Note sulla versione per Flash Player 26 e AIR 26

Benvenuti nelle note sulla versione di Flash Player e AIR 26!

 

8 agosto 2017

Nella versione programmata per oggi abbiamo aggiornato Flash Player con importanti correzioni di bug e aggiornamenti per la sicurezza.

 

11 luglio 2017

Nella versione programmata per oggi abbiamo aggiornato Flash Player e AIR con importanti correzioni di bug e aggiornamenti per la sicurezza.

 

16 giugno 2017

In questa release è stato aggiornato Flash Player per risolvere un errore relativo ai contenuti Flash. In caso di problemi di interazione con i pulsanti del mouse o con le azioni di trascinamento, consigliamo di effettuare l'aggiornamento a questa release.

 

13 giugno 2017

Nella versione programmata per oggi abbiamo aggiornato Flash Player e AIR con importanti correzioni di bug, aggiornamenti per la sicurezza e nuove funzioni.


Come aggiornare Flash Player

Gli utenti di Flash Player che hanno selezionato la modalità di aggiornamento "Consenti ad Adobe di installare gli aggiornamenti (consigliato)" riceveranno automaticamente la versione più aggiornata di Flash Player entro 24 ore dal rilascio della release.

Per gli utenti che hanno selezionato "Segnalami l'installazione degli aggiornamenti", verrà visualizzata una finestra di notifica relativa all'aggiornamento entro 7 giorni dalla data di rilascio. Gli utenti Windows dovranno riavviare il sistema oppure disconnettersi e accedere nuovamente per attivare la finestra di dialogo con la notifica di aggiornamento.

È sempre possibile scaricare e installare la versione più recente di Flash Player semplicemente visitando https://get.adobe.com/it/flashplayer

I clienti che utilizzano Google Chrome, Windows Internet Explorer 8.x/10 o Microsoft Edge riceveranno gli aggiornamenti tramite i meccanismi di aggiornamento di Google e Microsoft.


Contatti

Ci auguriamo che la nuova versione sia di vostro gradimento. Se rilevate problemi, comunicatecelo pubblicandoli nel nostro database pubblico per i bug. Per assistenza con l'installazione o l'utilizzo, consultare i forum della community.

Database dei bug Adobe - https://tracker.adobe.com/
Forum di Flash Player - http://forums.adobe.com/community/flashplayer
Forum di AIR - http://forums.adobe.com/community/air

Comunicazioni

A partire da AIR 26, la creazione di pacchetti di applicazioni runtime comuni per Android è stata disattivata. In seguito a questa modifica, le app pubblicate disporranno sempre di una copia autonoma del runtime inclusa nel pacchetto di installazione, indipendentemente dalla destinazione che lo sviluppatore ha selezionato (in altre parole,apk oppure apk-captive-runtime). Questa modifica ci consente di condurre con maggior precisione i test e gli interventi tecnici sulle installazioni autonome che rappresentano di gran lunga l'opzione più comune per Android.
 
Adobe Access è stato supportato su Android in due modi: con streaming HLS in Adobe Primetime TVSDK e senza supporto HLS in Adobe AIR su Android. Nella versione 21, Adobe AIR renderà obsoleto il supporto per Adobe Access. Coloro che vogliono utilizzare Adobe Access su Android devono contattare il proprio responsabile dell'account di Adobe per richiedere di diventare titolari di una licenza Adobe Primetime, dal momento che, in una versione futura, Adobe AIR eliminerà completamente il supporto per Access e Primetime TVSDK è l'unico modo supportato per utilizzare Adobe Access su Android.

