Come impostare l'istanza di standby a freddo in AEM

Come impostare un'istanza di standby a freddo in AEM

Ambiente

AEM 6.0, 6.1, 6.2, 6.3 e versioni successive

Impostazione dell'istanza primaria

  1. Imposta una directory per l'istanza primaria per la configurazione dello standby a freddo.
  2. Nella directory dell'istanza primaria, estrai AEM usando il comando java -jar quickstart.jar -unpack
  3. Scarica install.zip e mettilo all'interno della directory crx-quickstart
  4. Estrai il contenuto dell'archivio install.zip allegato per creare una cartella di installazione.
  5. Avvia l'istanza primaria con il comando java -jar quickstart.jar -r primary,crx3,crx3tar
  6. Aspetta che l'istanza sia pronta e funzionante.
  7. Naviga alla Console Web all'indirizzo: http://host:port/system/console/slinglog e crea un logger di debug per la classe:
    1. org.apache.jackrabbit.oak.plugins.segment (AEM6.0-AEM6.2) o
    2. org.apache.jackrabbit.oak.segment (AEM6.3 e superiore)
    3. nome del logger tarmk-coldstandby.log.
  8. Naviga alla console Web all'indirizzo: http://host:port/system/console/configMgr e cerca:
    1. Apache Jackrabbit Oak TarMK Cold Standby per il servizio 6.0-6.2 per osservare che la modalità e le altre configurazioni sono corrette e in accordo con l'istanza primaria.
    2. Servizio di standby a freddo per il segment Tar Jackrabbit Oak Apache per il servizio 6.3+ per osservare la modalità e le altre configurazioni sono corrette e in accordo con l'istanza primaria.
  9. Spostati su http://host:port/system/console/status-slingsettings per confermare che è indicata la corretta modalità di funzionamento principale.

Impostazione dell'istanza di standby

1. Imposta una directory per l'istanza di standby per la configurazione dello standby a freddo.

2. Spegni l'istanza primaria ed esegui il backup della directory crx-quickstart. 

3. Riavvia l'istanza primaria.

4. Copia la directory /crx-quickstart dall'istanza primaria alla directory standby

Nota: Questa dovrebbe già contenere la cartella /install più le altre configurazioni

5. Cerca il file sling.id nella directory /crx-quickstart e eliminalo.

6. Avvia l'istanza di standby con java -jar quickstart.jar -r standby,crx3,crx3,crx3tar e attendi che l'istanza sia pronta e funzionante.

7. Naviga alla console Web all'indirizzo: http://host:port/system/console/configMgr e cerca:

     a. Standby a freddo Apache Jackrabbit Oak TarMK per il servizio 6.0-6.2 per osservare che la modalità e le altre configurazioni siano corrette e in accordo con l'istanza primaria.

    b. Servizio di standby a freddo del segment Tar Apache Jackrabbit Oak per il servizio 6.3+ per osservare che la modalità e le altre configurazioni siano corrette e in accordo con l'istanza primaria.

Nota: se la configurazione di cui sopra mostra ancora la modalità come primaria, cambiala in standby, salva la configurazione e riavvia l'istanza AEM di standby.  Questa è un'azione una tantum necessaria al momento della configurazione, poiché l'istanza è stata copiata dalla primaria.

8. Naviga a http://host:port/system/console/status-slingsettings per confermare che è indicata la corretta modalità di esecuzione di standby.

9. Esegui il tail di error.log e tarmk-coldstandby.log per vedere una maggiore comunicazione tra l'istanza primaria e quella di standby.

Verifica dell'istanza di Standby

Verifica l'impostazione di standby:

  1. Naviga a http://host:port/assets.html/content/dam nell'istanza primaria e carica un'immagine
  2. Attendi qualche minuto e controlla lo stesso percorso nell'istanza di standby.
  3. Se l'immagine è sincronizzata, l'impostazione dello standby a freddo funziona come previsto.

In caso di problemi, verifica l'istanza di standby con la seguente procedura:

  1. Assicurati di avviare l'istanza primaria con la modalità di esecuzione "primaria".
  2. Monitora tarmk-standby.log
    e verifica che venga visualizzato un messaggio simile a quello riportato di seguito: 
    *INFO* [FelixStartLevel] org.apache.jackrabbit.oak.plugins.segment.standby.store.StandbyStoreService ha avviato l'istanza primaria sulla porta 8023 con intervalli ip consentiti [0.0.0.0-255.255.255.255].



    *INFO* [FelixStartLevel] org.apache.jackrabbit.oak.plugins.segment.standby.store.StandbyStoreService ha avviato l'istanza primaria sulla porta 8023 con intervalli ip consentiti [].
  3. Nell'istanza primaria, naviga a http://host:port/system/console/jmx/ e cerca "Standby" 
    Dovrebbe comparire quanto segue:
    Modalità: primaria
    Stato: in esecuzione
    In esecuzione: true
  4. Assicurati di avviare l'istanza di standby in modalità di funzionamento "standby"
  5. Monitora tarmk-standby.log e verifica che appaia un messaggio simile a quello che segue: 
    (l'indirizzo IP sarà lo stesso che avete impostato in install.standby\ org.apache.jackrabbit.oak.plugins.segment.standby.store.StandbyStoreService.config)
    *INFO* [FelixStartLevel] org.apache.jackrabbit.oak.plugins.segment.standby.store.StandbyStoreService ha avviato la sincronizzazione standby con 127.0.0.1:8023 a 5 sec.
    *INFO* [CM Event Dispatcher (Fire ConfigurationEvent: pid=org.apache.jackrabbit.oak.plugins.segment.standby.store.StandbyStoreService)] org.apache.jackrabbit.oak.plugins.segment.standby.store.StandbyStoreService ha avviato la sincronizzazione in standby con 127.0.0.1:8023 a 5 sec.
  6. Nell'istanza di standby, naviga a http://host:port/system/console/jmx/ e cerca "Standby" 
    Dovrebbe comparire quanto segue:
    FailedRequests: 0
    SecondsSinceLastSuccess: 2
    Mode client: dd46f264-78ec-44f6-b3f6-ad339e13d1fa
    Status: running
    Running: true
  7. Tornando all'istanza primaria, naviga su http://host:port/system/console/jmx/ e cerca "Standby". Ora dovrebbero comparire due dati di Standby, uno per il primario come selezionato nel #3 e un altro con proprietà come sotto per lo standby: 
         TransferredBinariesBytes 0
         TransferredSegmentBytes 7229892
         TransferredBinaries 0
         TransferredSegments 247
         LastSeenTimestamp Wed Oct 05 13:38:01 EDT 2016
         RemotePort 50446
         RemoteAddress 127.0.0.1

Rendi l'istanza di Standby Primaria

  1. Spegnimento dell'istanza di standby
  2. Avvia l'istanza con il comando java -jar quickstart.jar -r primary,crx3,crx3tar

Informazioni da fornire al momento di una segnalazione

Quando invii una richiesta di supporto al portale di supporto, qualifica il problema nel miglior modo possibile seguendo le linee guida riportate nel seguente articolo KB.

Inoltre, includi la cartella di installazionein formato zip e tarmk-standby.log sia dalle istanze primarie che da quelle di standby.

Documentazione di riferimento

Scarica

Logo Adobe

Accedi al tuo account