Premiere Pro si arresta in modo anomalo se è abilitato l’Accesso alle cartelle controllato

Premiere Pro versione 13.1.1 o successive si arresta in modo anomalo all’avvio quando è abilitato l’Accesso alle cartelle controllato.

Problema

Quando l’Accesso alle cartelle controllato è abilitato, Premiere Pro versione 13.1.1 si arresta in modo anomalo all’avvio, segnalando il seguente messaggio di errore.

Impossibile trovare la directory dei documenti condivisi.

Anche Adobe Media Encoder e After Effects segnalano errori analoghi.

Messaggio di errore visualizzato in caso di arresto anomalo
Messaggio di errore visualizzato in caso di arresto anomalo

Soluzione

Per prevenire l’arresto anomalo all’avvio, l’amministratore deve aggiungere Adobe Media Encoder, After Effects o Premiere Pro all’elenco delle eccezioni.

Per avviare Premiere Pro, Adobe Media Encoder o After Effects quando l’Accesso alle cartelle controllato è abilitato, effettua le seguenti operazioni:

  1. Apri il centro impostazioni di sicurezza di Windows Defender. 

    Puoi anche selezionare Start > Impostazioni > Aggiorna & sicurezza > Protezione da virus e minacce.

  2. Seleziona Protezione da virus e minacce

  3. Nelle impostazioni di Protezione da virus e minacce, seleziona Protezione ransomware

  4. Assicurati che gli altri programmi antivirus siano disinstallati e che la protezione di Windows Defender in tempo reale sia attivata.

  5. Seleziona l'opzione Consenti app tramite l’Accesso alle cartelle controllato.

  6. Seleziona Aggiungi app consentita per aprire il browser dei file.

  7. Seleziona il file e fai clic su Apri.

Il programma non si arresta più in modo anomalo all’avvio.

 Adobe

Ottieni supporto in modo più facile e veloce

Nuovo utente?