L'aggiornamento di After Effects CC 2015 (13.7) è ora disponibile.

Per dettagli in merito a tutti gli altri aggiornamenti per le varie applicazioni video e audio professionali di Adobe, consultate questa pagina. Inoltre, nel gennaio 2016°Adobe Stock ha aggiunto oltre 100.000 risorse video 4K ad alta qualità che potete cercare, scaricare e concedere in licenza nel pannello Librerie di After Effects e Premiere Pro.

Se disponete di un abbonamento Creative Cloud, potete scaricare la nuova versione mediante l'applicazione desktop Creative Cloud. Per informazioni sull'acquisto di un abbonamento Creative Cloud, visitate la pagina dei piani e la pagina con le offerte promozionali attuali.

Se°avete domande sulle novità e le modifiche descritte in questo documento, visitate il forum degli utenti di After Effects. Se desiderate inviare richieste di nuove funzioni o segnalazioni di bug, potete farlo qui.

Maxon CINEWARE 3.0

Il plugin CINEWARE di Maxon per After Effects è stato aggiornato alla versione 3.0 e comprende le seguenti funzioni:

  • Live Link, che sincronizza le timeline in After Effects e Cinema 4D (R17 SP2)
  • Supporto per Take System di Cinema 4D (R17)
  • Estrazione degli indicatori della timeline .c4d
  • Altri miglioramenti e correzioni

Inoltre, CINEWARE 3.0 include anche i seguenti miglioramenti:

  • Modulo di rendering OpenGL
  • I limiti del modulo di rendering sono stati rimossi: i moduli Physical, Hardware, Sketch e Toon ora utilizzano CINEWARE
  • Canali alfa con passaggi multipli

È necessario che Cinema 4D R17 utilizzi Take System e che Cinema 4D R17.048 (SP2) utilizzi Live Link. Anche se non avete accesso a Cinema 4D R17, le altre nuove funzionalità possono essere utilizzate con After Effects e le versioni R14-R16 di Cinema 4D, compresa la versione Cinema 4D Lite R16 fornita con After Effects CC 2015.

Live Link abilita le timeline di Cinema 4D e After Effects da sincronizzare. Live Link richiede Cinema 4D R17.048 (SP2) o una versione successiva. Se la versione selezionata di Cinema 4D non supporta Live Link, il pulsante di attivazione non è disponibile.

Per utilizzare Live Link, verificate che i percorsi di Cinema 4D nella finestra di dialogo delle opzioni CINEWARE siano impostati su una versione di Cinema 4D che supporta Live Link (Cinema 4D R17.048 o versioni successive). Quando fate clic sul pulsante di attivazione di Live Link (sotto il pulsante Show Help, Mostra aiuto), la versione Cinema 4D specificata apre il file corrente. Se Live Link non è abilitato in Cinema 4D, vengono visualizzate brevi istruzioni. Per attivare Live Link in Cinema 4D, scegliete Modifica > Preferenze > Comunicazione > Live Link, quindi attivate la funzione che consente di abilitare Live Link all'avvio. Le timeline vengono quindi sincronizzate quando passate da After Effects a Cinema 4D e viceversa. Quando si seleziona un livello C4D diverso in After Effects, selezionate Attiva per sincronizzare tale livello.

Take System

Take System di Cinema 4D R17 ora è integrato in CINEWARE. Il pulsante Set Take (Imposta take) nell'effetto CINEWARE risulta attivato se il file .c4d contiene take. Se il modulo di rendering corrente non supporta la selezione di take, viene utilizzata la ripresa principale.

Estrazione degli indicatori della timeline .c4d

I marcatori delle timeline nei file .c4d ora vengono aggiunti al livello C4D in After Effects quando si fa clic sul pulsante Estrai.

Nota:

Per evitare problemi nell'estrazione dei dati di scena in After Effects, attivate le preferenze Save Polygons For Melange (Salva poligoni per unione) e Save Animation For Melange (Salva animazione per unione) in Cinema 4D.

Modulo di rendering OpenGL

Il modulo di rendering di CINEWARE ora può essere impostato su OpenGL.

I limiti del modulo di rendering sono stati rimossi per Physical, Hardware, Sketch e Toon.

I limiti del modulo di rendering sono stati rimossi in CINEWARE. Quando il file .c4d viene salvato in una versione completa per la vendita di Cinema 4D (ad esempio, °Studio) con impostazioni di rendering impostate sul modulo Physical o Hardware, esegue il rendering con queste impostazioni quando il modulo di rendering di CINEWARE è impostato su Standard (Finale) e Standard (Bozza). Sketch and Toon vengono sottoposti a rendering quando il modulo di rendering CINEWARE è impostato su Standard (Finale).

