Gli utenti dei sistemi operativi Ubuntu 10.x e 11.x Linux a volte potrebbero visualizzare una schermata nera o vuota con Flash Player 11 durante la riproduzione di contenuti video protetti. (Ad esempio, questo problema si verifica con servizi quali Amazon Instant Video). Ciò è dovuto a un modulo HAL (Hardware Abstraction Layer) di Ubuntu mancante, che non viene installato per impostazione predefinita. Se il fornitore prevede la visualizzazione dei messaggi di errore, gli utenti riceveranno l'errore DRM 3323 o 3322.

Prerequisiti per la riproduzione di contenuti protetti

Per Ubuntu 10.04 o versioni successive, accertatevi che il modulo Hardware Abstraction Layer venga installato con apt-get.
(Fate attenzione agli errori di installazione "hal", poiché l'installazione di un pacchetto danneggiato può continuare a impedire la corretta riproduzione dei video).

sudo apt-get install hal

Una volta completata l'installazione della libreria "libhal" (HAL), chiudete il browser e cancellate le directory di Adobe Access eseguendo i seguenti comandi shell:

cd ~/.adobe/Flash_Player
rm -rf NativeCache AssetCache APSPrivateData2

Nota:

Flash Player funzionerà correttamente anche se il modulo Hardware Abstraction Layer risulta mancante. Tuttavia, non sarà in grado di riprodurre i contenuti protetti che richiedono il modulo Adobe Flash Access DRM (Digital Rights Management).

Supporto per le versioni di Linux a 64 bit assegnate

Adobe pubblica il supporto per le piattaforme Linux a 32 e 64 bit nella sezione relativa ai requisiti di sistema del sito di Flash Player 11. Le distribuzioni attualmente supportate (a 32 e 64 bit) sono Redhat Enterprise Linux 5.6 o versioni successive e Ubuntu 10.04 o versioni successive.

È supportato anche openSuse.

Installate il plug-in di Flash Player corretto per la versione a 32 o 64 bit

Per installare la versione di Flash Player più recente per la vostra piattaforma o architettura, visitate http://www.adobe.com/go/flashplayer_it.

Se non siete sicuri di quale sia il pacchetto Linux corretto da installare, fate clic su Avete un sistema operativo o un browser diverso? per visualizzare un elenco di altri sistemi operativi.

openSuse e altre versioni di Linux

Alcune distribuzioni di Linux gestiscono i pacchetti con un metodo proprio, in particolare openSUSE. openSUSE utilizza il formato di pacchetti nativo RPM. Tuttavia, dispone di un proprio strumento di alto livello per gestire l'installazione del software del sistema. 
Le installazioni .rpm su openSuse (a 32 e 64 bit) sono instabili. A volte restituiscono l'errore generico "il messaggio non ha ricevuto risposta (timeout del bus di messaggi)".

In questi casi, scaricate l'archivio .tar.gz e spostate Flash Player (libflashplayer.so) in questa posizione:

/usr/lib/adobe-flashplugin/libflashplayer.so

Testate la riproduzione di contenuti video protetti con la versione demo del player

  1. Avviate il contenitore della versione demo del video player di Adobe: http://drmtest2.adobe.com:8080/SVP/SampleVideoPlayer_FP.html
     
     Verificate la versione di Adobe Flash Player nell'angolo inferiore sinistro della shell video demo. Assicuratevi sia 11.2 o una versione successiva
       
  2. Riproducete un campione di contenuto protetto.
     
      Immettete l'URL seguente nel campo "Immettete l'URL del video: (maiuscole/minuscole)"
      http://drmtest2.adobe.com:8080/Content/anonymous.f4v
       
  3. Fate clic sul pulsante [Play] nella parte inferiore del contenitore video.

Il contenuto protetto anonymous.f4v verrà riprodotto. (Si tratta di un video Getty che rappresenta un treno.)

 

Prodotti interessati

Adobe Flash Player 11, Flash Access (FAXS), Ubuntu 10.x e 11.x Linux

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online