Problemi risolti

8 agosto 2017

Flash Player

  • Il rendering di risorse di grafica vettoriale non viene eseguito correttamente(FP-4198401)
  • La rotazione 2.5D non funziona correttamente Chrome per Windows e Mac (FP-4198483)

 

11 luglio 2017

Flash Player

  • Le dimensioni di FileReference ecreationDategenerano un errore I/O (FP-4198482)

AIR

  • Il trascinamento non funziona correttamente con il runtime AIR 26 (AIR-4198378, AIR-4198374, AIR-4198376, AIR-4198375)
  • CopiaGli elementi vengono creati nell'elenco iniziale quando vengono trascinati e rilasciati nel nuovo elenco.(AIR-4198373)
  • NativeDragEvent.NATIVE_DRAG_COMPLETE non viene attivato con AIR 26 (AIR-4198381)

 

16 giugno 2017

Flash Player

  • Non è possibile selezionare i pulsanti in alcuni contenuti AS2 (FP-4198473)

 

13 giugno 2017

Flash Player

  • Il metodo removeMovieClip() non funziona correttamente (FP-4198425, FP-4198400)
  • L'applicazione visualizzatore http://catalog.kaientai.cc si chiude in modo inatteso. (FP-4198403)
  • Il video si chiude in modo inatteso durante la riproduzione da http://tw.youvivid.com/preview_showcase.asp (FP -4198402)
  • Flash Player si chiude in modo inatteso durante l'interazione con le schede del sito (FP-4198407)
  • [Win 10]KeyboardEvent CharCode errato alla pressione del tasto shift (o Capslock)(FP-4198430)
  • Le dimensioni di FileReference ecreationDategenerano un errore I/O (FP-4198443)
  • [Win10][ Edge]Gli eventi di spostamento del mouse risultano in ritardo quando lo schermo intero è impostato in modalità interattiva e il blocco del mouse è attivo. (FP-4198071, FP-4173060)

 

AIR

  • [iOS] Il metodo drawViewPortToBitmapData su StageWebView restituisce un bitmapdata vuoto
  • [iOS]AudioPlaybackMode.VOICE e SoundMixer.useSpeakerphoneForVoice = true non funzionano con cuffie bluetooth (AIR-4196360)
  • [Android] StageText non attiva l'evento ENTER (AIR-4198260)
  • [IOS] Impossibile avviare iPad Pro su iOS Simulator da ADT (AIR-4198314)
  • [Android] Le icone di avvio si trovano in un pacchetto in una posizione errata delle risorse (AIR-4198222)
  • [iOS]L'effetto maschera Starling non funziona in iOS con l'antialiasing attivato (AIR-4198229)
  • [iOS] ErrorEvent.ERROR non attivato (AIR-4198355)
  • [iOS] StageText: la proprietà di impostazione dello stage dopo la chiamata a selectRange() attiva erroneamente StageText (AIR-4198296)
  • Il messaggio "Impossibile generare l'indicazione di data e ora: errore di connessione" viene visualizzato durante la creazione del pacchetto dell'applicazione AIR (AIR-4195221 e AIR-4198332 e AIR-4172255)

Nuove funzioni

Spostamento a WKWebView per StageWebView su iOS

A partire da AIR 26, per StageWebView su iOS, utilizziamo ora (invece di UIWebView) in modo completamente trasparente per l'utente, che utilizza il motore WebKit per il rendering di WebViews. Per ulteriori informazioni su WKWebView, consultate https://developer.apple.com/reference/webkit/wkwebview. Questa modifica non riguarda direttamente gli sviluppatori ActionScript. Tuttavia, a causa di alcuni problemi noti di WebKit, possono essere presenti alcune modifiche del flusso di lavoro per le applicazioni iOS esistenti. Segnalate eventuali problemi riscontrati sui forum Adobe AIR per consentirci di esaminarli a fondo.


Questa modifica permette inoltre agli sviluppatori di eseguire il debug del contenuto di StageWebView in iOS. Per attivare Web Inspector su iOS, procedete nel modo seguente:


1. Aprite l'app Impostazioni.
2. Toccate Safari.
3. Scorrete verso il basso e seleziona Avanzate.

Impostazioni di Safari su iOS

4. Attivate Web Inspector.

gen_adv_switch_2x

5. Una volta attivato Web Inspector, connettete il dispositivo al computer desktop con un cavo USB. Il nome del dispositivo viene visualizzato nel menu Sviluppo di Safari.

iPhone_for_development_2x

In alternativa, gli sviluppatori possono utilizzare iOS Simulator per utilizzare le funzioni di debug di Web Inspector. Utilizzate le stesse istruzioni per attivare Web Inspector su iOS all'interno dell'app Impostazioni di iOS Simulator.