Questa limitazione viene rimossa solo per CINEWARE. La versione di Cinema 4D Lite fornita con After Effects CC 2015 non è influenzata da queste modifiche e non presenta limiti rispetto ai moduli di rendering che è possibile utilizzare.

Canali alfa con passaggi multipli

I livelli con passaggi multipli ora vengono creati con un canale alfa.

Sincronizzazione dei livelli C4D

Quando l'opzione relativa ai livelli di Cinema 4d è attivata, una nuova opzione di sincronizzazione dei livelli C4D diventa disponibile quando sono presenti più istanze (compresi i passaggi estratti) del livello C4D nella composizione. Tutte le istanze dello stesso livello in cui l'opzione Synchronize C4D Layers (Sincronizza livelli C4D) è attivata sincronizzano le modifiche apportate quando si attivano o si disattivano i livelli di Cinema 4D facendo clic su Set Layers (Imposta livelli).

Vi è una differenza tra le due opzioni di sincronizzazione in CINEWARE:

  • Synchronize AE layer (Sincronizza livello AE): le impostazioni di rendering e le opzioni videocamera vengono sincronizzate su tutte le istanze del livello C4D.
  • Synchronize C4D Layers (Sincronizza livelli C4D): le impostazioni dei livelli di Cinema 4d vengono sincronizzate su tutte le istanze del livello C4D.

Altre modifiche apportate a CINEWARE

L'opzione No Pre-calculation (Nessun calcolo preventivo) è ora attivata per impostazione predefinita. In questo modo i calcoli preventivi sono disattivati per il calcolo delle dinamiche di movimento o delle simulazioni di particelle. Se necessario, disattivare Pre-calculation per il rendering finale, a seconda dell'animazione utilizzata nel file .c4d.

Preferenza di salvataggio automatico all'avvio della coda di rendering

In Preferenze > Salvataggio automatico, è ora possibile impostare After Effects in modo che salvi automaticamente il progetto all'avvio della coda di rendering. La nuova opzione Save When Starting Render Queue (Salva all'avvio della coda di rendering) è attivata per impostazione predefinita.

Questa nuova opzione è un controllo indipendente dal salvataggio automatico a cadenza regolare ("Salva ogni X minuti"). Le opzioni di salvataggio automatico sono state modificate in modo da indicare chiaramente che potete scegliere di salvare il lavoro a intervalli prestabiliti, quando inizia la coda di rendering o entrambi.

A partire da After Effects CC 2015 (13.6), il automatico-salvataggio non viene effettuato mentre è attiva la coda di rendering. In After Effects CC 2015 (13,6), se l'opzione di salvataggio automatico dei progetti era stata attivata in Preferenze > Salvataggio automatico, i progetti venivano sempre salvati automaticamente quando si avviava la coda di rendering; ora After Effects CC 2015 (13.7) consente di decidere se attivare o meno il salvataggio automatico.

Miglioramenti apportati alle anteprime Cache prima della riproduzione

Quando l'opzione Cache prima della riproduzione è attivata nel pannello Preview, After Effects CC 2015 (13.7) ora consente di visualizzare in anteprima i fotogrammi mentre vengono sottoposti a rendering. Mentre i fotogrammi vengono sottoposti a rendering,°è disponibile solo l'anteprima dei fotogrammi appena sottoposti a rendering; quelli precedenti vengono saltati. Durante questa fase di cache dell'anteprima l'audio non è disponibile.

Una volta terminato il rendering di tutti i fotogrammi viene avviata l'anteprima dei fotogrammi memorizzati nella cache (con audio, se attivato).

