Scopri come integrare Salesforce con Captivate Prime utilizzando i connettori e come integrare FTP con Captivate Prime e caricare automaticamente CSV utilizzando il connettore FTP.

Panoramica

Le aziende usano altre applicazioni e altri sistemi che devono essere integrati con Captivate Prime. I connettori sono utilità di supporto all’implementazione di integrazioni basate sui dati, quali l’importazione di dati in Captivate Prime da sistemiesterni e l’esportazione di dati in sistemi esterni da Captivate Prime. Nella versione di luglio 2016, i connettori consentono solo di importare in blocco da sistemi esterni gli utenti per Captivate Prime.

Captivate Prime fornisce connettori Salesforce e FTP. Tramite il connettore Salesforce, gli Amministratori di integrazione di un’organizzazione possono integrare l’applicazione Salesforce con Captivate Prime. Come integratore, puoi utilizzare il connettore FTP per importare automaticamente un set di utenti nell’applicazione aziendale.

Captivate Prime offre inoltre connettori Lynda, getAbstract e Harvard Management System. Questi connettori consentono agli allievi di accedere e seguire i corsi messi a disposizione da Lynda.com, getAbstract e Harvard ManageMentor.

Continua a leggere per scoprire come configurare e utilizzare ciascuno di questi connettori in Captivate Prime.

Home page dell’Amministratore di integrazione - Connettori
Home page dell’Amministratore di integrazione - Connettori

Connettore Salesforce

Il connettore Salesforce collega gli account Captivate Prime e Salesforce per automatizzare la sincronizzazione dei dati. Il connettore Salesforce offre le seguenti funzioni: 

Mapping attributi

L’Amministratore di integrazione può scegliere le colonne Salesforce e mapparle agli attributi raggruppabili di Captivate Prime corrispondenti. Una volta completata, la mappatura viene utilizzata nelle successive importazioni di utenti. Può essere riconfigurata qualora l’amministratore desiderasse una mappatura diversa per l’importazione degli utenti.

Importazione automatica degli utenti

Il processo di importazione degli utenti consente all’amministratore di Captivate Prime di recuperare i dettagli dei dipendenti da Salesforce e importarli automaticamente in Captivate Prime. Grazie all’automatizzazione, le operazioni di creazione di CSV e caricamento in Prime non richiedono alcun intervento manuale.

Pianificazione automatica

L’utilizzo della funzione di pianificazione automatica insieme alla funzione di importazione automatica degli utenti può rivelarsi efficace. L’amministratore Captivate Prime può impostare la pianificazione in base alle esigenze dell’organizzazione. Gli utenti nell’applicazione Captivate Prime possono essere aggiornati in base alla pianificazione. La sincronizzazione può essere eseguita su base giornaliera nell’applicazione Captivate Prime. 

Filtraggio degli utenti

L’amministratore Captivate Prime può applicare filtri agli utenti prima di importarli. Ad esempio, può scegliere di importare tutti gli utenti della gerarchia sotto uno o più manager specifici. 

Configurazione del connettore Salesforce

Scopri il processo da seguire per integrare Salesforce con Captivate Prime 

Prerequisiti

Assicurati di avere a portata di mano l’URL dell’organizzazione Salesforce. Ad esempio, se il nome della tua organizzazione è myorg, l’URL di Salesforce potrebbe essere https://myorg.salesforce.com. È l’unico input richiesto per connettere l’account Salesforce a Captivate Prime.

Accertati inoltre di disporre delle credenziali appropriate per effettuare l’accesso all’account.

Creazione di una connessione

  1. Nella home page di Captivate Prime, passa il mouse sopra la scheda/l’anteprima di Salesforce. Viene visualizzato un menu. Fai clic sulla voce Connetti nel menu.

    Opzione di connessione
    Opzione di connessione

  2. Viene visualizzata una finestra di dialogo che richiede di inserire l’URL dell’organizzazione. Specifica l’URL e fai clic su Connetti

  3. Una volta effettuata la connessione, viene visualizzata la pagina di panoramica.

Mapping attributi

Una volta stabilita la connessione, è possibile mappare le colonne di Salesforce agli attributi corrispondenti di Captivate Prime. Questo passaggio è obbligatorio. 

  1. Le colonne di Captivate Prime sono visualizzate nella parte sinistra della pagina di mappatura, quelle di Salesforce nella parte destra. Seleziona un nome appropriato per la colonna, mappato al nome della colonna di Captivate Prime.

    Mapping attributi
    Mapping attributi

    Nota:

    I dati della colonna di Captivate Prime mostrati sul lato sinistro vengono recuperati dai campi attivi. Il campo manager deve essere mappato a un campo di tipo indirizzo e-mail. Prima di poter utilizzare il connettore è necessario mappare tutte le colonne.

  2. Una volta completata la mappatura, fai clic su Salva

  3. Il connettore è ora pronto per l’uso. L’account è stato configurato e viene visualizzato come origine dati nell’app Amministratore. L’amministratore può pianificare l’importazione o la sincronizzazione su richiesta.

    Il connettore è ora pronto per l’uso. L’account è stato configurato e viene visualizzato come origine dati nell’app Amministratore. L’amministratore può pianificare l’importazione o la sincronizzazione su richiesta.

Utilizzo del connettore Salesforce

Il connettore Salesforce si collega a Salesforce.com per recuperare gli utenti in base alla configurazione e aggiungerli a Captivate Prime. 

Connettore FTP Captivate Prime

Usando il connettore FTP, è possibile integrare Captivate Prime con sistemi esterni arbitrari per l’automazione della sincronizzazione dei dati. I sistemi esterni dovrebbero esportare i dati in formato CSV e inserirli nella cartella appropriata dell’account FTP di Captivate Prime. Il connettore FTP offre le funzioni indicate di seguito. 

È inoltre possibile utilizzare il connettore Box per migrazione dei dati, importazione diutentied esportazione dei dati. Per ulteriori informazioni, consulta Connettore Box.

Importazione di dati

Il processo di importazione degli utenti consente all’amministratore Captivate Prime di recuperare i dettagli dei dipendenti dal servizio FTP di Captivate Prime e importarli automaticamente in Captivate Prime. Utilizzando questa funzione, è possibile integrare più sistemi inserendo il file CSV generato da tali sistemi nelle apposite cartelle degli account FTP. Captivate Prime preleva i file CSV, li unisce e importa i dati in base alla pianificazione. Fai riferimento alla funzione di pianificazione per ulteriori informazioni. 

Mapping attributi

L’Amministratore di integrazione può scegliere le colonne di CSV e mapparle agli attributi raggruppabili di Captivate Prime. L’operazione di mappatura viene eseguita una sola volta. Una volta completata, la mappatura viene utilizzata nelle successive importazioni di utenti. Può essere riconfigurata qualora l’amministratore desiderasse una mappatura diversa per l’importazione degli utenti.

Esportazione di dati

La funzione di esportazione dei dati consente di esportare le abilità degli utenti e le trascrizioni degli allievi in un percorso FTP per l’integrazione con qualsiasi sistema di terze parti.