Supporto per la stampa vettoriale D2D

Con questa funzione ritorna la stampa vettoriale in Microsoft Edge su Windows 10 e in Internet Explorer Immersive su Windows 8 in modalità out-of-process. Questa funzione migliora la velocità di stampa e riduce la dimensione dei dati di input. Inizialmente, in Activex su Windows 8.1 e versioni successive è stata usata una modalità di stampa mista (vettoriale GDI + bitmap D2D). Ora la stampa vettoriale verrà eseguita tramite le API D2D in Windows 8.1 e Windows 10. Non è stata introdotta alcuna modifica alle API Actionscript.

Gestore di eventi DeviceRotation per AIR per dispositivi mobili

Quando un dispositivo viene ruotato, l'orientamento del piano che definisce lo schermo del dispositivo cambia. Questa modifica può essere descritta in termini di vettore di rotazione, che può essere rappresentato dai dati di rollio-beccheggio-imbardata o dei quaternioni. Il gestore di eventi DeviceRotation viene utilizzato per raccogliere questi dati. Uno scenario in cui questi dati possono essere utili è quello in cui è necessario aggiornare il riquadro di visualizzazione dei video sferici, quando il dispositivo viene ruotato.

Questo gestore di eventi è stato introdotto in AIR 26, dove abbiamo aggiunto una nuova classe DeviceRotation che invia DeviceRotationEvent in base all'attività rilevata dai sensori di movimento del dispositivo, ovvero l'accelerometro e il giroscopio.

Oggetto DeviceRotation

L'utente può creare un oggetto della classe DeviceRotation e può accedere alle relative proprietà o eseguire la registrazione per gli eventi su questo oggetto. Ad esempio:

var deviceRotation:DeviceRotation = new DeviceRotation();

DeviceRotation.isSupported restituisce il valore true (vero) se le seguenti condizioni sono soddisfatte:

  • Il dispositivo è dotato di sensori di accelerometro e giroscopio.
  • Dispositivi Android versione 4.3 (JELLY_BEAN_MR2) e successive.
  • Dispositivi iOS versione 4.0 e successive.

DeviceRotationEvent.UPDATE è l'evento associato a un oggetto DeviceRotation. Viene utilizzato nelle seguenti situazioni:

  • Quando viene associata una nuova funzione listener mediante addEventListener.
  • Quando viene modificato il valore del vettore DeviceRotation, questo evento viene inviato secondo un intervallo stabilito dal dispositivo.
  • Quando il lettore potrebbe aver perduto una modifica in DeviceRotation (ad esempio, se il lettore si riattiva dopo una sospensione), questo evento viene inviato.

Oggetto DeviceRotationEvent

Quando un evento di aggiornamento viene attivato sull'oggetto DeviceRotation, questo viene rilevato come oggetto DeviceRotationEvent. Ad esempio:

private function updateHandler(event : DeviceRotationEvent ) : void { }

Le proprietà per DeviceRotationEvent sono visibili come:

  • Indicatore di data e ora - La durata in millisecondi a partire dal tempo di avvio dell'applicazione.
  • Rollio, l'ungo l'asse Y- L'unità è rappresentata dal numero e il valore è un angolo espresso in gradi.
  • Beccheggio, lungo l'asse X - L'unità è rappresentata dal numero e il valore è un angolo espresso in gradi.
  • Imbardata, lungo l'asse Z - L'unità è rappresentata dal numero e il valore è un angolo espresso in gradi.
  • Quaternione - È un array che rappresenta i valori del quaternione nel formato [w, x, y, z].

