzazione Experience Cloud per trovarlo. Per la maggior parte delle nuove aziende, il login Analytics aziendale è lo stesso del nome dell'organizzazione Experience Cloud, ma possono esserci delle eccezioni.
Login Analytics aziendale

  • Codice cliente Target: Il modo più semplice per ottenere questo valore è quello di utilizzare il debugger Adobe. In alternativa, è possibile utilizzare gli strumenti di sviluppo del browser per controllare le chiamate di rete utilizzate da Adobe Target. Qualunque sia il metodo scelto, vedrai una chiamata a un dominio simile a xyz.tt.omtrdc.net. Il codice cliente è la parte parte xyz.
Codice cliente Target

  • Server di tracking Analytics: dovrai indicare tutti i server di tracking di Adobe Analytics che utilizzi, compresi i domini HTTP e HTTPS. Inoltre, se la tua implementazione utilizza applicazioni mobili, assicurati di includere i server di tracking utilizzati all'interno delle applicazioni. Le implementazioni che utilizzano cookie di prime parti utilizzeranno server come smetrics.mydomain.com e metrics.mydomain.com. Le implementazioni che non utilizzano cookie di prime parte devono avere server di tracking che terminano in "omtrdc.net". Se hai un nome di server che termina in ".2o7.net", allora devi ancora migrare a RDC, quindi fermati qui ed esegui prima questo passaggio. È inoltre possibile controllare l'attuale implementazione di Adobe Analytics con il debugger.
Server di tracking Analytics

  • Profilo del partner AAM (se applicabile): se si dispone anche di Adobe Audience Manager, è necessario fornire il profilo del proprio partner. Questo è probabilmente il dato più complicato da ottenere. Se l'hai configurato nella sezione doPlugins con una chiamata a s.AudienceManagement.setup(), si tratta del parametro "partner". Se la frase precedente non ti è familiare, un'altra possibilità è quella di utilizzare gli strumenti dello sviluppatore Web del tuo browser. Seleziona l'opzione per vedere il codice dinamico della pagina (non il codice statico scaricato dal server). in fondo al codice, è presente un iframe nascosto. Il dominio dell'URL dell'iframe sarà simile a fast.xyz.demdex.net. Come in precedenza, hai bisogno della parte xyz .
Profilo del partner AAM

  • Offuscamento dell'IP: controlla se la tua suite di report funziona con l'offuscamento dell'IP. Puoi verificarlo nella sezione per amministratori di Analytics, alla voce Suite di Report e Impostazioni generali dell'account.
Offuscamento IP

Richiesta di provisioning

Una volta soddisfatti i prerequisiti e raccolte le informazioni richieste, è possibile richiedere il provisioning. Per farlo, visita la pagina Experience Cloud Integration Provisioning Form e compila il modulo; la procedura richiede solo pochi minuti.

Cosa succede dopo?

Il provisioning può richiedere da 5 a 7 giorni lavorativi per essere completato. Una volta completato, è possibile iniziare a creare pubblici e attività di A4T. 

Se hai domande su questo contenuto o vuoi saperne di più su una di queste integrazioni, unisciti ai nostri forum della comunità. Potrai fare domande e partecipare a discussioni con altri professionisti.