I passi che seguono insegnano come analizzare il request.log.  Si inizia con la generazione di grafici di traffico, poi li si incrocia con l'output dello strumento request.log e rlog.jar.

Passaggi

  1. Installare perl e gnuplot sul computer

    • Su Windows OS, installare Cygwin.  Durante l'installazione di Cygwin, assicurarti di includere perl e gnuplot durante l'installazione nel passaggio "Seleziona pacchetti".
    • Su Mac OS(X), installare brew.  Dopo aver installato Brew, aprire l'applicazione Mac Terminal ed eseguire brew install gnuplot per installare gnuplot
  2. Scarica questi due file in una nuova cartella sul tuo computer:

  3. Esegui questo comando contro il percorso del tuo request.log:

    perl graph-request-log.pl --titolo "Request Log Graph" --output output.png request.log | gnuplot

    Il comando genera un file chiamato output.png simile a questo

    rtaimage

    Per comprendere il grafico sopra riportato è necessario comprendere il significato di mediana e percentile.

    Si può vedere nel grafico qui sopra che gli utenti non stanno realmente usando il sistema fino alle 7 del mattino circa.  Il traffico aumenta intorno alle 9 del mattino e poi intorno alle 11:30 del mattino. Vediamo un picco nel numero di richieste e un rallentamento dei tempi di risposta in generale (che può essere visto nei contrassegni dei tempi di risposta mediana e del 98° percentile).

    Per una documentazione più dettagliata su questo strumento grafico, vedere il file Readme.

  4. Ora che conosciamo questi tempi significativi, potremmo incrociare questi tempi nel file request.log usando un visualizzatore di testo.  

    Un modo semplice per visualizzare file di grandi dimensioni è usare il comando "less" sulla shell (tramite Cygwin su Windows o Terminal su Mac). Ad esempio, esegui questo comando "less request.log", cerca digitando "/2016 11:3[0-9]:", quindi premi enter per cercare nel file l'intervallo di tempo delle 11:30 del mattino

  5. Puoi anche incrociare il grafico con l'output dell'applicazione rlog.jar che viene spedito con AEM sotto opt/helpers.  Le istruzioni si trovano nei AEM docs.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online