Profilo Avanzato

Con AIR 26, viene introdotto un nuovo profilo stage3D "Avanzato" per AIR Mobile.
Rappresenterà una nuova costante nella classe Context3DProfile. La disponibilità del profilo "Avanzato" indica la disponibilità di AGAL4. Lo stesso nome profilo può essere utilizzato nei metodi di Stage3D requestContext3D e requestContext3DMatchingProfiles.

AGAL 4 presenta un nuovo codice operativo "tld" e un nuovo registro di campionamento vertici "vs" per la raccolta delle texture in uno shader di vertici. "tld" è simile a "tex" codice operativo utilizzato nello shader di frammenti. Ma, a differenza del codice operativo "tex", "tld" richiede un valore di livello di dettaglio (LOD) per il parametro in quanto GPU non supporta il calcolo automatico del LOD nello shader di vertici.

L'ultima versione di AGAL è disponibile all'indirizzo https://github.com/adobe-flash/graphicscorelib/tree/master/src/com/adobe/utils

Recupero della texture del vertice

Con l'introduzione di nuovo profilo Stage3D "AVANZATO", in AIR per dispositivi mobili è ora disponibile il Recupero della texture del vertice. I dati della texture saranno disponibili in nello shader di vertici mediante AGAL4 e il profilo Avanzato.

AGAL 4 presenta un nuovo codice operativo "tld" e il nuovo registro campionatore di vertici "vs" per il recupero delle texture nello shader di vertici. "tld" è simile a "tex" codice operativo utilizzato nello shader di frammenti. Ma, a differenza del codice operativo "tex", "tld" richiede un valore di livello di dettaglio (LOD) come parametro in quanto GPU non supporta il calcolo automatico del LOD nello shader di vertici.

uso di tld:

tld dst, src, sampler

	




dst: un registro di destinazione per il pixel della texture del campionatore

src: un registro contenente le coordinate della texture in cui il pixel viene campionato e contenente inoltre un'indicazione del livello di dettaglio, sotto forma di indice mipmap da utilizzare.

I componenti X-Y del registro src: una coordinata di texture in cui un pixel di texture viene campionato. Il componente Z verrà utilizzato per l'indicazione del lato della texture della mappa cubo se la texture del vertice è una mappa cubo.

Il componente w del registro src: un indice di mipmap da utilizzare, con un intervallo di valori da 0 a n-1, dove n è il numero complessivo di mipmap. L'indice zero indica un mipmap alla risoluzione più elevata. La parte frazionaria di src.w indica il livello di interpolazione del mipmap selezionato con il livello successivo del mipmap alla risoluzione più bassa basata sul filtro mipmap (mipnearest oppure miplinear) passato nello shader o impostato dall'API setSamplerStateAt(). Mipnearest utilizza la mipmap nearest neighbour, mentre miplinear utilizza un mipmapping filtrato linearmente.

campionatore di vertice "vs"

tld vt0, va0, vs0<2d,linear,miplinear>

L'esempio di codice precedente raccoglie i pixel di texture dalle texture associate al campionatore di vertice 0 (vs0) a un registro temporaneo di vertice 0 (vt0) con una coordinata di texture fornita in un registro di attributo vertice 0 (va0) e uno stato campionatore (< 2d, lineare, miplinear >) fornita nello shader di vertici. Il valore LOD è fornito in va0.w nell'esempio. 

Il numero complessivo dei campionatori di vertice disponibile sarà 4. La somma dei campionatori di vertici e frammenti è limitata a 16.

Nota che il codice operativo tld non può essere utilizzato nel campionatore del frammento.

Per fornire una texture per un campionatore di vertici nello shader di vertici, gli sviluppatori devono usare l'API ActionScript esistente, SetTextureAt().

SetTextureAT(0, texture);

L'esempio di codice precedente associa la "texture" al campionatore di vertice 0 (vs0). Nota che questa chiamata imposterebbe la "texture" al campionatore frammento nello stesso indice, che costituisce il campionatore frammento (fs0),se è disponibile l'accesso a fs0 nello shader di frammenti.

