Funzionalità GPU aggiunte in Photoshop CS5

Funzionalità GPU in Photoshop CS4 e CS5

  • Miglioramenti allo zoom. Visualizzazione corretta a tutti i livelli di zoom e zoom temporaneo. Consultate Ingrandire o ridurre
  • Transizioni animate per zoom con incrementi predefiniti. Premete Ctrl + segno più (Windows) o Comando + segno più (Mac OS) per effettuare lo zoom e l'immagine si anima leggermente tra i livelli di zoom. Lo zoom può essere molto lieve.
  • Scorrimento con movimento dello strumento. Scegliete Modifica > Preferenze (Windows) o Photoshop > Preferenze (Mac OS). Nel riquadro Generale, selezionate Abilita scorrimento con movimento strumento. In seguito, selezionate lo strumento Mano e spostate leggermente l'immagine, come quando effettuate uno spostamento rapido sull'iPhone. L'immagine scivola gradualmente nella nuova posizione. 
  • Rotazione del quadro. Consultate Usare lo strumento ruota vista.
  • Visualizzazione delle immagini con pixel non quadrati. Consultate Correggere le proporzioni pixel.
  • Griglia pixel. Una griglia pixel viene visualizzata quando si effettua lo zoom di un'immagine a un livello superiore al 500%. Consultate Nascondere la griglia dei pixel.
  • Adobe Color Engine (ACE). Le conversioni di colore sono più rapide in quanto l'elaborazione viene eseguita dalla GPU e non dalla CPU.
  • Cursori per la punta del pennello da disegno. Scegliete Modifica > Preferenze (Windows) o Photoshop > Preferenze (Mac OS). Nel riquadro Cursori, scegliete un colore per l'anteprima del pennello. In seguito, quando regolate interattivamente le dimensioni o la durezza dello strumento Pennello, il colore dell'anteprima riflette la modifica in tempo reale.  Consultate Ridimensionare o modificare la durezza dei cursori di pittura mediante trascinamento
  • Asse 3D. Consultate Asse 3D (Photoshop Extended).
  • Luci 3D. Consultate Impostazioni Luci 3D (Photoshop Extended).
  • Accelerazione 3D

Funzionalità GPU di Adobe Bridge CS4 e CS5

  • Pannello Anteprima
  • Anteprima a schermo intero
  • Modalità Revisione

Consultate Anteprima e confronto di immagini per informazioni sulle funzionalità.

Preferenze GPU/OpenGL in Photoshop CS5

  1. Scegliete Modifica > Preferenze (Windows) o Photoshop > Preferenze (Mac OS).
  2. Nel riquadro Prestazioni, assicuratevi che l'opzione Abilita disegno OpenGL sia selezionata nelle impostazioni della GPU.
  3. Fate clic su Impostazioni avanzate e specificate le opzioni seguenti:
    • Modalità > Base: utilizza la quantità minima di memoria della GPU e abilita le funzionalità OpenGL di base.
    • Modalità > Normale: utilizza più memoria GPU e abilita corrispondenza dei colori, mappatura dei toni e fusione scacchiera basate su GPU.
    • Modalità > Avanzata : assicura i vantaggi della modalità Normale, oltre alle più recenti caratteristiche OpenGL che possono comportare prestazioni migliorate.

      Nota: in Mac OS, la modalità Avanzata richiede Mac OS 10.6.x. La modalità Avanzata non è disponibile in Mac OS X 10.5.x.
    • Sincronizzazione verticale: consente di ridurre la separazione tramite la sincronizzazione della frequenza fotogrammi a quella dello schermo.
    • Guide e tracciati anti-alias: consente all'hardware GPU di attenuare i margini delle guide e dei tracciati disegnati.
  4. Nel riquadro 3D, specificare le opzioni di rendering interattivo:
    • OpenGL: utilizza l'accelerazione hardware nell'interazione con gli oggetti 3D.
    • Tracce raggi: comporta prestazioni più lente, ma consente di visualizzare ombre, riflessi e rifrazioni durante l'interazione con gli oggetti 3D.

Preferenze GPU/OpenGL in Photoshop CS4

  1. Scegliete Modifica > Preferenze (Windows) o Photoshop > Preferenze (Mac OS).
  2. Nel riquadro Prestazioni, selezionate l'opzione Abilita disegno OpenGL nelle impostazioni della GPU.
  3. Fate clic su Impostazioni avanzate e specificate le opzioni generali seguenti:
    • Sincronizzazione verticale: consente di ridurre la separazione tramite la sincronizzazione della frequenza fotogrammi a quella dello schermo.
    • Accelerazione interazione 3D: consente di aumentare la velocità di selezione con clic quando lavorate con i modelli 3D. Se si verificano problemi di disegno che si risolvono quando rilasciate il pulsante del mouse, disattivate questa opzione.
    • Forza interpolazione bilineare: indica alla GPU di usare funzioni di arrotondamento e modellazione ad alta precisione quando usate una scheda che non supporta queste funzioni.
  4. Impostate le seguenti opzioni di disegno avanzato e debugging:

    • Usa per visualizzazione immagini: consente di raddoppiare la RAM video usata per visualizzare l’immagine principale quando visualizzate più immagini, immagini grandi o modelli 3D grandi. Disponibile solo nelle schede grafiche con almeno 512 MB di RAM.
    • Composizione > Nessuno: non compone l'immagine sulla scacchiera (il risultato è nero sopra le aree traslucide).
    • Composizione > Lineare: utilizza un approccio di fusione lineare per applicare la composizione della scacchiera.
    • Composizione > Corretto gamma: utilizza un approccio percettibilmente corretto per la composizione dell'immagine sulla scacchiera.
    • Corrispondenza colore: può essere usata per evitare la visualizzazione delle distorsioni grafiche.


Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online