Visualizzazione del contenuto dell'aiuto per la versione :

AEM consente di creare e utilizzare i moduli che interagiscono con Adobe Campaign sul tuo sito web. Campi specifici possono essere immessi nei moduli e associati al database Adobe Campaign.

Puoi gestire nuove iscrizioni di contatti, annullamenti di iscrizioni e i dati del profilo utente, il tutto integrando i dati nel tuo database di Adobe Campaign.

Per utilizzare i moduli di Adobe Campaign in AEM, è necessario seguire questi passaggi, descritti in questo documento:

  1. Rendere disponibile un modello.
  2. Creare un modulo.
  3. Modificare il contenuto del modulo.

Sono disponibili tre tipi di moduli, specifici per Adobe Campaign, per impostazione predefinita:

  • Salvare un profilo
  • Iscriversi a un servizio
  • Annullare l’iscrizione a un servizio

Questi moduli definiscono un parametro URL che accetta la chiave principale crittografata di un profilo Adobe Campaign. In base a questo parametro URL, il modulo aggiorna i dati del profilo Adobe Campaign associato.

Anche se si creano i moduli in modo indipendente, in un caso di utilizzo tipico, generi un collegamento personalizzato a una pagina del modulo all'interno del contenuto della newsletter, in modo che i destinatari possano accedere al collegamento e modificare i dati del proprio profilo (per iscriversi, annullare l’iscrizione o aggiornare il profilo).

Il modulo si aggiorna automaticamente a seconda dell’utente. Per ulteriori informazioni, consulta Modifica del contenuto del modulo.

Rendere disponibile un modello

Prima di poter creare i moduli specifici di Adobe Campaign, è necessario rendere disponibili i diversi modelli nell'applicazione AEM.

A tal fine, consulta la documentazione sui modelli.

Innanzitutto, verifica che la connessione tra le istanze di creazione e pubblicazione e Adobe Campaign funzioni correttamente. Consulta Integrazione con Adobe Campaign Standard o Integrazione con Adobe Campaign 6.1.

Nota:

Verifica che la proprietà acMapping sul nodo jcr:content della pagina sia impostato su mapRecipient o profilo quando usi rispettivamente Adobe Campaign 6.1.x o Adobe Campaign Standard.

 

Creazione di un modulo

  1. Inizia da siteadmin.

  2. Scorri attraverso la struttura a albero per arrivare al punto in cui puoi creare il modulo nel tuo sito web.

  3. Seleziona Nuovo > Nuova pagina....

  4. Seleziona un modello Profilo Adobe Campaign (AC 6.1) o Profilo Adobe Campaign (ACS) e immetti le proprietà della pagina.

    Nota:

    Se il modello non è disponibile, fai riferimento alla sezione Rendere disponibile un modello.

  5. Fai clic su Crea per creare il modulo.

    chlimage_1

Modifica del contenuto del modulo

I moduli dedicati ad Adobe Campaign hanno componenti specifici. Questi componenti dispongono di un’opzione per consentire di collegare ciascun campo del modulo a un campo del database di Adobe Campaign.

Nota:

Se il modello desiderato non è disponibile, consulta Rendere disponibile un modello.

Questa sezione contiene solo dettagli sui collegamenti specifici a Adobe Campaign. Per ulteriori informazioni e una panoramica più generale sull’uso dei moduli in Adobe Experience Manager, consulta Componenti della modalità di modifica.

  1. Spostati sul modulo che desideri modificare.

  2. Nella casella degli strumenti, seleziona Pagina > Proprietà pagina... e poi naviga sulla scheda Servizi Cloud della finestra pop-up.

  3. Aggiungi il servizio Adobe Campaign facendo clic su Aggiungi servizio e quindi seleziona la configurazione che corrisponde alla tua istanza di Adobe Campaign nella lista del menù a discesa del servizio. Questa configurazione viene mantenuta quando viene impostata la connessione tra le tue istanze. Per ulteriori informazioni, consulta Collegare AEM a Adobe Campaign.

    Nota:

    Se necessario, sblocca la configurazione facendo clic sull'icona a forma di lucchetto per poter aggiungere il servizio Adobe Campaign.

  4. Accedi ai parametri generali del modulo mediante il pulsante Modifica che si trova all'inizio del modulo. La scheda Modulo consente di selezionare una pagina di ringraziamento a cui l'utente verrà reindirizzato dopo aver convalidato il modulo.