Pianificazione

L’amministratore può impostare le attività di pianificazione secondo i requisiti dell’organizzazione e gli utenti nell’applicazione Captivate Prime vengono aggiornati in base alla pianificazione. Allo stesso modo, l’Amministratore di integrazione può pianificare l’esportazione delle abilità in modo tempestivo per consentire l’integrazione con un sistema esterno. La sincronizzazione può essere eseguita su base giornaliera nell’applicazione Captivate Prime. 

Configurazione del connettore FTP Captivate Prime

Scopri il processo da seguire per integrare il connettore FTP con Captivate Prime. 

Creazione di una connessione

  1. Nella home page di Captivate Prime, passa il mouse sopra la scheda/l’anteprima FTP. Viene visualizzato un menu. Fai clic sulla voce Connetti nel menu.

    Opzione di connessione
    Opzione di connessione

  2. Viene visualizzata una finestra di dialogo che richiede di inserire l’id e-mail. Fornisci l’id e-mail del responsabile della gestione dell’account FTP Captivate Prime per l’organizzazione. Specifica l’id e-mail e fai clic su Connetti

  3. Captivate Prime invia all’utente un’e-mail con la richiesta di reimpostare la password prima di accedere all’FTP per la prima volta. L’utente deve reimpostare la password e utilizzarla per accedere all’account FTP Captivate Prime.

    Nota:

    È possibile creare un solo account FTP Captivate Prime per un determinato account Captivate Prime.

    Nella pagina di panoramica, è possibile specificare il nome della connessione per l’integrazione. Scegli l’azione da eseguiretrale seguenti opzioni:

    • Importa utenti interni
    • Esporta abilità utente - Configura una pianificazione
    • Esporta abilità utente - Su richiesta
    • Esporta trascrizioni allievi - Configura una pianificazione
    • Esporta trascrizioni allievi - Su richiesta
    Opzioni di esportazione
    Opzioni di esportazione

Importa

utente interno

L’opzione di importazione utente interno consente di pianificare automaticamente la generazione del report relativo all’importazione dell’utente. I report generati vengono inviati come file .CSV.

Mapping attributi

Una volta stabilita la connessione, è possibile mappare le colonne dei file CSV presenti nella cartella FTP agli attributi corrispondenti di Captivate Prime. Questo passaggio è obbligatorio. 

  1. Nella pagina Mapping attributi, le colonne previste di Captivate Prime sono visualizzate a sinistra, i nomi delle colonne CSV destra. Inizialmente, sul lato destro viene visualizzata una casella di selezione vuota. Importa un qualsiasi modello CSV facendo clic su Scegli file.

  2. Il passaggio precedente consente di compilare l’elenco a discesa di selezione sulla destra con tutti i nomi delle colonne CSV. Seleziona un nome appropriato per la colonna, mappato al nome della colonna di Captivate Prime.

    Nota:

    Il campo Manager deve essere mappato a un campo di tipo indirizzo e-mail. Prima di poter utilizzare il connettore è necessario mappare tutte le colonne.

  3. Una volta completata la mappatura, fai clic su Salva

    Il connettore è ora pronto per l’uso. L’account configurato viene visualizzato come origine dati nell’app Amministratore per consentire all’amministratore di pianificare l’importazione o per la sincronizzazione su richiesta.

     

Uso del connettore FTP Captivate Prime

1. I file CSV provenienti da sistemi esterni devono essere posizionati nel seguente percorso: 

$OPERATION$/$OBJECT_TYPE$/$SUB_OBJECT_TYPE$/data.csv

Nota: nella versione di luglio 2016, è consentita solo l’importazione degli utenti. Pertanto, per utilizzare il connettore FTP è necessario assicurarsi che i file CSV si trovino nella seguente cartella:
Home/import/user/internal/*.csv

2. Il connettore FTP prende tutte le righe dai file CSV. È importante che la riga corrispondente a un utente in un file CSV non appaia in nessun altro file CSV.

3. Tutti i CSV devono contenere le colonne specificate nella mappatura.

4. Tutti i CSV richiesti devono essere presenti nella cartella prima dell’inizio del processo. 

Nota:

Durante l’importazione degli utenti in Captivate Prime, l’amministratore deve sapere anche in che modo gli utenti vengono gestiti in Captivate Prime. Fai riferimento alla Guida alla gestione utenti per ulteriori informazioni. 

Esporta

Abilità

Sono disponibili due opzioni per esportare i report sulle abilità degli utenti.

Abilità utente - Su richiesta: questa opzione consente di specificare la  data di inizio ed esportare il report . Il report viene estratto a partire dalla data inserita fino a oggi.

Opzione di esportazione su richiesta
Opzione di esportazione su richiesta

Abilità utente - Configura : questa opzione consente di pianificare l’estrazione del report. Seleziona la casella di controllo Abilita pianificazione e specifica la data e l’ora di inizio. Puoi anche specificare l’intervallo desiderato per la generazione e l’invio del report.

Configurazione dell’esportazione del report
Configurazione dell’esportazione del report

Per aprire la cartella di esportazione in cui si trovano i file esportati, apri il collegamento alla cartella FTP fornito nella pagina delle abilità utente, come mostrato di seguito.

Cartella FTP per visualizzare i file
Cartella FTP per visualizzare i file

I file esportati automaticamente si trovano nel percorso Home/export/*FTP_location*

I file esportati automaticamente presentano il titolo skill_achievements_*date from*_to_*date to*.csv

File .csv esportato
File .csv esportato

Trascrizione Allievo

Sono disponibili due opzioni per esportare i report di trascrizione degli Allievi.

Su richiesta: è possibile specificare la data di inizio ed esportare il report utilizzando questa opzioneViene visualizzata la pagina report viene estratto a partire dalla data inserita fino a oggi.
Genera report su richiesta
Genera report su richiesta

Configura: questa opzioneconsente dipianificare l’estrazione del report. Seleziona la casella di controllo Abilita pianificazione e specifica la data e l’ora di inizio. Puoi anche specificare l’intervallo desiderato per la generazione e l’invio del report.

Configurazione di un report
Configurazione di un report

Per aprire la cartella di esportazione in cui si trovano i file esportati nella posizione FTP, apri il collegamento alla cartella FTP fornito nella pagina della trascrizione dell’allievo, come mostrato di seguito

I file esportati automaticamente si trovano nel percorso Home/export/*FTP_location*

I file esportati automaticamente presentano il titolo skill_achievements_*date from*_to_*date to*.csv

File .csv esportato
File .csv esportato

Connettore Lynda

Il connettore Lynda è utilizzato dai clienti enterprise di Lynda.com che desiderano far seguire i corsi Lynda ai loro allievi da Captivate Prime. È possibile configurare il connettore per recuperare periodicamente corsi da Lynda.com con la tua chiave API. Quando un corso viene creato in Prime, gli utenti possono ricercarlo e seguirlo. Sarà quindi possibile seguire i progressi dell’Allievo in Captivate Prime.

Configurazione del connettore Lynda

  1. Nel dashboard di amministrazione integrato, fai clic su Lynda.

    Viene visualizzato il riquadro con tre opzioni: Guida introduttiva, Connetti e Gestione connessioni.

  2. Se devi configurare il connettore Lynda per la prima volta, fai clic su Connetti.

    Nota:

    Configura l’account FTP Exavault prima di configurare il connettore.

  3. Nella pagina di connessione, specifica un nome per il connettore. Inserisci appkey e chiave privata per la connessione.

