Il raggruppamento di mboxes distribuito tramite l’interfaccia utente regola di DTM si serve di mboxUpdate rispetto a mboxCreate. Questo metodo mbox si carica in modo asincrono e non si avvia fino all’evento di onload; in alcuni casi questo potrebbe creare problemi di prestazioni. Il miglioramento di questa funzionalità per garantire una migliore tempistica è sulla roadmap di DTM; tuttavia, se si incontra questo problema, può essere meglio utilizzare mboxCreates con codice fisso o migrare al metodo globale mbox in cima alla pagina. Vale anche la pena prendere in considerazione l’utilizzo di mboxUpdates su DTM per raggruppare gli elementi al di sotto della piega in quanto questo potrebbe rivelarsi più efficace.

Per determinare l’approccio migliore per il caso d’uso specifico, si raccomanda al cliente di rivolgersi, quando possibile, ad un consulente Target.

 

 

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online