    Il modulo Avanzate ti consente di selezionare il tipo di modulo. Il campo Opzioni pubblicazione ti offre la scelta tra tre tipi di moduli Adobe Campaign:

    • Adobe Campaign: Salva profilo: consente di creare o aggiornare un destinatario in Adobe Campaign (valore predefinito).
    • Adobe Campaign: iscrizione a servizi: consente di gestire le iscrizioni dei destinatari in Adobe Campaign.
    • Adobe Campaign: Annulla iscrizione a servizi: consente di annullare le iscrizioni dei destinatari in Adobe Campaign.

    Il campo Configurazione azione ti consente di specificare se vuoi creare o no un profilo del destinatario nel database Adobe Campaign in caso non fosse già presente. A questo scopo, seleziona l'opzione Crea utente se non esiste.

  5. Aggiungi i componenti selezionati trascinandoli dalla casella strumenti e rilasciandoli nel modulo. Per ulteriori informazioni sui componenti specifici per Adobe Campaign disponibili, consulta Componenti Adobe Form.

    chlimage_1
  6. Configura i campi aggiunti selezionandoli con doppio clic. La scheda Adobe Campaign ti consente di collegare il campo a un campo nella tabella dei destinatari di Adobe Campaign. Puoi anche specificare se il campo fa parte della chiave di riconciliazione che consente di essere riconosciuti ai destinatari già presenti nel database di Adobe Campaign.

    Attenzione:

    Il Nome elemento deve essere diverso per ogni campo del modulo. Se necessario, modificalo.

    Ogni modulo deve contenere un componente Chiave principale crittografata per gestire correttamente i destinatari nel database di Adobe Campaign.

  7. Attiva la pagina selezionando Pagina > Attiva pagina nella casella degli strumenti. La pagina viene attivata sul tuo sito. È possibile visualizzarla accedendo al’'istanza di pubblicazione di AEM. I dati nel database di Adobe Campaign vengono aggiornati quando viene convalidato un modulo.

Test di un modulo

Dopo aver creato un modulo e modificato il suo contenuto, potresti voler verificare che funzioni come previsto.

Nota:

È necessario disporre di un componente Encryted Primary Key (Chiave principale crittografata) su ciascun modulo. In Componenti, seleziona Adobe Campaign in modo che siano visibili solo quei componenti.

Anche se in questa procedura si inserisce il numero EPK manualmente, in pratica gli utenti otterrebbero un collegamento a questa pagina (che sia per annullare l’iscrizione, iscriversi o aggiornare il profilo) all'interno di una newsletter. In base all'utente, l’EPK si aggiorna automaticamente.

Per creare la connessione, utilizza la variabile Main resource ID (ID risorsa principale) (Adobe Campaign Standard) o Encrypted identifier (Identificatore crittografato) (Adobe Campaign 6.1) (ad esempio, in un componente Testo e personalizzazione (Campaign)), che si collega all'EPK in Adobe Campaign.

Per eseguire questa operazione, è necessario ottenere manualmente l'EPK da un profilo Adobe Campaign e aggiungerlo all'URL:

  1. Per ottenere la chiave crittografata primaria (EPK) di un profilo Adobe Campaign:

    • In Adobe Campaign Standard - accedi a Profiles & Audiences > Profiles, dove sono elencati i profili esistenti. Assicurati che la tabella visualizzi il campo Main Resource ID (ID risorsa principale) in una colonna; puoi configurarlo toccando o facendo clic su Configure List (Configura elenco). Copia l’identificatore della risorsa principale del profilo desiderato.
    • In Adobe Campaign 6.11, accedi a Profiles and Targets > Recipients (Profili e destinazioni > Destinatari), dove vengono elencati i profili esistenti. Assicurati che la tabella visualizzi il campo Encrypted identifier (Identificatore crittografato) in una colonna; puoi configurarlo facendo clic con il pulsante destro su una voce e selezionando Configure list (Configura elenco). Copia l’identificatore crittografato del profilo desiderato.
  2. In AEM, apri la pagina del modulo nell’istanza di pubblicazione e aggiungi la EPK ricavata dal passaggio 1 come un parametro URL: usa lo stesso nome precedentemente definito nel componente EPK durante la creazione del modulo (esempio: ?epk=...).

  3. Ora puoi usare il modulo per modificare i dati e le iscrizioni associati al profilo Adobe Campaign collegato. Dopo aver modificato alcuni campi e inviato il modulo, puoi verificare in Adobe Campaign che siano stati aggiornati i dati relativi.

I dati nel database di Adobe Campaign vengono aggiornati quando viene convalidato un modulo.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online