    Nota:

    Chiedi al tuo fornitore l’appkey e la chiave privata.

  4. Fai clic su Salva.

    La configurazione viene salvata e viene aggiunta la connessione Lynda per l’account. È ora possibile fare clic su Gestione connessioni nella homepagee modificare la configurazione in qualsiasi momento.

  5. Se disponi già di una connessione configurata, fai clic su Gestione connessioni per visualizzare tutte le connessioni.

    Nota:

    Prima di configurare il connettore è necessario abilitare la funzione di migrazione per l’account.

  6. Fai clic sulla connessione da modificare.

  7. Nel riquadro a sinistra, fai clic su Configura. Effettua una delle seguenti operazioni:

    • Visualizza o modifica i dettagli del tuo account e la pianificazione della sincronizzazione da questa finestra. Seleziona la casella di controllo Abilita connessione se desideri abilitare questo account. 
    • Fai clic su Modifica e modifica le tue credenziali. Per annullare gli aggiornamenti a questo campo, fai clic su Ripristina.
    • Fai clic su Abilita pianificazione per pianificare la sincronizzazione. Inserisci l’ora e la data di inizio e specifica la frequenza della pianificazione di sincronizzazione in giorni. Ad esempio, puoi abilitare la sincronizzazione ogni tre giorni.

    Fai clic su Salva per salvare le modifiche.

    Configurazione del connettore Lynda per Captivate Prime
    Configurazione del connettore Lynda per Captivate Prime

  8. Nel riquadro a sinistra, fai clic su Esecuzione su richiesta. Questa opzione consente di importare i feed degli utenti e altri dati rilevanti da Lynda. Immetti la data di inizio per l’esecuzione su richiesta e fai clic su Esegui per eseguire la sincronizzazione. Vengono importati tutti i dati dalla data di inizio fino a oggi.

    • È possibile fare clic su Disabilita accesso a Captivate Prime durante un’esecuzione in cui l’applicazione presenta un periodo di inattività durante la sincronizzazione.
    • Se si fa clic su Abilita accesso a Captivate Prime durante l’esecuzione, non si verificano interruzioni del servizio durante la sincronizzazione.
    Esecuzione su richiesta per il connettore Lynda
    Esecuzione su richiesta per il connettore Lynda

  9. È anche possibile fare clic su Stato esecuzione nel riquadro sinistro in qualsiasi momento per visualizzare il riepilogo di tutte le esecuzioni per questo connettore, in ordine cronologico. Puoi visualizzare la data di inizio e la durata della sincronizzazione, il tipo di sincronizzazione (se si tratta di una sincronizzazione su richiesta) e lo stato della sincronizzazione (se la sincronizzazione è in corso o è completa).

    Nota:

    Quando elimini e ricrei una connessione, le precedenti esecuzioni del connettore vengono visualizzate nuovamente. È possibile visualizzare tutte le esecuzioni effettuate prima di eliminare la connessione.

    Solo la sincronizzazione più recente può essere eseguita di nuovo.

    Per visualizzare il riepilogo di tutte le esecuzioni, fai clic su Stato esecuzione
    Per visualizzare il riepilogo di tutte le esecuzioni, fai clic su Stato esecuzione

Connettore getAbstract

Il connettore getAbstract viene utilizzato dai clienti enterprise di getAbstract.com, che desiderano che i loro Allievi utilizzino i riepiloghi di getAbstract. È possibile configurare il connettore in modo da ricavare periodicamente dei dati di utilizzo, in base ai quale i record di completamento dello studente vengono creati all'interno di Captivate Prime. Continua a leggere per scoprire come configurare il connettore in Captivate Prime.

Configurazione del connettore getAbstract

  1. Nel dashboard di amministrazione integrato, fai clic su getAbstract.

    Nel riquadro sono disponibili tre opzioni: Guida introduttiva, Connetti e Gestione connessioni.

  2. Se devi configurare il connettore getAbstract per la prima volta, fai clic su Connetti.

    Nota:

    Configura l’account FTP Exavault prima di configurare il connettore.

    Assicurati di condividere le credenziali FTP con il tuo fornitore di contenuti per accedere ai feed.

  3. Immetti un nome per la connessione nel campo Nome connessione.

    Immetti le chiavi appropriate nei campi id client e chiave privata client. Chiedi al tuo fornitore le chiavi appropriate per questo connettore.

    Le chiavi sono necessarie per ottenere i metadati relativi ai corsi seguiti dal client.

  4. Se disponi già di una connessione configurata, nella home page fai clic su getAbstract > Gestione connessioni per visualizzare e modificare la configurazione esistente.

    Nota:

    Prima di configurare il connettore è necessario abilitare la funzione di migrazione per l’account.

  5. Fai clic sulla connessione di cui desideri visualizzare o modificare la configurazione. 

    Configurazione del connettore getAbstract per Captivate Prime
    Configurazione del connettore getAbstract per Captivate Prime
  6. Nel riquadro a sinistra, fai clic su Configura. Effettua una delle seguenti operazioni:

    • Visualizza o modifica i dettagli del tuo account e la pianificazione della sincronizzazione da questa finestra. Seleziona la casella di controllo Abilita connessione se desideri abilitare questo account. 
    • Fai clic su Modifica e modifica le tue credenziali. Per annullare gli aggiornamenti a questo campo, fai clic su Ripristina.
    • Fai clic su Abilita pianificazione per pianificare la sincronizzazione. Inserisci l’ora e la data di inizio e specifica la frequenza della pianificazione di sincronizzazione in giorni. Ad esempio, puoi abilitare la sincronizzazione ogni tre giorni.
  7. Fai clic su Salva.

    La configurazione viene salvata e viene aggiunta la connessione getAbstract per l’account.

  8. Nel riquadro a sinistra, fai clic su Esecuzione su richiesta. Questa opzione consente di importare i feed degli utenti e altri dati rilevanti da getAbstract. Immetti la data di inizio per l’esecuzione su richiesta e fai clic su Esegui per eseguire la sincronizzazione. Vengono importati tutti i dati dalla data di inizio fino a oggi.

    • È possibile fare clic su Disabilita accesso a Captivate Prime durante un’esecuzione in cui l’applicazione presenta un periodo di inattività durante la sincronizzazione.
    • Se si fa clic su Abilita accesso a Captivate Prime durante l’esecuzione, non si verificano interruzioni del servizio durante la sincronizzazione.
  9. È anche possibile fare clic su Stato esecuzione nel riquadro sinistro in qualsiasi momento per visualizzare il riepilogo di tutte le esecuzioni per questo connettore, in ordine cronologico. Puoi visualizzare la data di inizio e la durata della sincronizzazione, il tipo di sincronizzazione (se si tratta di una sincronizzazione su richiesta) e lo stato della sincronizzazione (se la sincronizzazione è in corso o è completa).

    Nota:

    Quando elimini e ricrei una connessione, le precedenti esecuzioni del connettore vengono visualizzate nuovamente. È possibile visualizzare tutte le esecuzioni effettuate prima di eliminare la connessione.

    Solo la sincronizzazione più recente può essere eseguita di nuovo.

    Per consentire la corretta esecuzione di qualsiasi tipo di sincronizzazione, assicurati che nella cartella FTP getAbstract sia presente il feed dell’utente per le date specificate nella sincronizzazione.

