Scopri le novità dell'ultima versione di Adobe Media Encoder
logo

La versione di ottobre 2018 di Adobe Media Encoder (versione 13.0) presenta alcune interessanti nuove entusiasmanti funzioni, per i professionisti editor video creatori di contenuto online, audio e video. Segue una breve introduzione a queste nuove funzioni, con collegamenti a risorse di approfondimento.


Gestione colore per visualizzazione

Ora puoi lavorare con una gamma di visualizzazioni e impostazione di sequenza che corrispondono ai tuoi formati di distribuzione di destinazione. Gestione colore gestisce i fotogrammi di visualizzazione come impostazioni monitori. Per impostazione predefinita, l’opzione Abilita gestione colore per visualizzazione è disattivata. Questo parametro influisce sulle miniature e sulla finestra di anteprima della codifica. I file multimediali esportati non sono interessati da questa impostazione.

gestione colore in codifica e miniature
gestione colore in codifica e miniature

Per ulteriori informazioni, consulta Impostare le preferenze

Supporto per Realtà virtuale a 180°

Per portare il pubblico al centro dell’azione, puoi creare video VR a 180° per contenuti monoscopici e stereoscopici, grazie alle funzioni ottimizzate per assimilazione, editing ed effetti. Adobe Media Encoder supporta le viste VR 180 in orizzontale e verticale durante la codifica e l’esportazione dei file multimediali. 

Campo visivo orizzontale e verticale
Campo visivo orizzontale e verticale

Per ulteriori informazioni, consulta Impostazioni di esportazione per Media Encoder - Riferimento

Miglioramenti nei formati di esportazione e importazione

Formati di importazione

  • Rimozione dell’avviso quando è necessario installare il codec HEVC. Supporto della decodifica hardware e software HEVC nativa per macOS. Per ulteriori informazioni sul supporto della decodifica con accelerazione hardware, consulta Requisiti di sistema.
  • Quando si importano file QuickTime non supportati, nell’angolo in basso a destra viene visualizzata una finestra di dialogo che indica perché il file non è supportato.
  • La decodifica con accelerazione hardware è supportata per tutti i modelli Mac (macOS 10.13 e versioni successive) con chipset Intel integrato. 
  • I file HEIF sono ora supportati (macOS 10.13.4 e versioni successive). Per ulteriori informazioni, consulta Requisiti di sistema.
  • La decodifica HEVC è ora disponibile nella versione di prova.
  • Supporto della decodifica per i file multimediali Sony Venice X-OCN V2, incluse le sorgenti anamorfiche.
  • Supporto della decodifica per i file multimediali di ARRI Alexa LF.
  • Supporto nativo della decodifica per il codec HAP in QuickTime.

Per ulteriori informazioni, consulta Formati di file supportati per l’esportazione.

Nota:

Il supporto del formato HEIF dipende dai componenti del sistema operativo del computer in uso. Per ulteriori informazioni sui requisiti minimi del sistema operativo, consulta Requisiti di sistema