Uno stato del campionatore di vertici nel codice dello shader di vertici può essere sostituito con l'API AS esistente, SetSamplerStateAt:

SetSamplerStateAt(0, Context3DWrapMode.CLAMP, Context3DTextureFilter.LINEAR, Context3DMipFilter.MIPNEAREST );

Come l'API SetTextureAt, la chiamata precedente imposterebbe anche lo stato del campionatore frammento nello stesso indice, che costituisce il campionatore frammento 0 (fs0), se fs0 viene utilizzato nello shader di frammenti.

Nota: il filtraggio anisotropo non è disponibile per il campionamento di texture utilizzato nello shader di vertici.

La funzione di recupero texture di vertice è utile per una serie di effetti come la mappatura di spostamento, la simulazione dell'acqua, la mappatura di esplosione e così via.

Nota:

Per un elenco completo delle funzioni di Flash Player e AIR, incluse le funzioni introdotte nelle versioni precedenti, consultate questo documento

Versioni rilasciate al pubblico

Prodotto Versione rilasciata al pubblico
Flash Player Windows per Internet Explorer - ActiveX 26.0.0.151
Flash Player Windows per Firefox - NPAPI 26.0.0.151
Flash Player Windows per Chromium - PPAPI 26.0.0.151
Flash Player Mac per Safari e Firefox - NPAPI 26.0.0.151
Flash Player Mac per Chromium - PPAPI 26.0.0.151
Flash Player Windows 8 e 10 per Internet Explorer ed Edge 26.0.0.151
Flash Player Mac per Google Chrome 26.0.0.151
Flash Player Windows per Google Chrome  26.0.0.151
Flash Player ChromeOS 26.0.0.151
Flash Player Linux per Google Chrome 26.0.0.151
Flash Player Linux per Chromium - PPAPI 26.0.0.151
Flash Player Linux per Firefox - NPAPI 26.0.0.151
Runtime Windows AIR Desktop 26.0.0.127
Runtime Mac AIR Desktop 26.0.0.127
AIR SDK e compilatore Windows 26.0.0.118
AIR SDK e compilatore Mac 26.0.0.118
AIR SDK Windows 26.0.0.118
AIR SDK Mac 26.0.0.118

Problemi noti

AIR
  • Nessuno

 

Flash Player

  • Nessuno

Miglioramenti della sicurezza

Bollettino sulla sicurezza Prodotti interessati
APSB17-23 Adobe Flash Player

Linee guida per la creazione di contenuto

Creazione di contenuti per Flash Player 26

Per utilizzare il nuovo Flash Player, è necessario specificare la versione SWF 37 inviando "-swf-version=37" come argomento aggiuntivo nel compilatore ASC 2.0. La procedura dettagliata è illustrata di seguito.

  • Scaricate il nuovo file playerglobal.swc per Flash Player 26
  • Scaricate e installate Flash Builder 4.7 da Creative Cloud: https://creative.adobe.com/it/products/flash-builder
  • Create una copia di backup di AIR SDK esistente (in caso sia necessario ripristinarlo in seguito) quindi sostituisci AIR SDK con AIR 26 SDK. A tale scopo, decomprimete SDK AIR 26 nel seguente percorso:
    • MacOS: /Applicazioni/Adobe Flash Builder 4.7/eclipse/plugins/com.adobe.flash.compiler_4.7.0.348297/AIRSDK
    • Windows: C:\Programmi\Adobe\Adobe Flash Builder 4.7 (64Bit)\eclipse\plugins\com.adobe.flash.compiler_4.7.0.349722\AIRSDK\
  • In Flash Builder, create un nuovo progetto: File -> Nuovo -> progetto.
  • Aprite il pannello Proprietà del progetto (fate clic con il pulsante destro del mouse e scegliete 'Proprietà'). 
  • Selezionate ActionScriptCompiler dall'elenco a sinistra.
  • Aggiungete "-swf-version=37" al campo relativo agli argomenti aggiuntivi del compilatore.
    • In questo modo il file SWF risultante farà riferimento al file SWF della versione 37. Se compilate dalla riga di comando e non in Flash Builder, dovrete aggiungere lo stesso argomento del compilatore.
  • Verificate che nel browser in uso sia installata la nuova versione di Flash Player 26.