    Consulta il foglio di calcolo Excel riportato di seguito, che è un file di esempio di un feed utente di getAbstract. Il nome del file deve rispettare il formato: report_export_yyyy_MM_dd_HHmmss.xlsx o report_export_yyyy_MM_dd.xlsx.

    Scarica

Connettore Harvard ManageMentor

Il connettore Harvard ManageMentor viene utilizzato dai clienti enterprise di Harvard ManageMentor che desiderano che i loro Allievi utilizzino i corsi Harvard ManageMentor. Il connettore consente di creare corsi all'interno di Prime e può essere configurato in modo da recuperare periodicamente dati sull'avanzamento dell’Allievo. Per configurare il connettore, segui la seguente procedura:

Configurazione del connettore Harvard ManagerMentor

  1. Nel dashboard di amministrazione integrato, fai clic su Harvard ManageMentor.

    Nel riquadro sono disponibili tre opzioni: Guida introduttiva, Connetti e Gestione connessioni.

  2. Se devi configurare il connettore Harvard ManageMentor per la prima volta, fai clic su Connetti.

    Nota:

    Configura l’account FTP Exavault prima di configurare il connettore.

    Assicurati di condividere le credenziali FTP con il tuo fornitore di contenuti per accedere ai feed.

  3. Immetti un nome per la connessione nel campo Nome connessione. Fai clic su Connetti per salvare la connessione.

  4. Se disponi già di una connessione configurata, nella home page fai clic su Harvard ManageMentor > Gestione connessioni. Fai clic sulla connessione di cui desideri modificare la connessione esistente.

    Nota:

    Prima di configurare il connettore è necessario abilitare la funzione di migrazione per l’account.

    Configurazione del connettore HarvardManage Mentor per Captivate Prime
    Configurazione del connettore HarvardManage Mentor per Captivate Prime

  5. Nel riquadro a sinistra, fai clic su Configura. Effettua una delle seguenti operazioni:

    • Visualizza o modifica i dettagli del tuo account e la pianificazione della sincronizzazione da questa finestra. Seleziona la casella di controllo Abilita connessione se desideri abilitare questo account. 
    • Fai clic su Abilita pianificazione per pianificare la sincronizzazione. Inserisci l’ora e la data di inizio e specifica la frequenza della pianificazione di sincronizzazione in giorni. Ad esempio, puoi abilitare la sincronizzazione ogni tre giorni.
  6. Nel riquadro a sinistra, fai clic su Esecuzione su richiesta. Questa opzione consente di importare i feed degli utenti e altri dati rilevanti da Harvard ManageMentor. Immetti la data di inizio per l’esecuzione su richiesta e fai clic su Esegui per eseguire la sincronizzazione. Per questa connessione vengono importati tutti i dati dalla data di inizio fino a oggi.

    • È possibile fare clic su Disabilita accesso a Captivate Prime durante un’esecuzione in cui l’applicazione presenta un periodo di inattività durante la sincronizzazione.
    • Se si fa clic su Abilita accesso a Captivate Prime durante l’esecuzione, non si verificano interruzioni del servizio durante la sincronizzazione.

    Per automatizzare la sincronizzazione in modo che venga eseguita a intervalli di alcuni giorni, specifica il numero di giorni nel campo Ripeti n. giorni. La sincronizzazione assicura l’aggiornamento dell’account con la versione più recente dei resoconti e dei riepiloghi di Harvard ManageMentor.

  7. È anche possibile fare clic su Stato esecuzione nel riquadro sinistro in qualsiasi momento per visualizzare il riepilogo di tutte le esecuzioni per questo connettore, in ordine cronologico. Puoi visualizzare la data di inizio e la durata della sincronizzazione, il tipo di sincronizzazione (se si tratta di una sincronizzazione su richiesta) e lo stato della sincronizzazione (se la sincronizzazione è in corso o è completa).

    Nota:

    Quando elimini e ricrei una connessione, le precedenti esecuzioni del connettore vengono visualizzate nuovamente. È possibile visualizzare tutte le esecuzioni effettuate prima di eliminare la connessione.

    Solo la sincronizzazione più recente può essere eseguita di nuovo.

    Affinché la sincronizzazione abbia esito positivo, assicurati che almeno uno dei seguenti file sia presente nella cartella FTP di Harvard ManageMentor:

    hmm12_metadata.xlsx: questo file fornisce i metadati del corso per il connettore Harvard ManageMentor. Attieniti alla convenzione di denominazione quando carichi il file.

    client_hmm12_20150125.xlsx: il feed utente per il connettore Harvard ManageMentor. Segue la convenzione di denominazione dei file client_hmm12_yyyyMMdd.xlsx.

    Consulta i due file di esempio feed utente e feed del corso per questo connettore:

    Scarica

Connettore Workday

Utilizzando il connettore Workday, è possibile integrare Captivate Prime con il tenant Workday per automatizzare la sincronizzazione dei dati.

Importa

Mapping attributi

L’Amministratore di integrazione può scegliere le colonne Workday e mapparle agli attributi raggruppabili di Captivate Prime corrispondenti. Una volta completata, la mappatura viene utilizzata nelle successive importazioni di utenti. Può essere riconfigurata qualora l’amministratore desiderasse una mappatura diversa per l’importazione degli utenti.

Importazione automatica degli utenti

Il processo di importazione degli utenti consente all’amministratore Captivate Prime di recuperare i dettagli dei dipendenti da Workday e importarli automaticamente in Captivate Prime.

Filtraggio degli utenti

L’amministratore Captivate Prime può applicare filtri agli utenti prima di importarli. Ad esempio, può scegliere di importare tutti gli utenti della gerarchia sotto uno o più manager specifici. 

Esporta

La funzione di esportazione delle abilità degli utenti consente di esportare automaticamente le abilità degli utenti in workday.

Nota:

Non è possibile esportare le abilità di più account Prime contemporaneamente utilizzando lo stesso account Workday.

Pianificazione

L’amministratore può impostare le attività di pianificazione secondo i requisiti dell’organizzazione e gli utenti nell’applicazione Captivate Prime vengono aggiornati in base alla pianificazione. Allo stesso modo, l’Amministratore di integrazione può pianificare l’esportazione delle abilità in modo tempestivo per consentire l’integrazione con un sistema esterno. La sincronizzazione può essere eseguita su base giornaliera nell’applicazione Captivate Prime. 

Configurazione del connettore Workday

Nota:

Prerequisito: richiedi all’amministratore Workday della tua organizzazione di creare un utente del sistema di integrazione (ISU) con le autorizzazioni definite nel documento ISU_Permissions. Scarica una copia dal collegamento riportato di seguito.

Scarica

Scopri il processo da seguire per integrare il connettore Workday con Captivate Prime.

  1. Nella home page di Captivate Prime, posiziona il mouse sul riquadro di Workday. Viene visualizzato un menu. Fai clic sulla voce Connetti nel menu.

    Riquadro Workday
    Riquadro Workday
  2. Viene visualizzata una finestra di dialogo che richiede di inserire le credenziali per la nuova connessione. Prima di effettuare la connessione, compila i seguenti campi.

