Problema

Nota:

Questo articolo è applicabile a Creative Suite 5.5 e versioni precedenti.

Quando si avvia un’applicazione di Adobe su Mac OS, viene visualizzato il messaggio di errore “La licenza del prodotto è scaduta”.

Soluzioni

Importante: esegui le procedure di risoluzione nell’ordine in cui sono presentate. Prosegui con la soluzione successiva solo se la precedente non ha consentito di risolvere il problema. Dopo l’esecuzione di alcune di queste soluzioni viene chiesto di immettere nuovamente i dati relativi alla licenza o attivare il prodotto. Inoltre, le versioni di prova del software Adobe potrebbero non essere avviate.

Nota: i prodotti Adobe CS5.5 e CS5 utilizzano una nuova tecnologia di gestione delle licenze che ha risolto questi problemi relativi alle licenze.

Soluzione 1: elimina la cartella delle preferenze FLEXnet Publisher

  1. Chiudi tutte le applicazioni di Adobe.
  2. Nel disco di avvio, individua ed elimina la seguente cartella:
    [disco rigido]/Library/Preferences/FlexNet Publisher/

    Si tenga presente quanto segue:

    • Importante: il percorso indicato sopra fa riferimento alla cartella Libreria alla radice del disco di avvio, non alla cartella Libreria che si trova nella cartella home dell’utente.
    • Apple ha reso la cartella Libreria invisibile all’utente per impostazione predefinita a partire dalla release 10.7. Se è necessario accedere a questi file per eseguire le operazioni di risoluzione dei problemi relativi ad Adobe, consulta le istruzioni in Accesso ai file della libreria utente nascosti | Mac OS 10.7 e versioni successive per rendere visibile il contenuto della libreria utente.
  3. Immetti la password se viene richiesto di confermare l’eliminazione della cartella.
  4. Avvia l’applicazione Adobe. 

Soluzione 2: esegui lo strumento di ripristino delle licenze

  1. Chiudi tutte le applicazioni di Adobe.

  2. Nel disco di avvio, individua ed elimina la seguente cartella:

    [disco rigido]/Libreria/Application Support/FLEXnet Publisher/

    Importante: il percorso indicato sopra fa riferimento alla cartella Libreria alla radice del disco di avvio, non alla cartella Libreria che si trova nella cartella home dell’utente.

  3. Immetti la password se viene richiesto di confermare l’eliminazione della cartella.

  4. Esegui l’aggiornamento del Servizio gestione licenze.

    Mac OS X 10.7

    a. Fai doppio clic su LicenseRecovery111.dmg.

    Nota: lascia aperta questa finestra e vai al passaggio successivo.

    b. Fai doppio clic sul disco rigido.

    c. Fai doppio clic su Applicazioni.

    d. Fai doppio clic su Utility.

    e. Fai doppio clic su Terminale.

    f. Digita “sudo python ”

    Nota: “python” è seguito da uno spazio. Non premere Invio.

    g. Trascina LicenseRecoveryLauncher.app dalla finestra LicenseRecovery111.dmg in Terminale e premi Invio.

    Nota: verifica che nella finestra Terminale siano visualizzati il comando e il percorso del file APP. Ad esempio: “sudo python /Volumes/LicenseRecovery\ 11.6.1/LicenseRecovery/LicenseRecover.py”.

    h. Quando richiesto, immetti la password e il nome utente dell’amministratore e fai clic su OK.

    i. Segui le istruzioni visualizzate.

    Mac OS X da 10.5 a 10.6

    a. Fai doppio clic su LicenseRecovery111.dmg.

    b. Fai doppio clic su LicenseRecoveryLauncher.app.

    c. Immetti la password e il nome utente dell’amministratore quando richiesto e fai clic su OK.

    d. Segui le istruzioni visualizzate.

  5. Avvia l’applicazione Adobe.

Importante: la patch è valida per i prodotti CS4 e CS3, Acrobat 9, Acrobat 8, Photoshop Elements 8, Photoshop Elements 6, Director e Adobe Technical Communication Suite. Se il problema non viene risolto al primo tentativo, esegui nuovamente la patch. Quando richiesto, immetti l’opzione 0.

Soluzione 3: ripara le autorizzazioni per il disco

  1. Avvia Utility Disco di Apple:

    /Applicazioni/Utility/Disk Utility.app
  2. Seleziona il disco di avvio.
  3. Fai clic su Ripara Permessi Disco.

    Nota: la riparazione delle autorizzazioni per il disco può richiedere parecchio tempo. Per ulteriori informazioni sull’utilizzo di Utility Disco, consulta il sito web del supporto Apple.