Creazione di contenuto per AIR 26Aggiornamento dello spazio dei nomi di AIR 26

Per accedere alle nuove API e funzionalità di AIR 26, dovete aggiornare il file del descrittore dell'applicazione allo spazio dei nomi della versione 26. Se l'applicazione non richiede le nuove API e funzioni di AIR 26, non è necessario aggiornare lo spazio dei nomi. Tuttavia, si consiglia a tutti gli utenti, anche a quelli che non usufruiscono delle nuove funzionalità della versione 26, di iniziare a utilizzare lo spazio dei nomi di AIR 26. Per aggiornare lo spazio dei nomi, modificate l'attributo xmlsn nel descrittore dell'applicazione come segue: <application xmlns="http://ns.adobe.com/air/application/26.0">

Segnalazione di un bug 

Se è stato individuato un bug, inviate eventuali segnalazioni di bug al database dei bug di Flash Player e Adobe AIR.

Flash Player e AIR possono sfruttare le capacità del vostro hardware grafico per decodificare e riprodurre i video H.264. Determinati problemi relativi al video potrebbero essere riproducibili solo con una combinazione particolare di hardware grafico e driver. Quando segnalate un problema relativo al video, è essenziale che specifichiate l'hardware grafico e il driver, nonché il sistema operativo e il browser (quando usate Flash Player), in modo da consentirci di riprodurre e studiare i problemi. Ricordatevi sempre di includere queste informazioni, così come spiegato nelle Istruzioni per la segnalazione di problemi di riproduzione video. Nota: a causa dell'elevato numero di e-mail ricevute, non è possibile rispondere a tutte le richieste.

Grazie per aver utilizzato Adobe® Flash Player® e AIR® e per il tempo che dedicherete all'invio dei vostri commenti e suggerimenti.