    • Nome connessione: assegna un nome alla connessione in base alle tue preferenze.
    • URL dell’host: l’amministratore di integrazione può ottenere i dettagli relativi all’URL dell’host dall’amministratore Workday corrispondente.
    • Tenant: il tenant è interno all’azienda. L’amministratore Workday fornisce i dettagli del tenant.
    • Nome utente e password: l’amministratore Workday crea un utente di sistema integrato (ISU) che dispone dei privilegi di sicurezza richiesti e lo condivide con l’amministratore di integrazione.

    Nota: Captivate Prime utilizza la versione 28.1 dell’API Workday.

    Configurazione del connettore Workday
    Configurazione del connettore Workday
  3. Fai clic su Connetti dopo avere inserito le informazioni in tutti i campi pertinenti.

    Nota:

    Puoi anche sincronizzare più connessioni Workday con il tuo account Captivate Prime.

Nella pagina di panoramica, è possibile specificare il nome della connessione per l’integrazione. Scegli l’azione da eseguire tra le seguenti opzioni:

  • Importa utenti interni
  • Esporta abilità utente - Configura una pianificazione
  • Esporta abilità utente - Su richiesta
Panoramica di Workday
Panoramica di Workday

Importa

Mapping attributi

È possibile utilizzare il connettore Workday per integrare Captivate Prime e Workday e automatizzare la sincronizzazione dei dati. Puoi importare tutti gli utenti attivi di Workday in Captivate Prime. Gli utenti possono essere importati da varie origini dati, tra cui FTP e Salesforce.

Prima di importare gli utenti, è necessario mappare gli attributi utente di Captivate Prime e Workday. Nella pagina di panoramica, utilizza l’opzione Utenti interni in Importa per fornire il mapping degli attributi.

Inserisci le credenziali di Adobe Captivate Prime nella colonna Adobe Captivate Prime. Utilizza i menu a discesa per selezionare le credenziali corrette per le colonne in Workday.

Nota:

Attualmente, Captivate Prime supporta l’importazione di 44 attributi utente da Workday. Aggiungi altri attributi usando i campi attivi in Prime.

Mapping attributi
Mapping attributi

Workday presenta quattro livelli digerarchiamentre Captivate Prime presenta due livelli. I quattro livelli in Workday sono categoria profilo abilità, profilo abilità, categoria voce abilità e voce abilità. Il nomedell’abilitàe il livello di Captivate Prime sono mappati insieme in Workday nella categoria voce abilità.

Elenco degli attributi Workday supportati

wd:User_ID
wd:Worker_ID
wd:Personal_Data.wd:Name_Data.wd:Preferred_Name_Data.wd:Name_Detail_Data.@wd:Formatted_Name
wd:Personal_Data.wd:Name_Data.wd:Legal_Name_Data.wd:Name_Detail_Data.@wd:Formatted_Name
wd:Personal_Data.wd:Name_Data.wd:Legal_Name_Data.wd:Name_Detail_Data.wd:Prefix_Data.wd:Title_Descriptor
wd:Personal_Data.wd:Name_Data.wd:Preferred_Name_Data.wd:Name_Detail_Data.wd:Prefix_Data.wd:Title_Descriptor
wd:Personal_Data.wd:Name_Data.wd:Preferred_Name_Data.wd:Name_Detail_Data.wd:First_Name
wd:Personal_Data.wd:Name_Data.wd:Preferred_Name_Data.wd:Name_Detail_Data.wd:Last_Name
wd:Personal_Data.wd:Name_Data.wd:Legal_Name_Data.wd:Name_Detail_Data.wd:First_Name
wd:Personal_Data.wd:Name_Data.wd:Legal_Name_Data.wd:Name_Detail_Data.wd:Last_Name
wd:Personal_Data.wd:Contact_Data.wd:Address_Data.0.@wd:Formatted_Address
wd:Personal_Data.wd:Contact_Data.wd:Address_Data.0.wd:Postal_Code
wd:Personal_Data.wd:Contact_Data.wd:Address_Data.0.wd:Country_Region_Descriptor
wd:Personal_Data.wd:Contact_Data.wd:Phone_Data.0.@wd:Formatted_Phone
wd:Personal_Data.wd:Contact_Data.wd:Phone_Data.0.wd:Country_ISO_Code
wd:Personal_Data.wd:Contact_Data.wd:Phone_Data.0.wd:International_Phone_Code
wd:Personal_Data.wd:Contact_Data.wd:Phone_Data.0.wd:Phone_Number
wd:Personal_Data.wd:Primary_Nationality_Reference.wd:ID.1.$
wd:Personal_Data.wd:Gender_Reference.wd:ID.1.$
wd:Personal_Data.wd:Identification_Data.wd:National_ID.0.wd:National_ID_Data.wd:ID
wd:Personal_Data.wd:Identification_Data.wd:Custom_ID.0.wd:Custom_ID_Data.wd:ID
wd:User_Account_Data.wd:Default_Display_Language_Reference.wd:ID.1.$
wd:Role_Data.wd:Organization_Role_Data.wd:Organization_Role.0.wd:Organization_Role_Reference.wd:ID.1.$
wd:Employment_Data.wd:Worker_Job_Data.0.wd:Position_Data.wd:Position_Title
wd:Employment_Data.wd:Worker_Job_Data.0.wd:Position_Data.wd:Business_Title
wd:Employment_Data.wd:Worker_Job_Data.0.wd:Position_Data.wd:Business_Site_Summary_Data.wd:Name
wd:Employment_Data.wd:Worker_Job_Data.0.wd:Position_Data.wd:Business_Site_Summary_Data.wd:Address_Data.@wd:Formatted_Address
wd:Employment_Data.wd:Worker_Job_Data.0.wd:Position_Data.wd:Job_Classification_Summary_Data.0.wd:Job_Classification_Reference.wd:ID.1.$
wd:Employment_Data.wd:Worker_Job_Data.0.wd:Position_Data.wd:Job_Classification_Summary_Data.0.wd:Job_Group_Reference.wd:ID.1.$
wd:Employment_Data.wd:Worker_Job_Data.0.wd:Position_Data.wd:Work_Space__Reference.wd:ID.1.$
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Active
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Active_Status_Date
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Hire_Date
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Original_Hire_Date
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Retired
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Retirement_Date
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Terminated
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Termination_Date
wd:Employment_Data.wd:Worker_Status_Data.wd:Termination_Last_Day_of_Work
wd:Organization_Data.wd:Worker_Organization_Data.0.wd:Organization_Data.wd:Organization_Code
wd:Organization_Data.wd:Worker_Organization_Data.0.wd:Organization_Data.wd:Organization_Name
wd:Organization_Data.wd:Worker_Organization_Data.0.wd:Organization_Data.wd:Organization_Type_Reference.wd:ID.1.$
wd:Organization_Data.wd:Worker_Organization_Data.0.wd:Organization_Data.wd:Organization_Subtype_Reference.wd:ID.1.$
wd:Qualification_Data.wd:Education.0.wd:School_Name
wd:Qualification_Data.wd:External_Job_History.0.wd:Job_History_Data.wd:Job_Title
wd:Qualification_Data.wd:External_Job_History.0.wd:Job_History_Data.wd:Company
wd:Management_Chain_Data.wd:Worker_Supervisory_Management_Chain_Data.wd:Management_Chain_Data.0.wd:Manager.Employee_ID

Esporta

Puoi esportare tutte le abilità utilizzate da un utente da Captivate Prime in Workday. Vengono esportate solo tutte le abilità utente attive e Captivate Prime non esporta le abilità ritirate. È anche possibile connettere più account Prime allo stesso connettore Workday. Se i nomi delle abilità sono gli stessi in due account Captivate Prime, vengono mappati alla stessa abilità in Workday. Prima di aggiornare l’abilità in Workday, nel caso in cui due account Prime utilizzino lo stesso account Workday, è consigliabile aggiornare i nomi delle abilità in tutti gli account Prime Captivate.

