In generale, il funzionamento di Acrobat è identico per Windows e Mac OS. Esistono solo alcune eccezioni descritte nella Guida. È inoltre necessario ricordare le differenze seguenti:

Azioni da tastiera e funzioni comuni

Windows

Mac OS

Clic con il pulsante destro del mouse

Clic con il tasto Ctrl premuto

Alt

Opzione

Ctrl+[carattere]

Comando+[carattere]

Clic con il tasto Ctrl premuto

Clic con il tasto Opzione premuto

Trascinamento con il tasto Ctrl premuto

Trascinamento con il tasto Opzione premuto

Risorse del computer

[nome disco]

Esplora risorse

Finder

Aprire la finestra di dialogo Preferenze

Per aprire la finestra di dialogo Preferenze in Mac OS, scegliere Acrobat > Preferenze.

Espandere un elenco nidificato

Alcuni elementi, come i segnalibri, possono essere visualizzati in elenchi nidificati che è possibile espandere o comprimere. Per espandere un elenco in Mac OS, fare clic sulla freccia verso destra visualizzata a sinistra dell’icona. Fare clic sulla freccia verso il basso per comprimere l’elenco. Per espandere o comprimere tutti gli elementi in un elenco con più livelli, fare clic sulla freccia tenendo premuto il tasto Opzione.

PDFMaker

PDFMaker non è disponibile per Mac OS. È tuttavia possibile creare PDF da numerose applicazioni aziendali utilizzando il comando File > Stampa. Nella finestra di dialogo Stampa, scegliere Salva come Adobe PDF dal menu PDF.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online