Principali correzioni di bug

  • Quando si ridimensiona un pannello trascinandone i bordi con una penna per tablet (ad esempio un tablet Wacom), il puntatore non continua più a trascinare il bordo del pannello al successivo tocco della penna e non si verificano più trascinamenti non intenzionali dopo un singolo clic.
  • Lo zoom con la rotellina del mouse in un pannello Composizione impostato su viste multiple ora viene effettuato sulla vista sotto il puntatore, invece che solo sulla prima vista.
  • L'audio non viene più disattivato per i primi 2 secondi di riproduzione in tempo reale delle anteprime dopo che la composizione è stata completamente memorizzata nella cache, se la preferenza Mute Audio When Preview Is Not Real-time (Disattiva audio quando l'anteprima non è in tempo reale) è attivata. Importante: questa correzione risolve un problema specifico che causava la mancata attivazione dell'audio quando la velocità di riproduzione dei fotogrammi era in tempo reale; Adobe si sta occupando di un bug simile che rallenta la riproduzione di una composizione memorizzata nella cache all'inizio, riallineandosi al tempo reale dopo un ritardo simile (circa 2/3 secondi). In questo caso, se l'opzione Mute Audio When Preview Is Not Real-time (Disattiva audio quando l'anteprima non è in tempo reale) è attivata, l'audio non viene riprodotto fino a quando la velocità di riproduzione dei fotogrammi non raggiunge il tempo reale; è possibile aggirare il problema disattivando l'opzione.
  • L'audio non risulta più non sincronizzato se la frequenza fotogrammi della composizione o del metraggio è diversa dall'opzione Frame Rate nel pannello Anteprima.
  • Gli artefatti visivi non si verificano più nei livelli che utilizzano la mappatura del tempo con fusione di fotogrammi impostata su Movimento pixel o con Timewarp, Riparazione scansione lineare e altri effetti che utilizzano il metodo Movimento pixel (flusso ottico).
  • L'antialiasing nei pannelli del visualizzatore (Composizione, Livello, Metraggio) risulta migliorato in presenza di downsampling (ad esempio quando la risoluzione del visualizzatore è impostata su Completa e l'ingrandimento sul 25%) e l'opzione Accelerazione hardware per pannelli Composizione, Livello e Metraggio è attivata in Preferenze > Visualizza.
  • I livelli richiamano i relativi contenuti come previsto, invece di collegarli rapidamente, quando si tiene premuto il tasto di opzione (Mac OS) o Alt (Windows) durante il trascinamento del punto di ancoraggio con lo strumento Sposta sotto.
  • Sono stati risolti diversi casi in cui la barra di avanzamento del rendering nel pannello Composizione non veniva visualizzata o aggiornata come previsto dopo la modifica di una composizione.
  • Quando un'area di lavoro viene ripristinata al layout salvato, non vengono più aperti pannelli Timeline vuoti.
  • L'area di lavoro Disegno ora apre i pannelli disegno e Pennelli, invece di Carattere e Paragrafo.
  • Le anteprime solo audio non ripristinano più l'area di lavoro quando il pannello Timeline o altri pannelli non del visualizzatore vengono°ingranditi.
  • Se scegliete Sostituisci con composizione After Effects in Premiere Pro non viene più visualizzato il messaggio "Importer reported a generic error" (L'utilità di importazione ha riscontrato un errore generico) quando la sequenza di Premiere Pro viene impostata su un valore superiore a 99 fps. Mentre la nuova composizione After Effects è alla frequenza fotogrammi prevista, se si modificano le impostazioni di tale composizione la frequenza dei fotogrammi viene ridotta a 99 fps. (99 fps è il valore massimo consentito dalla finestra di dialogo Impostazioni composizione. Questa correzione si comporta°in modo simile al trascinamento di metraggio superiore a°99 fps sul pulsante Nuova composizione in fondo al pannello Progetto in After Effects.)
  • Le anteprime ora riproducono la composizione, il livello o il metraggio solo una volta quando il controllo Loop nel pannello Anteprima è impostato su Riproduci una volta, anche se la riproduzione richiede che i fotogrammi vengano memorizzati nella cache e fa in modo che la riproduzione non avvenga in tempo reale. Quando l'opzione Cache prima della riproduzione è attivata, la fase di memorizzazione°nella cache è separata dalla riproduzione; una volta che tutti i fotogrammi sono stati memorizzati può iniziare il singolo ciclo di riproduzione.
  • Lo scorrimento nel pannello Render Queue (Esegui rendering della coda) durante il rendering ora è tornato a funzionare.
  • L'esecuzione di un'anteprima con Schermo intero attivato non genera più il messaggio di errore: errore interno di verifica. {nessun contesto corrente}
  • After Effects non si blocca più quando selezionate più fotogrammi chiave e poi aprite la finestra di dialogo Velocità fotogramma chiave e attivate Continua.
  • L'esecuzione di After Effects dalla la riga di comando non ha esito più negativo se il percorso che punta a un file di progetto o a uno script contiene "-ep".

Se desiderate inviare dei suggerimenti relativi a problemi da risolvere in un aggiornamento successivo, compilate una segnalazione bug o una richiesta di funzionalità qui. Potete inoltre contattarci tramite il forum utenti di After Effects.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online