Requisiti di sistema

Per i requisiti di sistema Flash Player più recenti, consultate questo documento

Per i requisiti di sistema AIR più recenti, consultate questo documento 

Cronologia versioni runtime

Data di rilascio Versione runtime Miglioramenti della sicurezza
8 agosto 2017 Flash Player (Win, Mac, Linux) 26.0.0.151 APSB17-23
11 luglio 2017 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 26.0.0.137
runtime di AIR 26.0.0.127
APSB21-17
16 giugno 2017 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 26.0.0.131  
13 giugno 2017 Flash Player (Win, Mac, Linux) 26.0.0.126
Flash Player (ActiveX Win 8/10) 26.0.0.120
AIR SDK and Runtime 26.0.0.118
APSB17-17
9 maggio 2017 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 25.0.0.171 APSB17-15
20 aprile 2017 Flash Player (Mac ) 25.0.0.163  
11 aprile 2017 Flash Player (Win, Mac, Linux) 25.0.0.148 APSB17-10
14 marzo 2017 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 25.0.0.127
SDK e runtime di AIR 25.0.0.134
APSB17-07
14 febbraio 2017 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 24.0.0.221 APSB17-04
10 gennaio 2017 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 24.0.0.194 APSB17-02
13 dicembre 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 24.0.0.186
SDK e runtime di AIR 24.0.0.180
APSB16-39
8 novembre 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 23.0.0.207
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.644
APSB16-37
26 ottobre 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 23.0.0.205
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.643
APSB16-36
11 ottobre 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 23.0.0.185
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.637
Flash Player (ESR) 18.0.0.382
APSB16-32
13 settembre 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 23.0.0.162
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.635
Flash Player (ESR) 18.0.0.375
SDK e runtime di AIR 23.0.0.257
APSB16-29
APSB16-31
14 luglio 2016 Flash Player (Windows ActiveX) 22.0.0.210  
12 luglio 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 22.0.0.209
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.632
Flash Player (ESR) 18.0.0.366
APSB16-25
16 giugno 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 22.0.0.185
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.626
Flash Player (ESR) 18.0.0.358
SDK e runtime di AIR 22.0.0.153
APSB16-18
APSB16-23
12 maggio 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 21.0.0.242
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.621
Flash Player (ESR) 18.0.0.352
SDK e runtime di AIR 21.0.0.215
APSB16-15
21 aprile 2016 Flash Player (Mac NPAPI) 21.0.0.226  
12 aprile 2016 AIR SDK e Runtime 21.0.0.198  
8 aprile 2016 Flash Player (Google Chrome) 21.0.0.216  
7 aprile 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 21.0.0.213
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.616
Flash Player (ESR) 18.0.0.343
APSB16-10
23 marzo 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 21.0.0.197  
10 marzo 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 21.0.0.182
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.577
Flash Player (ESR) 18.0.0.333
SDK e runtime di AIR 21.0.0.176
APSB16-08
9 febbraio 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 20.0.0.306
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.569
Flash Player (ESR) 18.0.0.329
SDK e runtime di AIR 20.0.0.260
APSB16-04
19 gennaio 2016 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 20.0.0.286  
1 gennaio 2015 Flash Player ActiveX (Windows 7) 20.0.0.270  
28 dicembre 2015 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 20.0.0.267
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.559
Flash Player (ESR) 18.0.0.324
SDK e runtime di AIR 20.0.0.233
APSB16-01
8 dicembre 2015 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 20.0.0.228
Flash Player (NPAPI Windows e Mac) 20.0.0.235
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.554
Flash Player (ESR) 18.0.0.268
SDK e runtime di AIR 20.0.0.204
APSB15-32
10 novembre 2015 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 19.0.0.245
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.548
Flash Player (ESR) 18.0.0.261
SDK e runtime di AIR 19.0.0.241
APSB15-28
16 ottobre 2015 Flash Player (Windows, Mac, Linux) 19.0.0.226
Flash Player (PPAPI ChromeOS) 19.0.0.225
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.540
Flash Player (ESR) 18.0.0.255
APSB15-27
13 ottobre 2015 Flash Player (Windows e Mac) 19.0.0.207
Flash Player (PPAPI Linux) 19.0.0.207
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.535
Flash Player (ESR) 18.0.0.252
SDK e runtime di AIR 19.0.0.190
APSB15-25
21 settembre 2015 Flash Player (Windows e Mac) 19.0.0.185
Flash Player (PPAPI Linux) 19.0.0.185
Flash Player (NPAPI Linux) 11.2.202.521
Flash Player (ESR) 18.0.0.241
SDK e runtime di AIR 19.0.0.190
APSB15-23
11 agosto 2015 Flash Player (Windows e Mac) 18.0.0.232
Flash Player (PPAPI Linux) 18.0.0.233
Flash Player (Linux) 11.2.202.498
Flash Player (ESR) 18.0.0.228
SDK e runtime di AIR 18.0.0.199
APSB15-19
16 luglio 2015 Flash Player (Linux NPAPI) 11.2.202.491
Flash Player (ESR) 13.0.0.309
APSB15-18
14 luglio 2015 Flash Player 18.0.0.209
APSB15-18
8 luglio 2015 Flash Player 18.0.0.203
Flash Player (PPAPI Linux) 18.0.0.204
Flash Player (ESR) 13.0.0.302
Flash Player (Linux NPAPI) 11.2.202.481
Flash Player 17.0.0.191
SDK e runtime di AIR 18.0.0.180
APSB15-16
23 giugno 2015 Flash Player 18.0.0.194
Flash Player (ESR) 13.0.0.296
Flash Player (Linux NPAPI) 11.2.202.468
Flash Player 17.0.0.190
APSB15-14
9 giugno 2015 Flash Player (Windows e Mac) 18.0.0.160
Flash Player PPAPI (Mac) 18.0.0.161
Flash Player (Linux) 11.2.202.466
Flash Player (ESR) 13.0.0.292
SDK e runtime di AIR (Windows) 18.0.0.144
SDK e runtime di AIR (Mac) 18.0.0.143
APSB15-11
12 maggio 2015 Flash Player (Windows e Mac) 17.0.0.188
Flash Player (Linux) 11.2.202.460
Flash Player (ESR) 13.0.0.289
SDK e runtime di AIR 17.0.0.172
APSB15-09
14 aprile 2015 Flash Player (Windows e Mac) 17.0.0.169
Flash Player (Linux) 11.2.202.457
Flash Player (ESR) 13.0.0.281
SDK e runtime di AIR 17.0.0.144
APSB15-06
12 marzo 2015 Flash Player (Windows e Mac) 17.0.0.134
Flash Player (Linux) 11.2.202.451
Flash Player (ESR) 13.0.0.277
SDK e runtime di AIR 17.0.0.124
APSB15-05
12 febbraio 2015 AIR Desktop Runtime (Windows) 16.0.0.273
SDK di AIR (Windows e Mac) 16.0.0.292
 
