Lo strumento rimozione macchie di Camera Raw consente di correggere un’area selezionata di un’immagine prelevando un campione da un’altra area della stessa immagine. Il comportamento predefinito consente di contrassegnare le aree da ritoccare trascinando il pennello sulla foto. Ad esempio, in questa foto potete rimuovere una parte del cavo (dal casco al cavo sullo sfondo) che intralcia la vista del cielo azzurro.

Utilizzando lo strumento rimozione macchie sull’immagine in formato raw da fotocamera, si elaborano direttamente i dati raw dell’immagine e si possono quindi ottenere corrispondenze migliori per le operazioni di ritocco (correzione o clonatura). Inoltre, poiché le modifiche apportate alle immagini in formato raw vengono memorizzate in file collaterali, si tratta di un processo non distruttivo.

La linea che sembra collegare il cavo al casco (a sinistra) è stata rimossa (a destra).
La linea che sembra collegare il cavo al casco (a sinistra) è stata rimossa (a destra).

Usare lo strumento rimozione macchie

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Aprite un file in formato raw da fotocamera.
    • Con un’immagine aperta in Photoshop, scegliete Filtro > Filtro Camera Raw.
  2. Selezionate lo strumento Rimozione macchie nella barra degli strumenti.

  3. Selezionate una delle seguenti opzioni nel menu Tipo:

    Correggi Fa corrispondere la texture, la luce e l’ombra dell’area campionata all’area selezionata.
    Clona Applica l’area campionata all’area selezionata.

  4. (Facoltativo) Nell’area delle opzioni dello strumento rimozione macchie sotto l’istogramma, trascinate il cursore Dimensione per specificare l’area su cui agire con lo strumento rimozione macchie.

    Nota:

    utilizzate i tasti parentesi quadra per modificare le dimensioni del pennello.

    • Parentesi quadra sinistra ([) per ridurre il raggio dello strumento.
    • Parentesi quadra destra (]) per aumentare il raggio dello strumento.

  5. Nella foto, trascinate sull’area da ritoccare.

    • La selezione è indicata in bianco e rosso (maniglia rossa).
    • L’area campionata è indicata in bianco e verde (maniglia verde).
    Usare lo strumento rimozione macchie per ritoccare l’immagine
    Individuate la parte di immagine da correggere, quindi passate su di essa lo strumento rimozione macchie. Utilizzate la maniglia verde o rossa (a destra) per spostare rispettivamente l’area selezionata o l’area campionata.

  6. (Facoltativo) Per modificare l’area campionata selezionata per impostazione predefinita, effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Funzione automatica Fate clic sulla maniglia dell’area selezionata e premete il tasto barra avanti (/). Viene campionata una nuova area. Premete il tasto barra avanti fino a ottenere l’area migliore da usare come campione.
    • Funzione manuale Trascinate la maniglia verde per riposizionare l’area campionata.

    Nota:

    quando selezionate porzioni di immagine più grandi con tratti più lunghi, non viene individuata immediatamente l’area campione corretta. Per provare varie opzioni, premete il tasto barra avanti (/) per campionare automaticamente altre aree.

  7. Per rimuovere tutte le regolazioni apportate con lo strumento rimozione macchie, fate clic su Cancella tutto.

Scelte rapide da tastiera e modificatori

Punto circolare:

  • Ctrl/Comando + clic per creare un punto circolare; trascinate per impostare la sorgente del punto.
  • Ctrl/Comando + Alt/Opzione + clic per creare un punto circolare; trascinate per impostare la dimensione del punto.

Selezione rettangolare:

  • Alt/Opzione e trascinate per definire una selezione rettangolare. Quando rilasciate il pulsante del mouse vengono eliminate tutte le macchie all’interno della selezione (in rosso).

Estendere un’area o un punto selezionato:

  • Maiusc + clic per estendere un punto selezionato con la modalità “unisci i punti”.

Eliminare un’area o un punto selezionato:

  • Selezionate la maniglia rossa o verde e premete Canc per eliminare una regolazione selezionata.
  • Premete Alt/Opzione e fate clic su una maniglia per eliminarla.

Pulire una foto con la funzione Visualizza imperfezioni

Mentre lavorate con un’immagine visualizzata sullo schermo del computer, potete identificare e rimuovere la maggior parte delle macchie o imperfezioni visibili. Tuttavia, quando stampate una foto con la risoluzione massima, il risultato stampato potrebbe contenere numerose imperfezioni che non erano visibili sul monitor. Tali imperfezioni possono essere di diversi tipi: polvere sul sensore della fotocamera, imperfezioni cutanee, nuvolette sul cielo azzurro. Nell’immagine a massima risoluzione, imperfezioni di questo genere possono recare disturbo.

La nuova funzione Visualizza imperfezioni consente di trovare le imperfezioni che potrebbero non essere immediatamente visibili. Quando selezionate la casella di controllo Visualizza imperfezioni (tra le opzioni dello strumento rimozione macchie), l’immagine viene invertita. Potete quindi usare lo strumento rimozione macchie in modalità Visualizza imperfezioni per pulire ulteriormente l’immagine.

Casella di controllo Visualizza imperfezioni
La casella di controllo Visualizza imperfezioni è un’opzione dello strumento rimozione macchie

  1. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Aprite un file in formato raw da fotocamera.
    • Con un’immagine aperta in Photoshop CC, scegliete Filtro > Filtro Camera Raw.
  2. Selezionate lo strumento rimozione macchie nella barra degli strumenti, quindi selezionate la casella di controllo Visualizza imperfezioni.

    L’immagine viene invertita e diventano visibili i contorni dei vari elementi dell’immagine.

    L’opzione Visualizza imperfezioni è attivata e alcuni elementi superflui sono stati rimossi (in alto); l’opzione Visualizza imperfezioni è disattivata e alcuni elementi superflui sono stati rimossi (in basso)
    In questo esempio, l’opzione Visualizza imperfezioni è disattivata e alcuni elementi superflui come le nuvolette (a sinistra) sono stati rimossi (a destra)

  3. Usate il cursore Visualizza imperfezioni per variare la soglia di contrasto dell’immagine invertita. Spostate il cursore su diversi livelli di contrasto per visualizzare imperfezioni quali polvere sul sensore, punti o altri elementi indesiderati.

    Nota:

    quando la casella Visualizza imperfezioni è selezionata, modificate la soglia di visualizzazione:

    • Per aumentare: premete il tasto punto (.)
    • Per aumentare in incrementi maggiori: premete Maiusc + punto (.)
    • Per ridurre: premete ,il tasto virgola (,)
    • Per ridurre in incrementi maggiori: premete Maiusc + virgola (,)

  4. Usate lo strumento rimozione macchie per clonare o correggere elementi indesiderati nella foto. Deselezionate la casella di controllo Visualizza imperfezioni per visualizzare l’immagine così modificata.

  5. Ripetete i punti 2, 3 e 4 come necessario.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online