Visualizzazione del contenuto dell'aiuto per la versione :

  1. In Maya, crea una nuova scena vuota.

  2. Crea un riferimento (temporaneo) a un modello rappresentativo. In questo modo si facilita la valutazione dell'illuminazione, l'impostazione delle telecamere e la configurazione del modulo di rendering.
             

  3. Aggiungi luci come di consueto. Attualmente, AEM 3D supporta i seguenti tipi di luce:

    • Luci direzionali
    • Faretti
    • Luci puntiformi

    Altri tipi di luce vengono ignorati o convertiti in uno dei tipi supportati sopra quando l’area di visualizzazione viene caricata in AEM 3D. I tipi convertiti vengono utilizzati quando visualizzi la risorsa e quando esegui il rendering utilizzando il modulo di rendering Rapid Refine integrato. I tipi di luce originali vengono utilizzati durante il rendering con Maya.
             
           

  4. Se necessario, crea un piano base e applica un materiale adatto.

    Adobe consiglia di impostare un piano base su un solo lato. In questo modo puoi visualizzare la risorsa dal basso in AEM 3D senza che il piano base nasconda la risorsa.
             

  5. (Facoltativo) Crea e configura le videocamere.

    Imposta le videocamere in modo da inquadrare il centro della scena in cui verrà inserita la risorsa. Imposta le videocamere in modo che l’immagine sia renderizzabile.

  6. Imposta il rendering con Mental Ray.

    Configura le impostazioni di rendering con i seguenti suggerimenti:

    • Scheda condivisa
      Deseleziona l’opzione per il canale alfa (maschera) tutte le videocamere renderizzabili.
    • Scheda Qualità
      • Qualità generale -0,5 o inferiore
      • Modalità Indirect Diffuse (GI): Final Gather
      • Dimensioni del filtro - 2,0, 2,0
    • Effettua il rendering della scena con le dimensioni immagine che prevedi di utilizzare. Se necessario, perfeziona le luci o le impostazioni di rendering, o entrambi, fino a ottenere il risultato desiderato.
      Tieni presente che il rendering con Mental Ray, utilizzando l’illuminazione basata sull’immagine, è molto lento e fa un uso intensivo della CPU. Adobe consiglia di configurare le impostazioni per qualità inferiore, che forniscono comunque una qualità di rendering accettabile.
  7. Elimina il riferimento creato al passaggio 2.
           

  8. Salva la scena, quindi esci da Autodesk Maya.

  9. Carica la scena in AEM e attendi il completamento del caricamento.

    Consulta Caricamento delle risorse.

    Se Autodesk® Maya® non è configurato sul server AEM, esporta un file FBX da Maya e caricalo in AEM.

  10. Apri Proprietà risorsa in AEM. Imposta il titolo su una stringa adatta che apparirà nell'elenco a discesa del selettore delle aree di visualizzazione. Verifica che Class (Classe) sia impostato su 3D Stage (Area di visualizzazione 3D). Salva e chiudi.

  11. Apri una risorsa 3D, seleziona la nuova area di visualizzazione e verifica che anteprima e rendering siano come previsto.
             

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online