  4. Avvia l’applicazione Adobe.

Soluzione 4: reimposta i permessi per la cartella del Servizio gestione licenze di FLEXnet Publisher

Importante: il percorso indicato di seguito fa riferimento alla cartella Libreria alla radice del disco di avvio, non alla cartella Libreria della cartella home dell’utente.

Segui le istruzioni sulle autorizzazioni nella soluzione 5 per modificare le autorizzazioni per la seguente cartella del disco di avvio:
/Library/Application Support/FlexNet Publisher/

Soluzione 5: reimposta le autorizzazioni per la cartella Adobe PCD

Importante: il percorso indicato di seguito fa riferimento alla cartella Libreria alla radice del disco di avvio, non alla cartella Libreria della cartella home dell’utente.

Segui le istruzioni seguenti per modificare le autorizzazioni per la seguente cartella nel disco di avvio:

/Library/Application Support/Adobe/Adobe PCD/

Istruzioni sulle autorizzazioni

Chiudi tutte le applicazioni di Adobe. Segui le istruzioni riportate di seguito per modificare le autorizzazioni relative alla cartella.

Nota: questa soluzione richiede privilegi e credenziali di amministratore.

Mac OS X 10.7, 10.6 e 10.5

  1. Dal Finder, accedi alla cartella da modificare.
  2. Tenendo premuto il tasto Ctrl, fai clic sulla cartella e scegli Ottieni informazioni.

  3. Espandi la sezione Condivisione e permessi.
  4. Fai clic sull’opzione Dettagli per visualizzare le opzioni di proprietari e gruppi disponibili.
  5. Fai clic sull’icona del lucchetto nell’angolo in basso a destra. Quando richiesto, digita la password e il nome utente dell’amministratore e fai clic su OK.

  6. Imposta il tuo nome utente per disporre dei permessi di lettura e scrittura.
  7. Imposta ammin per disporre dei permessi di lettura e scrittura.
  8. Imposta Tutti per disporre dei permessi di lettura e scrittura.
  9. Fai clic sull’icona a forma di ingranaggio e seleziona Applica agli elementi inclusi.

  10. Chiudi la finestra di dialogo Ottieni informazioni.
  11. Avvia Adobe Acrobat 9 o un prodotto di Adobe Creative Suite 4.

Mac OS X 10.4

  1. Dal Finder, accedi alla cartella da modificare.
  2. Tenendo premuto il tasto Ctrl, fai clic sulla cartella e scegli Ottieni informazioni.

  3. Espandi la sezione Proprietario e permessi.
  4. Fai clic sull’opzione Dettagli per visualizzare le opzioni di proprietari e gruppi disponibili.
  5. Verifica di disporre dei permessi di lettura e scrittura.
  6. Fai clic sull’icona del lucchetto accanto al campo Proprietario e seleziona il tuo nome come proprietario. Quando richiesto, digita la password e il nome utente amministratore e fai clic su OK.

  7. Imposta il proprietario per il sistema.

  8. Imposta il permesso di Scrittura/Lettura per il proprietario.
  9. Fai clic su Applica agli elementi inclusi e fai clic su OK nella finestra di dialogo di avviso.

  10. Quando richiesto, digita la password e il nome utente dell’amministratore e fai clic su OK.

  11. Chiudi la finestra di dialogo Ottieni informazioni.
  12. Avvia Adobe Acrobat 9 o un prodotto di Adobe Creative Suite 4.

Soluzione 6: rimuovi il file di journaling di SQLite

Questo file esiste solo in specifiche circostanze quando un client accede al file di database con determinate opzioni attivate. Se il file non esiste, passate alla soluzione successiva.
Dal Finder, accedi alla seguente cartella:

/Libreria/Application Support/Adobe/Adobe PCD/cache

Importante: il percorso sopra fa riferimento alla cartella Libreria alla radice dell’unità di avvio, non alla cartella Libreria situata nella cartella home dell’utente.

  1. Elimina il file cache.db-journal, se presente.
  2. Avvia Adobe Acrobat 9 o un prodotto di Adobe Creative Suite 4.

Soluzione 7: (solo Acrobat 9) esegui nuovamente l’installazione in un file system che non fa distinzione tra maiuscole e minuscole

Le applicazioni Adobe non sono supportate su un sistema operativo formattato con un file system che fa distinzione tra maiuscole e minuscole. Se si tenta di installare un’applicazione Adobe in un volume case-sensitive, viene visualizzato un messaggio di errore indicante che il file system non è supportato. (I volumi case-sensitive comprendono UFS, HFS+ case sensitive [HFSX] e unità formattate SMB.) Questo messaggio non viene visualizzato da Acrobat 9 ed è possibile installare l’applicazione. Tuttavia, se tenti di avviare Acrobat 9 viene visualizzato l’errore seguente: “La licenza del prodotto ha smesso di funzionare (codice di errore 130:9).” Riformattate l’unità con un file system che non fa distinzione tra maiuscole e minuscole.

