Importazione massiccia di dati tramite FTP su Scene7

Pratiche migliori di Scene7: importazioni massicce di dati tramite FTP su Scene7

Preparazione

Prepara i file sorgente come descritto nella documentazione della Guida in linea:

http://help.adobe.com/en_US/scene7/using/WSb4ebdaf45a3bdad4-ac96fef12219036a10-8000.html

Presta particolare attenzione all’organizzazione e alla struttura delle cartelle.

Apri un ticket per notificare all’assistenza tecnica di Scene7 prima di iniziare l’operazione di caricamento.

Fornisci dettagli sul numero di file, il volume, la data e l’ora di inizio approssimative. Questa informazione notifica Scene7 Engineering e Operations di sovraccarico temporaneo del server e sovramonitoraggio per garantire il corretto funzionamento del caricamento.

Caricamento su FTP

Copia i file utilizzando un client ftp sull'account s7ftpX.scene7.com Su questo account possono essere effettuate fino a dieci connessioni per indirizzo IP.

L'account FTP è un luogo di archiviazione temporanea per l'assimilazione di SPS. Non utilizzarlo per memorizzare i file in modo permanente.

Importazione in SPS

Durante il caricamento dei dati, non è necessario attendere il completamento del processo. Puoi iniziare subito l'importazione. SPS crea uno snapshot del server FTP all'inizio del lavoro. I file in transit/incomplete non vengono considerati.

Per prima cosa, controlla le opzioni di caricamento:

http://help.adobe.com/en_US/scene7/using/WS632224e4651bd421-61bec0251262f141d39-7ffe.html

Se è necessario automatizzare la creazione set, fallo ora:

http://help.adobe.com/en_US/scene7/using/WSf6ef983f54a76485-20cc30b112624e7b244-7fff.html

Effettua un caricamento di prova dal desktop con le impostazioni di caricamento. Accertati che le immagini e gli altri contenuti siano corretti sia in SPS sia quando vengono serviti tramite i server di immagini/visualizzatori. Presta particolare attenzione alla creazione delle impostazioni (se utilizzate), alle differenze di profilo cromatico e al ritaglio automatico.

Nota: Una volta che il lavoro di caricamento elabora i file, questi vengono rimossi dall'FTP.

Una volta che la richiesta è soddisfatta, inizia un lavoro di upload tramite FTP considerando quanto segue:

Controlla il conteggio dei file della cartella che si desidera importare. Idealmente, dovrebbe essere di circa 50000 risorse. Mentre è possibile importare di più, 50000 risorse è un buon compromesso tra durata del lavoro e stabilità.

Separa l'elaborazione delle immagini dall'elaborazione video se utilizzi la transcodifica video. La transcodifica video è ad alta intensità di server, è meglio separarla inizialmente dal normale caricamento delle immagini.

Automazione

Puoi pianificare i lavori di importazione per eseguire un metodo ricorrente, da eseguire una sola volta in futuro. Può consentire una maggiore flessibilità, ma ricorda le informazioni di cui sopra (ad esempio, imposta un lavoro da importare da una sottocartella per limitare il volume delle risorse avviate). Assicurati di controllare le e-mail di notifica del lavoro.

Velocità

Scene7 utilizza risorse condivise, per cui è difficile garantire una velocità di throughput. Contatta il tuo consulente o il Supporto Tecnico che ti può dare un preventivo.

La dimensione fisica delle immagini non influisce sulla velocità di elaborazione

Errori del registro di lavoro

Potresti vedere errori nei registri di lavoro SPS come "Impossibile elaborare file, formato file non supportato". Di solito significa che il file stesso è corrotto, o che i pacchetti sono stati eliminati durante il trasferimento dal desktop al FTP. Verifica che il file possa essere aperto sul desktop (ad esempio, in Photoshop) e, in caso positivo, caricalo di nuovo.

Correzione errori

Assicurati di conservare copie locali dei contenuti. Se hai commesso un errore, come ad esempio un'impostazione di caricamento non corretta, o desideri modificare la struttura della cartella in SPS, di solito è più facile ricaricare il contenuto in SPS, piuttosto che spostare o regolare il contenuto in SPS. Assicurati che le impostazioni di sovrascrittura siano configurate correttamente.

Logo Adobe

Accedi al tuo account