Utilizza questo documento per visualizzare i bug corretti nelle versioni di aprile 2018 di After Effects (15.1 e 15.1.1)

Bug corretti nella versione di aprile 2018 (15.1.1)

  • After Effects si arresta in modo anomalo durante la precomposizione di un livello facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra del livello nel pannello Timeline.
  • Quando riproduci un video QuickTime con il codec PNG come sorgente, il video visualizza gli artefatti nel visualizzatore.
  • In Windows, i colpi di pennello di vernice, clonazione o di altro tipo non disegnano più solo un singolo punto in alcune situazioni.
  • In macOS 10.13, After Effects si arresta in modo anomalo o agisce in maniera strana quando apri un progetto o interagisci con la coda di rendering. L’arresto anomalo si verifica quando il progetto è stato salvato in una versione precedente di After Effects e la coda di rendering contiene i moduli di output assegnati ai codec QuickTime legacy a 32 bit.

Bug corretti nella versione di aprile 2018 (15.1)

Testo

  • Quando selezioni un livello di testo e premi i tasti freccia su e giù per cambiare i caratteri nel menu Famiglia font nel riquadro Carattere, viene nuovamente visualizzata l’anteprima del font corrente.
  • Quando utilizzi il tasto Tab per passare da un campo all’altro nel pannello Carattere, il menu Famiglia font non viene visualizzato.
  • Nel menu Famiglia font per le lingue arabo, ebraico e indiano, After Effects può riscontrare problemi nella traduzione del testo di esempio. 
  • After Effects non è in grado di leggere e scrivere correttamente i valori delle proporzioni pixel nei file JPEG.
  • Una dimensione ridotta del testo nel pulsante Attiva/Disattiva switch/modalità nel pannello Timeline influisce sulla leggibilità.

Forme e maschere

  • Quando tieni premuto Maiusc e disegni una maschera, la maschera si disegna sempre nell’angolo inferiore destro o superiore sinistro della composizione.
  • La modalità Trasformazione libera per le maschere di livello non modifica più la maniglia di trasformazione (X, Y). Il problema si verifica se tieni premuto un tasto modificatore (Comando/Ctrl, Opzione/Alt o Maiusc) dopo aver fatto clic sul pulsante del mouse per trascinare, quindi sposti il puntatore nell’area di lavoro di una maniglia di trasformazione adiacente.
  • Quando si disegnano o si modificano i punti della maschera dopo aver premuto e rilasciato la barra spaziatrice, le maniglie dei punti del percorso delle forme Maschera e Bezier non riescono a seguire il mouse.

Espressioni e script

  • In seguito alla modifica di un’espressione o di una proprietà collegata da un’espressione, la composizione non esegue il rendering della modifica dopo che hai esportato tale composizione tramite la coda di rendering.
  • Il comportamento di correzione automatica dell’espressione (le modifiche al nome di un elemento di metraggio, di una composizione, di un livello, di un effetto o di una maschera aggiornano le espressioni che fanno riferimento a tale oggetto in base al nome) modifica altri riferimenti con lo stesso nome.
  • Il metodo di scripting app.project.activeItem.exportAsMotionGraphicsTemplate() non restituisce un valore booleano, come previsto.
  • Il metodo di scripting app.project.autoFixExpressions() non funziona quando il nome dell’effetto a cui l’espressione fa riferimento è racchiuso tra virgolette singole.
  • La dimensione dell’area per espandere il campo dell’editor di espressioni nel pannello Timeline è ridotta e questo influisce sull’esperienza di clic e ridimensionamento.

Arresto anomalo

  • Su macOS 10.12.6, After Effects può bloccarsi all’avvio su MacBook Pro di fine 2013. Il renderer di composizione 3D con ray tracing non è disponibile in questa combinazione di sistema operativo e hardware.
  • After Effects si arresta in modo anomalo se gli effetti Migliora mascherino obiettivo vengono applicati a un livello non più visibile nella composizione.
  • After Effects si arresta in modo anomalo quando selezioni Modifica originale per una sequenza di Premiere Pro importata tramite il collegamento dinamico in Team Projects.
  • After Effects si arresta in modo anomalo quando per alcune riprese R3D si modifica la casella di controllo Usa orientamento videocamera nella finestra di dialogo delle impostazioni di origine RED R3D.
  • After Effects si arresta in modo anomalo dopo aver annullato il copia e incolla di un livello con un effetto, se a questo scopo annulli anche il copia e incolla di un effetto da quel livello.

Altro

  • In macOS, quando salvi un progetto in After Effects 14.2 in una cartella condivisa, le autorizzazioni del file di progetto vengono automaticamente impostate su lettura e scrittura. Questo errore limita le autorizzazioni di lettura e scrittura all’utente corrente e a chiunque si trovi nel gruppo del personale. Gli altri utenti (in particolare, il gruppo Tutti) non ottengono i permessi di lettura e scrittura.
  • Plug-in che utilizzano input del livello di riferimento dell’API di accelerazione GPU Mercury non corretti.
  • Quando After Effects è installato in lingua giapponese, la finestra di dialogo delle impostazioni Output Module non consente di selezionare Migliaia di miliardi di colori quando:
    • Il formato è QuickTime
    • Il codec video è DNxHR/DNxHD
    • La risoluzione del codec è 10 bit
  • Quando attivi Ignora fotogrammi (non impostato su zero) nel pannello di anteprima, gli stessi frame vengono saltati in ogni anteprima. Se la testina di riproduzione si trova alla fine della timeline, After Effects interpreta che sono presenti solo uno o due fotogrammi alla fine della linea temporale e salta il fotogramma. Ciò si traduce in un conteggio dei salti che non inizia dalla posizione dell’indicatore del tempo corrente.
  • Quando si modificano le impostazioni di origine RED R3D, l’anteprima della composizione non viene riprodotta o aggiornata durante lo scorrimento dell’indicatore del tempo corrente (CTI). Il problema si verifica se l’opzione Anteprima nella finestra di dialogo Interpreta metraggio è abilitata e il progetto è impostato su Accelerazione GPU Mercury.
  • Il trascinamento del punto di ancoraggio non riesce se utilizzi lo strumento Sposta sotto di una precomposizione se il punto di ancoraggio si trova all’esterno dei limiti visibili del livello. Il problema si verifica quando l’opzione Trasformazioni ridotte è abilitata.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online