Per verificare se MAC OS X è formattato con un file system che fa distinzione tra maiuscole e minuscole, effettua quanto segue:

  1. Fai clic sul menu Apple e scegli Informazioni su questo Mac.

  2. Fai clic su Altre informazioni.

  3. In Hardware, seleziona ATA seriale.

  4. Seleziona l’unità in cui è installato Acrobat 9, quindi seleziona il file system nell’elenco. Verifica se il file system è case-sensitive.

In alternativa, utilizza Utility Disco per verificare il file system:

  1. Scegli Applicazioni > Utility e fai doppio clic su Utility Disco.

  2. Seleziona il disco in cui è installato Acrobat e verificane il formato.

Soluzione 8: esegui nuovamente l’installazione

Avviso: Questo processo richiede la completa disinstallazione e la nuova installazione di tutto il software Adobe CS4 e CS3, nonché di Acrobat 9 e 8. Per l’installazione del software Adobe sono necessari privilegi di amministratore. Accedi a un account amministratore per eseguire le istruzioni riportate di seguito. Per ulteriori informazioni, fai riferimento alla documentazione del sistema operativo.

Importante: prima di disinstallare il software, assicurati di disporre dei supporti di installazione per eseguire nuovamente l’installazione. I supporti sostitutivi non sono disponibili per le versioni precedenti dei programmi Adobe.

  1. Dal Finder, scegli Vai > Utility.

  2. Accedi alla cartella Adobe Installers.
  3. Fai doppio clic sull’accesso diretto per il prodotto Adobe utilizzato.
  4. Segui le istruzioni visualizzate per rimuovere il software.
  5. Ripeti i passaggi 3 e 4 per tutti i prodotti Adobe CS4, CS3, Acrobat 9 o Acrobat 8 aggiuntivi.

  6. Elimina le seguenti cartelle:
    • [disco di avvio]/Libreria/Application Support/Adobe/Adobe PCD
    • [disco di avvio]/Libreria/Application Support/Adobe/caps
    • [disco di avvio]/Libreria/Application Support/Adobe/backup

  7. Dal menu Apple, scegli Riavvia, quindi fai clic sul pulsante di riavvio per confermare.

  8. Dopo il riavvio del computer, installa i prodotti Adobe dai supporti originali.

  9. Avvia i prodotti Adobe.

Informazioni aggiuntive

Questo errore può essere dovuto a varie cause, tra cui:

  • Se l’errore si verifica immediatamente dopo l’installazione, è probabile che un componente debba essere aggiornato per essere compatibile con il sistema operativo. Oppure potrebbe essere necessaria una configurazione del componente leggermente diversa per il sistema in uso.
  • Se l’applicazione è stata avviata in precedenza senza problemi almeno una volta, o se è stata utilizzata intensamente, è probabile che il problema sia connesso alle risorse di sistema. (I problemi relativi alle risorse di sistema comprendono memoria insufficiente, spazio su disco insufficiente o avvio simultaneo di vari programmi.) Il risultato potrebbe comportare un errore temporaneo nel sistema di gestione licenze o danneggiare i dati permanenti relativi alla licenza.
  • Se un’interruzione si è verificata durante il processo di installazione, il sistema di gestione licenze potrebbe non funzionare correttamente.
  • Se in precedenza hai installato un programma non definitivo, un numero di serie temporaneo potrebbe essere scaduto. Consulta Errore “La licenza del prodotto è scaduta” | CS4, CS5.

Le cartelle e i file FLEXnet necessari per eseguire le applicazioni Adobe possono subire danni o presentare problemi di autorizzazioni se spostate da un computer a un altro. Possono inoltre subire danni in seguito a un ripristino di sistema con Time Machine. Non è possibile risolvere gli errori relativi a FLEXnet Licensing Service installando nuovamente l’applicazione o mediante Adobe CS5 Cleaner Tool. Se i problemi di autorizzazioni impediscono l’avvio di FLEXnet Licensing Service, l’accesso ai dati o la comunicazione con i processi Adobe, si può verificare un errore relativo alla licenza.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online