State visualizzando l'articolo corretto?

L'articolo fa riferimento a Digital Publishing Suite. Per l'articolo AEM Mobile, consultate Modificare il numero di versione dell'app.

Quando inviate un aggiornamento app a uno store, il numero di versione dell'aggiornamento deve essere maggiore del numero di versione della versione esistente dell'app. In Web DPS App Builder (al momento solo per Android), potete ignorare la numerazione automatica e specificare un numero di versione. Se lo fate una volta, potete disattivare l'opzione per ignorare, in modo che Web DPS App Builder incrementi automaticamente il numero di versione ogni volta che create o modificate l'app.

  1. Aprite l'applicazione DPS App Builder e prendete nota del numero di versione dell'app esistente.

    Si tratta del numero che precede l'ultimo punto ( . ). Ad esempio, se la versione dell'app è 3.4.0.17.23948, il numero di versione corrente è 17. Nel passaggio successivo desiderate specificare 18 o un numero superiore.

    DPS App Builder

    Nota:

    se avete utilizzato Woodwing o una soluzione di terzi per creare l'app invece di DPS App Builder, potreste avere l'esigenza di specificare un numero grande (come "3000002") come "Version Code" nel passaggio successivo.

  2. In Web DPS App Builder, selezionate "Override the App Version Number" durante la creazione dell'app. Specificate una versione più recente. Se avete utilizzato Woodwing o una soluzione di terzi per creare l'app, in genere è necessario specificare un numero grande.

    Sovrascrivere il numero di versione dell'app
  3. Create l'app. Dopo averla creata, disattivate l'opzione “Modifica numero di versione dell'app” in modo che il numero di versione venga incrementato automaticamente nelle build future.

    Potete modificare il numero di versione dell'app in qualsiasi momento.

Per informazioni sulla creazione di app Android native, consultate Creazione di app DPS nativa per dispositivi Android.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online