Aggiungi excludedPaths alla definizione dell'indice Lucene per ridurre gli eventi GC

Problema: Aumento dell'utilizzo della memoria e frequenti eventi GC

Dopo l'installazione di Adobe Experience Manager 6.0 con SP2, c'è un maggiore utilizzo della memoria e frequenti eventi GC senza che nessun utente lavori sull'istanza.

Soluzione

Questo comportamento è atteso, dato che il meccanismo di topologia predefinito esegue un controllo dell'heartbeat ogni 30 secondi.

Questo controllo risulta nell'aggiornamento del contenuto in /var/discovery/....., che è indicizzato dall'indice Lucene predefinito (/oak:index/lucene). Questo processo asincrono è solitamente un po' pesante in memoria, e può usare 300-400 MB per caricare/aggiornare l'indice.

Per evitare questo effetto, aggiungi una proprietà excludedPaths alla definizione dell'indice Lucene. Questo parametro è descritto nella documentazione di Apache Jackrabbit Oak qui.

Richiede che si utilizzi il recente Oak core bundle, che è disponibile su Package Share. Controlla quil'elenco degli hotfix disponibili per Adobe Experience Manager 6.0.

Si applica a: AEM 6.0, 6.1

 Adobe

Ottieni supporto in modo più facile e veloce

Nuovo utente?