Abilità utente - Configura

Questa opzione consente di pianificare l’estrazione del report. Assicurati che la casella di controllo Esporta abilità utente usando questa connessione sia attiva. Seleziona la casella di controllo Abilita pianificazione e specifica la data e l’ora di inizio. Puoi anche specificare l’intervallo desiderato per la generazione e l’invio del report. Seleziona la casella di controllo Abilita pianificazione e inserisci Data di inizio, Ora e Ripeti dopo “n” numero di giorni. Una volta completata l’operazione, fai clic su Salva.

Configurazione del report sulle abilità degli utenti
Configurazione del report sulle abilità degli utenti

Abilità utente - Su richiesta

È possibile specificare la data di inizio ed esportare il report utilizzando questa opzione. Il report viene estratto a partire dalla data inserita fino a oggi. Immetti la data da cui desideri iniziare a generare il report e fai clic su Esegui.

Report sulle abilità degli utenti su richiesta
Report sulle abilità degli utenti su richiesta

Abilità utente - Stato esecuzione

Qui puoi visualizzare il riepilogo di tutte le attività e ottenere il report sullo stato. È possibile scaricare i report degli errori facendo clic sul collegamento al report degli errori.

Report di esecuzione abilità utente
Report di esecuzione abilità utente

Connettore miniOrange

Utilizzando il connettore miniOrange, è possibile integrare Captivate Prime con il tenant miniOrange per automatizzare la sincronizzazione dei dati.

Importa

Mapping attributi

L’Amministratore di integrazione può scegliereattributiminiOrange e mapparli agli attributi raggruppabili di Captivate Prime corrispondenti. Una volta completata, la mappatura viene utilizzata nelle successive importazioni di utenti. Può essere riconfigurata qualora l’amministratore desiderasse una mappatura diversa per l’importazione degli utenti.

Importazione automatica degli utenti

Il processo di importazione degli utenti consente all’amministratore Captivate Prime di recuperare i dettagli dei dipendenti da miniOrangee importarli automaticamente in Captivate Prime.

Filtraggio degli utenti

L’amministratore Captivate Prime può applicare filtri agli utenti prima di importarli. Ad esempio, può scegliere di importare tutti gli utenti della gerarchia sotto uno o più manager specifici. 

Per configurare il connettoreminiOrangecontatta il team CSM di Captivate Prime.

Configurazione del connettore miniOrange

  1. Nella home page di Captivate Prime, passa ilmousesullaminiOrangedi miniOrange. Viene visualizzato un menu. Fai clic sull’opzione Connetti nel menu.

    Anteprima miniOrange
    Anteprima miniOrange
  2. Fai clic su Connetti per stabilire una nuova connessione. Viene visualizzata la paginadel connettoreminiOrange. Inserisci i dettagli dell’account che desideri mappare.

    Configurazione della connessione
    Configurazione della connessione
  3. Per importare l’utente miniOrange direttamente come utente interno Prime, utilizza l’opzione Importa utenti interni.

    Importa utente in Prime
    Importa utente in Prime
  4. Nella pagina di mappatura, sullato sinistrosono visualizzate le colonne di Captivate Prime, mentre sulladestra sonovisualizzatele colonnedi miniOrange. Seleziona un nome appropriato per la colonna, mappato al nome della colonna di Captivate Prime.

    Mapping attributi
    Mapping attributi
  5. Per visualizzare e modificare l’origine dati, fai clic, come amministratore, su Impostazioni > Origine dati.

    L’origine del connettore stabilita viene inclusa nell’elenco. Per modificare il filtro, fai clic su Modifica.

    Origine dati
    Origine dati
  6. Riceverai una notifica al completamento dell’importazione. Per visualizzare o modificare il registro di importazione, fai clic su Utenti> Registro importazione.

Connettori per videoconferenze (BlueJeans e Zoom)

Ora puoi integrare Captivate Prime con i connettori BlueJeans e Zoom e usarli per tenere corsi.  Il connettore consente di tenere riunioni/lezioni in videoconferenza con gli allievi.

Per configurare e utilizzare il connettore, attieniti alla seguente procedura.

  1. Nella home page diCaptivate Prime,passa il mouse sull’anteprima di BlueJeans/Zoom. Viene visualizzato un menu. Fai clic sull’opzione Connetti nel menu.

    Anteprima BlueJeans/Zoom
    Anteprima BlueJeans/Zoom
  2. Si apre la pagina del connettore BlueJeans/Zoom. Inserisci i dettagli del tuo account nei rispettivi campi per integrare e sincronizzare il feed utente. Per i dettagli, rivolgiti all’amministratore dell’account del connettore.

    Pagina del connettore
    Pagina del connettore

    Nota:

    Come studente, mentre abiliti il connettore, utilizza lo stesso id e-mail utilizzato per l’account Captivate Prime per abilitare i feed utente in Captivate Prime.

  3. Come autore, una volta stabilita la connessione crea un corso VC con BlueJeans/Zoom come sistema di conferenza.

    Sistemi per conferenza
    Sistemi per conferenza
  4. Amministratori, manager e allievi possono iscrivere gli allievialcorso creato. Al momento dell’iscrizione, l’allievo riceve un’e-mail. L’allievo può accedere al proprio account Captivate Prime per visualizzare i dettagli del programma e seguire il corso.

  5. Al termine del corso, il rapporto sul completamento viene inviato a Captivate Prime. L’amministratore può visualizzare il rapporto sul completamento per controllare la presenza e il punteggio degli allievi.

    Report su presenza e punteggio
    Report su presenza e punteggio

Connettore Box

Usando il connettore Box, è possibile integrare Captivate Prime con sistemi esterni arbitrari per l’automazione della sincronizzazione dei dati. I sistemi esterni dovrebbero esportare i dati in formato CSV e inserirli nella cartella appropriata dell’account Box di Captivate Prime. Il connettore Box offre le funzioni indicate di seguito: 

È inoltre possibile utilizzare il connettore FTP per migrazione dei dati, importazione di utenti ed esportazione dei dati. Per ulteriori informazioni, connettore FTP Captivate Prime.

Importazione di dati

Il processo di importazione degli utenti consente all’amministratore Captivate Prime di recuperare i dettagli dei dipendenti dal servizio Box di Captivate Prime e importarli automaticamente in Captivate Prime. Utilizzando questa funzione, è possibile integrare più sistemi inserendo il file CSV generato da tali sistemi nelle apposite cartelle degli account Box. Captivate Prime preleva i file CSV, li unisce e importa i dati in base alla pianificazione. Fai riferimento alla funzione di pianificazione per ulteriori informazioni. 

