Admin Console è il punto nevralgico da cui gli amministratori gestiscono il software Adobe e gli utenti dell’organizzazione. La console semplifica la gestione di licenze e utenti, sia per un team di 5 utenti che per un’azienda con 5.000 utenti. Come avrai probabilmente notato, Adobe si è impegnata a migliorare l’esperienza offerta da Admin Console e vogliamo darti un’anteprima delle novità che saranno disponibili quest’anno.

Panoramica su Admin Console

A partire dal 25 luglio 2017, gli amministratori delle organizzazioni vedranno la nuova Admin Console quando effettueranno l’accesso a https://adminconsole.adobe.com/enterprise o https://adminconsole.adobe.com/team. Il numero di clienti a cui sarà dato accesso alla console sarà incrementato mensilmente ed entro aprile l’accesso sarà disponibile a tutti i clienti. 

Impatto sui clienti

Poiché questa modifica riguarda esclusivamente Admin Console, non avrà alcun impatto sui tuoi utenti finali. Tutto il tuo contenuto e i tuoi dati passeranno alla nuova Admin Console e non dovrai effettuare alcuna operazione.

Cambiamenti in corso

Nuovo aspetto

Adobe sta migliorando l’usabilità generale compresi flussi di lavoro, navigazione e gestione degli utenti. Il nuovo aspetto è in linea con il design globale di Adobe; questo significa che la navigazione e altro ancora corrisponderanno a quanto già presente in altri prodotti Adobe.

Incremento delle istruzioni e delle notifiche nella console

La nuova Admin Console semplificherà i passaggi necessari per consentire ai tuoi utenti di ottenere i prodotti Adobe necessari. Potrai inoltre vedere con facilità le comunicazioni di Adobe grazie al centro dedicato alle notifiche o agli avvisi in stile banner.

Pacchetti semplificati, direttamente nel cloud

Per i clienti Creative Cloud sono disponibili due opzioni principali per la distribuzione. Installazioni autonome o gestite. L’installazione autonoma riduce il carico di lavoro dell’IT al minimo e offre il livello massimo di autonomia agli utenti finali. Per questo motivo, questo è il metodo consigliato da Adobe. Tuttavia, se l’IT desidera avere un controllo maggiore, può utilizzare le opzioni di installazione gestita offerte da Adobe. Una novità di questa versione è data dalla possibilità di creare pacchetti personalizzati direttamente dalla console, eliminando la necessità di scaricare e installare Creative Cloud Packager.

Gestione degli utenti

La gestione degli utenti è stata centralizzata, semplificando più che mai la ricerca di un utente. Gli amministratori con un prodotto “team” (Creative Cloud for teams, Acrobat DC, Captivate e Presenter), potranno inoltre raggruppare gli utenti per semplificare la creazione di rapporti.

Rinnovi del piano VIP (Value Incentive Plan)

Il rinnovo delle licenze acquistate attraverso VIP non richiederà alcuno sforzo. I rinnovi presenteranno una panoramica coerente e in tempo reale delle licenze assegnate, inclusi gli utenti che perderanno l’accesso al termine del periodo di rinnovo. Questo eliminerà qualsiasi dubbio sui rinnovi per gli utenti. Anche l’amministrazione sarà semplificata: per velocizzare il flusso di lavoro durante il rinnovo, gli utenti saranno aggiunti ed eliminati dalla stessa pagina. 

Inviti e autorizzazioni per i prodotti

Le modalità con cui gli utenti ottengono l’accesso ai prodotti e ai ruoli di amministratore sono stati notevolmente migliorati:

Adobe ID

Gli utenti otterranno immediatamente l’accesso; non dovrai più attendere che l’utente accetti l’invito prima di assegnare l’autorizzazione ai prodotti.

Enterprise ID

Il messaggio e-mail separato che richiedeva di completare il profilo è stato eliminato.

Enterprise ID e Federated ID

Messaggi e-mail di benvenuto migliorati a cui è stata aggiunta la ridirezione a una pagina di destinazione dopo l’autenticazione.

Rimani aggiornato

Condivideremo altre informazioni qui e assicurati di contattare il tuo Adobe Account Manager per qualsiasi domanda. Prima della distribuzione di queste modifiche, riceverai un promemoria tramite messaggio e-mail automatico da adminconsole@adobe.com.

Domande frequenti

Perderò l’accesso a funzioni esistenti o configurazioni che ho creato?

Non perderai nulla di ciò che hai già creato in Admin Console. Non ci sarà alcun impatto sui tuoi utenti finali o su tutto il tuo contenuto.

Quando passerò alla nuova console?

Il passaggio avrà inizio il 25 luglio; ogni mese saranno migrati altri utenti fino a quando tutti gli utenti saranno passati alla nuova versione. Prima della distribuzione di queste modifiche, riceverai un promemoria tramite messaggio e-mail automatico da adminconsole@adobe.com.

Ci sarà un impatto per i miei utenti?

Questa modifica riguarda esclusivamente Admin Console, per cui non avrà alcun impatto sui tuoi utenti finali.

Devo effettuare una qualche operazione?

Non è richiesto alcun intervento da parte dell’amministratore. Quando avrai ottenuto l’accesso alla nuova Admin Console, passa alla Guida introduttiva per vedere tutte le novità.

Quando sarà rimossa la console attuale?

La console attuale sarà rimossa non appena passerai alla nuova versione. Terminata la migrazione di tutte le console, la versione precedente sarà rimossa completamente da Adobe.

Chi devo contattare in caso di domande?

Contatta il tuo Adobe Account Manager o l’Assistenza clienti.

Nella console sono presenti inviti in attesa. Cosa succede a questi durante la migrazione?

Se un invito è in attesa da meno di 30 giorni, verrà automaticamente accettato. Se l’invito è in attesa da più di 30 giorni, scadrà e dovrai invitare nuovamente questi utenti. Questo è pertinente agli inviti per il prodotto team, agli inviti per amministratori aggiuntivi per prodotti team e agli inviti di iscrizione a un programma enterprise per gli utenti finali.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online