Riepilogo delle funzioni | Adobe Media Encoder | versioni del 2019

Scopri le novità dell'ultima versione di Adobe Media Encoder

La versione di ottobre 2018 di Adobe Media Encoder (versione 13.0) presenta alcune interessanti nuove entusiasmanti funzioni, per i professionisti editor video creatori di contenuto online, audio e video. Segue una breve introduzione a queste nuove funzioni, con collegamenti a risorse di approfondimento.

Gestione colore per visualizzazione

Ora puoi lavorare con una gamma di visualizzazioni e impostazione di sequenza che corrispondono ai tuoi formati di distribuzione di destinazione. Gestione colore gestisce i fotogrammi di visualizzazione come impostazioni monitori. Per impostazione predefinita, l’opzione Abilita gestione colore per visualizzazione è disattivata. Questo parametro influisce sulle miniature e sulla finestra di anteprima della codifica. I file multimediali esportati non sono interessati da questa impostazione.

gestione colore in codifica e miniature
gestione colore in codifica e miniature

Per ulteriori informazioni, consulta Impostare le preferenze

Supporto per Realtà virtuale a 180°

Per portare il pubblico al centro dell’azione, puoi creare video VR a 180° per contenuti monoscopici e stereoscopici, grazie alle funzioni ottimizzate per assimilazione, editing ed effetti. Adobe Media Encoder supporta le viste VR 180 in orizzontale e verticale durante la codifica e l’esportazione dei file multimediali. 

Campo visivo orizzontale e verticale
Campo visivo orizzontale e verticale

Per ulteriori informazioni, consulta Impostazioni di esportazione per Media Encoder - Riferimento

Miglioramenti nei formati di esportazione e importazione

Formati di importazione

  • Rimozione dell’avviso quando è necessario installare il codec HEVC. Supporto della decodifica hardware e software HEVC nativa per macOS. Per ulteriori informazioni sul supporto della decodifica con accelerazione hardware, consulta Requisiti di sistema.
  • Quando si importano file QuickTime non supportati, nell’angolo in basso a destra viene visualizzata una finestra di dialogo che indica perché il file non è supportato.
  • La decodifica con accelerazione hardware è supportata per tutti i modelli Mac (macOS 10.13 e versioni successive) con chipset Intel integrato. 
  • I file HEIF sono ora supportati (macOS 10.13.4 e versioni successive). Per ulteriori informazioni, consulta Requisiti di sistema.
  • La decodifica HEVC è ora disponibile nella versione di prova.
  • Supporto della decodifica per i file multimediali Sony Venice X-OCN V2, incluse le sorgenti anamorfiche.
  • Supporto della decodifica per i file multimediali di ARRI Alexa LF.
  • Supporto nativo della decodifica per il codec HAP in QuickTime.

Per ulteriori informazioni, consulta Formati di file supportati per l’esportazione.

Nota:

Il supporto del formato HEIF dipende dai componenti del sistema operativo del computer in uso. Per ulteriori informazioni sui requisiti minimi del sistema operativo, consulta Requisiti di sistema

Logo Adobe

Accedi al tuo account