Mapping attributi

L’Amministratore di integrazione può scegliere le colonne di CSV e mapparle agli attributi raggruppabili di Captivate Prime. L’operazione di mappaturaviene eseguita una solavolta. Una volta completata, la mappatura viene utilizzata nelle successive importazioni di utenti. Può essere riconfigurata qualora l’amministratore desiderasse una mappatura diversa per l’importazione degli utenti.

Esportazione dati

La funzione di esportazione dei dati consente di esportare le abilità degli utenti e le trascrizioni degli allievi in un percorso Box per l’integrazione con qualsiasi sistema di terze parti.

Report di pianificazione

L’amministratore può impostare le attività di pianificazione secondo i requisiti dell’organizzazione e gli utenti nell’applicazione Captivate Prime vengono aggiornati in base alla pianificazione. Allo stesso modo, l’Amministratore di integrazione può pianificare l’esportazione delle abilità in modo tempestivo per consentire l’integrazione con un sistema esterno. La sincronizzazione può essere eseguita su base giornaliera nell’applicazione Captivate Prime. 

Configurazione del connettore Box

Scopri il processo da seguire per integrare il connettore Box con Captivate Prime.

  1. Nella home page di Captivate Prime, passa ilmousesulla scheda/l’anteprima di Box. Viene visualizzato un menu. Fai clic sulla voce Connetti nel menu.

    Opzione di connessione
    Opzione di connessione
  2. Viene visualizzata una finestra di dialogo che richiede di inserire l’id e-mail. Fornisci l’id e-mail del responsabile della gestione dell’account Box Captivate Prime per l’organizzazione. Specifica l’id e-mail e fai clic su Connetti. 

  3. Captivate Prime invia all’utente un’e-mail con la richiesta di reimpostare la password prima di accedere a Box per la prima volta. L’utente deve reimpostare la password e utilizzarla per accedere all’account Box Captivate Prime.

    Nota:

    È possibile creare un solo account Box Captivate Prime per un determinato account Captivate Prime.

    Nella pagina di panoramica, è possibile specificare il nome della connessione per l’integrazione. Scegli l’azione da eseguiretrale seguenti opzioni:

    • Importa utenti interni
    • Esporta abilità utente - Configura una pianificazione
    • Esporta abilità utente - Su richiesta
    • Esporta trascrizione allievo - Configura una pianificazione
    • Esporta trascrizione allievo - Su richiesta

Per aprire la cartella di esportazione in cui si trovano i file esportati nel percorso di Box, apri il collegamento alla cartella di Box fornito nella pagina delle abilità utente, come mostrato di seguito.

I file esportati automaticamente si trovano nel percorso Home/export/*Box_location*

I file esportati automaticamente presentano il titolo skill_achievements_*date from*_to_*date to*.csv

Nota:

Il cliente gestisce le autorizzazioni di accesso e il contenuto nella cartella Box condivisa dal team Captivate Prime.Inoltre,il contenuto nella cartella viene fisicamente archiviato nella zona di Francoforte.

Connettore LinkedIn Learning

Il connettore LinkedIn Learning è utilizzato dai clienti enterprise di LinkedIn.com che desiderano far seguire i corsi ai loro allievi da Captivate Prime. È possibile configurare il connettore per recuperare periodicamente corsi con la tua chiave API. Quando un corso viene creato in Prime, gli utenti possono ricercarlo e seguirlo. Sarà quindi possibile seguire i progressi dell’Allievo in Captivate Prime.

Configurazione delle impostazioni nel portale di Linkedln Learning

  1. Accedi al sistema LMS di Linkedln Learning come amministratore.

  2. Fai clic su Amministratore nella parte superiore del pannello di navigazione.

  3. Fai clic sulla scheda Impostazioni nella finestra successiva.

  4. Seleziona Integrazione riproduzione dal pannello di navigazione sinistro e fai clic sulla scheda Integrazione.

  5. Fai clic su Impostazioni di avvio contenuto LMS per espandere le impostazioni.

  6. Aggiungi i tre nomi host riportati di seguito: captivateprime.adobe.com, captivateprimelrs.adobe.com, cpcontents.adobe.com

  7. Seleziona Abilita integrazione AICC.

    Configurazioni LinkedIn Learning
    Configurazioni LinkedIn Learning

Configurazione del connettore LinkedIn Learning

  1. Nel dashboard dell’Amministratore di integrazione, fai clic su LinkedIn Learning. Vengono visualizzate le opzioni Guida introduttiva, Connetti e Gestione connessioni.

  2. Se devi configurare il connettore LinkedIn Learning per la prima volta, fai clic su Connetti.

    Nota:

    Configura l’account FTP Exavault prima di configurare il connettore.

    Configurazione della connessione
    Configurazione della connessione
  3. Nella pagina di connessione, specifica un nome per il connettore. Inserisci appkey e chiave privata per la connessione.

    Nota:

    L’amministratore aziendale può generare una nuova applicazione dal portale di amministrazione di LinkedIn Learning per ottenere appkey e chiaveprivata.

  4. Fai clic su Salva.

    La configurazione viene salvata e viene aggiunta la connessione LinkedIn Learning per l’account. È ora possibile fare clic su Gestione connessioni nella home page e modificare la configurazione in qualsiasi momento.

  5. Se disponi già di una connessione configurata, fai clic su Gestione connessioni per visualizzare tutte le connessioni.

    Nota:

    Prima di configurare il connettore è necessario abilitare la funzione di migrazione per l’account.

  6. Fai clic sulla connessione da modificare.

  7. Nel riquadro a sinistra, fai clic su Configura. Effettua una delle seguenti operazioni:

    • Visualizza o modifica i dettagli del tuo account e la pianificazione della sincronizzazione da questa finestra. Seleziona la casella di controllo Abilita connessione se desideri abilitare questo account. 
    • Fai clic su Modifica e modifica le tue credenziali. Per annullare gli aggiornamenti a questo campo, fai clic su Ripristina.
    • Fai clic su Abilita pianificazione per pianificare la sincronizzazione. Inserisci l’ora e la data di inizio e specifica la frequenza della pianificazione di sincronizzazione in giorni. Ad esempio, puoi abilitare la sincronizzazione ogni tre giorni.

    Fai clic su Salva per salvare le modifiche.

  8. Nel riquadro a sinistra, fai clic su Esecuzione su richiesta. Questa opzione consente di importare i feed degli utenti e altri dati rilevanti da LinkedIn. Immetti la data di inizio perl’esecuzione su richiestae fai clic su Esegui per eseguire la sincronizzazione. Vengono importati tutti i dati dalla data di inizio fino a oggi.

    • È possibile fare clic su Disabilita accesso a Captivate Prime durante un’esecuzione in cui l’applicazione presenta un periodo di inattività durante la sincronizzazione.
    • Se si fa clic su Abilita accesso a Captivate Prime durante l’esecuzione, non si verificano interruzioni del servizio durante la sincronizzazione.
    Esecuzione su richiesta del report
    Esecuzione su richiesta del report
  9. È anche possibile fare clic su Stato esecuzione nel riquadro sinistro in qualsiasi momento per visualizzare il riepilogo di tutte le esecuzioni per questo connettore, in ordine cronologico. Puoi visualizzare la data di inizio e la durata della sincronizzazione, il tipo di sincronizzazione (se si tratta di una sincronizzazione su richiesta) e lo stato della sincronizzazione (se la sincronizzazione è in corso o è completa).