5 febbraio 2015 Flash Player (Windows e Mac) 16.0.0.305
Flash Player (Linux) 11.2.202.442
Flash Player ESR (Windows e Mac) 13.0.0.269
APSB15-04
27 gennaio 2015 Flash Player (Windows e Mac) 16.0.0.296
Flash Player (Linux) 11.2.202.440
Flash Player ESR (Windows e Mac) 13.0.0.264
APSB15-03
22 gennaio 2015 Flash Player (Windows e Mac) 16.0.0.287
Flash Player (Linux) 11.2.202.438
Flash Player ESR (Windows e Mac) 13.0.0.262
APSB15-02
13 gennaio 2015 Flash Player (Windows e Mac) 16.0.0.257
Flash Player (Linux) 11.2.202.429
Flash Player ESR (Windows e Mac) 13.0.0.260
AIR Android 16.0.0.272
Runtime di AIR Desktop 16.0.0.245
SDK di AIR 16.0.0.272
APSB15-01
9 dicembre 2014 Flash Player (Windows e Mac) 16.0.0.235
Flash Player (Linux) 11.2.202.425
Flash Player ESR (Windows e Mac) 13.0.0.259
APSB14-27
9 dicembre 2014 Flash Player (Windows e Mac) 15.0.0.246 APSB14-27
11 novembre 2014 Flash Player (Windows e Mac) 15.0.0.223
Flash Player (Linux) 11.2.202.418
Flash Player ESR (Windows e Mac) 13.0.0.252
AIR Android 15.0.0.356
SDK e runtime di AIR 15.0.0.356
APSB14-24
23 settembre 2014 Flash Player (Windows ActiveX) 15.0.0.167 APSB14-22
9 settembre 2014 Flash Player (Windows e Mac) 15.0.0.152
Flash Player (Linux) 11.2.202.406
Flash Player ESR (Windows e Mac) 13.0.0.244
AIR Android 15.0.0.252
AIR Desktop e SDK 15.0.0.249
APSB14-21
12 agosto 2014 Flash Player (ActiveX, Mac NPAPI) 14.0.0.176
Flash Player (Windows NPAPI) 14.0.0.179
Flash Player (PPAPI) 14.0.0.177
AIR Android 14.0.0.179
AIR Desktop e SDK 14.0.0.178
APSB14-18
8 luglio 2014 Flash Player Desktop (Windows e Mac) 14.0.0.145
Flash Player Desktop (Linux) 11.2.202.394
Flash Player ESR (Windows e Mac) 13.0.0.231
AIR (SDK e runtime Android) 14.0.0.137
APSB14-17
10 luglio 2014 Flash Player Desktop (Windows e Mac) 14.0.0.125
Flash Player Desktop (Linux) 11.2.202.378
Flash Player ESR (Mac e Windows) 13.0.0.223
AIR (SDK e Runtime) 14.0.0.110
APSB14-16
13 maggio 2014 Flash Player Desktop (Windows e Mac) 13.0.0.214
Flash Player Desktop (Linux) 11.2.202.359
Flash Player Enterprise (Mac e Windows) 13.0.0.214
AIR (SDK e Runtime) 13.0.0.111
APSB14-14

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online