    Stato di esecuzione del report
    Stato di esecuzione del report

    Nota:

    Quando elimini e ricrei una connessione, le precedenti esecuzioni del connettore vengono visualizzate nuovamente. È possibile visualizzare tutte le esecuzioni effettuate prima di eliminare la connessione.

    Solo la sincronizzazione più recente può essere eseguita di nuovo.

Connettore Power BI

Utilizza l’integrazione con questo connettore per sfruttare gli account Power BI esistenti per analizzare e visualizzare i dati di apprendimento da Prime in Power BI. Durante la configurazione, l'amministratore dell'integrazione può configurare il proprio spazio di lavoro di Power BI affinché sia popolato in modo incrementale con due serie di dati live: trascrizione dell'allievo e report sulle abilità dell'utente. È quindi possibile utilizzare tutte le funzionalità e il potenziale di Power BI per sviluppare e distribuire dashboard personalizzati come desiderato nelle proprie organizzazioni.

Configurazione del connettore

Per configurare del connettore,nellapagina Connettori, passa il mouse sopra il riquadro Power BI e fai clic su Connetti. Si apre la pagina Power BI. Per stabilire una connessione, specifica id client dell'app, segreto del client dell’app, nome del tenant e id dell’area di lavoro (opzionale). Per ottenere le credenziali, attieniti alla seguente procedura.

Configurazione
Configurazione
  1. Visita https://dev.powerbi.com/apps e accedi al tuo account Power BI.

  2. Specifica il nome desiderato per l’app.

  3. Nell’opzione Tipo di app, seleziona l’app Web lato server.

  4. Nell’opzione di reindirizzamento dell’URL, inserisci il seguente URL:

    https://captivateprime.adobe.com/ctr/app/azure/_callback

  5. Nell’opzione URL personale, inserisci il seguente URL:

    https://captivateprime.adobe.com

  6. Nell’opzione relativa alle autorizzazioni, seleziona Leggi tutti i set di dati e Leggi e scrivi tutti il set di dati.

  7. Fai clic sull’app Registro e memorizza id e chiave privata del client.

    Nota:

    Acquisizione del tenant: contatta l’amministratore di Power BI per fornire il nome del tenant. Per Adobe, il nome del tenant èadobe.onmicrosoft.

    Acquisizione dell’Id dell’area di lavoro: la creazione dell’area di lavoro è consentita solo agli utenti di Power BI Pro. È possibile creare un’area di lavoro in Power BI e ottenere l’Id dall’URL.

Puoi esportare le trascrizioni degli allievi e le abilità degli utenti usando lo stesso metodo. Seleziona le trascrizioni degli allievi/le abilità degli utenti nel pannello di sinistra. Si apre la pagina di esportazione.

Seleziona la casella di controllo che consente di abilitare l’esportazione di abilità utente/trascrizioni allievi usando questa connessione. Salva le modifiche.

Configurazione esportazione: se desideri pianificare l’estrazione del report. Seleziona la casella di controllo Abilita pianificazione e specifica la data e l’ora di inizio. Puoi anche specificare l’intervallo desiderato per la generazione e l’invio del report.

Configurazione esportazione
Configurazione esportazione

Esportazione su richiesta:  è possibile specificare la  data di inizio ed esportare il report utilizzando questa opzione. Viene visualizzata la pagina report viene estratto a partire dalla data inserita fino a oggi.

Esportazione su richiesta
Esportazione su richiesta

I dati esportati possono essere visualizzati effettuando l’accesso all’account Power BI. I dati esportati sono elencati nell’opzione set di dati.

Connettore ADFS

Prerequisiti per stabilire una connessione ADFS:

  • Accedi al portale Azure usando questo URL: https://portal.azure.com/ prima di registrare l’app. 
  • ApriAzureActive Directory.

Procedura di registrazione dell’applicazione

  1. Fare clic su Registrazioni app > Nuove registrazioni applicazioni.

  2. Inserisci Nome e URL di accesso. In Captivate Prime non è richiesto un URL specifico. Puoi usare qualsiasi URL. Crea l’applicazione.

  3. Accedi a Impostazioni > Chiavi.

  4. Inserire un nome chiave e la data di scadenza. Viene visualizzata la Chiave privata dell’app. Assicurati di salvarla perché viene visualizzata una sola volta.

  5. Attieniti alla seguente procedura per concedere l’autorizzazione all’app:

    1. Seleziona l’applicazione appena creata.
    2. Apri Impostazioni> Accesso API (è necessaria l’autorizzazione).
    3. Seleziona Aggiungi > Seleziona API> API Microsoft Graph.
    4. Seleziona le seguenti autorizzazioni:
    • Autorizzazioni minime richieste per Captivate Prime:

     A) Lettura dei dati della directory (nelle autorizzazioni dell’applicazione.

    B) Lettura completa del profilo di tutti gli utenti (nelle autorizzazioni dell’applicazione).

  6.  Dopo aver selezionato le autorizzazioni per l’API Microsoft Graph, fai clic su Concedi autorizzazioni.

Importa

Mapping attributi

L’Amministratore di integrazione può scegliere gli attributi  ADFS e mapparli agli attributi raggruppabili di Captivate Prime corrispondenti. Una volta completata, la mappatura viene utilizzata nelle successive importazioni di utenti. Può essere riconfigurata qualoral’amministratoredesiderasse una mappatura diversa per l’importazione degli utenti.

Importazione automatica degli utenti

Il processo di importazione degli utenti consente all’amministratore Captivate Prime di recuperare i dettagli dei dipendenti da ADFS e importarli automaticamente in Captivate Prime.

Filtraggio degli utenti

L’amministratore Captivate Prime può applicarefiltriagli utenti prima di importarli. Ad esempio, può scegliere di importare tutti gli utenti della gerarchia sotto uno o più manager specifici. 

Per configurare il connettoreADFS,  contatta il team CSM di Captivate Prime.

Configurazione del connettore ADFS

  1. Nella home page di Captivate Prime, passa il mouse sulla scheda/anteprima di ADFS. Viene visualizzato un menu. Fai clic sull’opzione Connetti nel menu.

    Anteprima ADFS
    Anteprima ADFS
  2. Fai clic su Connetti per stabilire una nuova connessione. Viene visualizzata la pagina del connettore ADFS. Inserisci i dettagli dell’account che desideri mappare.

    Configurazione della connessione
    Configurazione della connessione
  3. Per importare l’utente ADFS direttamente come utente interno Prime, utilizza l’opzione Importa utenti interni.

    Importa utente in Prime
    Importa utente in Prime
  4. Nella pagina di mappatura, sul lato sinistro sono visualizzate le colonne di Captivate Prime, mentre sulla destra sono visualizzate le colonne di ADFS. Seleziona un nome appropriato per la colonna, mappato al nome della colonna di Captivate Prime.

    Mapping attributi
    Mapping attributi
  5. Per visualizzare e modificare l’origine dati, fai clic come amministratore su Impostazioni > Origine dati.

    L’origine ADFS stabilita viene inclusa nell’elenco. Per modificare il filtro, fai clic su Modifica.

    Impostazione origine dati
    Impostazione origine dati
  6. Riceverai una notifica al completamento dell’importazione. Per visualizzare o modificare il registro di importazione, fai clic su Utenti> Registro importazione.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online