DNG_logo_blue

Adobe DNG Converter consente di convertire facilmente i file Raw specifici della fotocamera (provenienti da fotocamere supportate) in un file Raw DNG universale. Un altro vantaggio dell’utilizzo di DNG Converter è la compatibilità con le versioni precedenti.


Nota:

Tramite DNG Converter, Adobe offre compatibilità con le versioni precedenti e permette di usare le fotocamere più recenti anche con le versioni precedenti di Photoshop, Lightroom, Bridge, After Effects e Photoshop Elements.

Per informazioni concettuali sui file Raw e sul formato DNG, nonché per capire meglio perché è opportuno convertire i file in formato DNG, consultate l’Appendice.

Scaricare DNG Converter

Panoramica del flusso di lavoro

Adobe DNG Converter
Flusso di lavoro di alto livello di DNG Converter

Installare e utilizzare DNG Converter

Installazione

  1. Aprite il file scaricato e fate doppio clic sul file eseguibile di DNG Converter.
  2. Seguite le istruzioni visualizzate.

DNG Converter è ora disponibile nella directory Programs (Windows) o Applications (Mac). L'utility di installazione è progettata per installare anche un set di profili colore richiesti per il corretto funzionamento di DNG Converter. Questi profili vengono copiati nel percorso delle risorse comuni.

Convertire le immagini

Finestra di dialogo di Adobe DNG Converter
Finestra di dialogo di Adobe DNG Converter

  1. Avviate DNG Converter facendo doppio clic sulla relativa icona. In alternativa, trascinate le singole immagini o una cartella di immagini direttamente sull'icona Adobe DNG Converter. Con questa azione verrà avviato automaticamente il convertitore.
  2. Selezionate la cartella di immagini che desiderate convertire in formato DNG.
  3. Selezionate il percorso in cui salvare i file DNG convertiti.
  4. Selezionate uno schema di denominazione per i nuovi file DNG:
    Nome documento: viene utilizzato il nome esistente del file, aggiungendo l'estensione DNG.
    Numeri o lettere da aggiungere al nome: per schemi avanzati; un esempio del nome risultante viene visualizzato accanto a Esempio nome.
  5. Specificate le seguenti impostazioni aggiuntive per i nomi dei file DNG:
    Inizia numerazione: inserite il numero seriale iniziale, se desiderate che sia diverso da 1.
    Estensione file: l'estensione del file è impostata automaticamente su DNG. Potete scegliere se l'estensione deve essere in lettere maiuscole o minuscole.
  6. Se necessario, cambiate le preferenze di compatibilità.
  7. Fate clic su Converti. Viene visualizzata una finestra di dialogo che mostra lo stato della conversione.

Specificare le preferenze di compatibilità

Preferenze di compatibilità di DNG Converter
Preferenze di compatibilità

Per modificare le preferenze di compatibilità, seguite queste istruzioni:

  1. Nella sezione Preferenze della finestra di dialogo DNG Converter, fate clic su Cambia preferenze.
  2. Scegliete una delle seguenti opzioni:

    Camera Raw 2.4 e versioni successive: il file DNG potrà essere letto da Camera Raw 2.4 (Photoshop CS) e versioni successive, nonché da Lightroom 1.0 e versioni successive
    Camera Raw 4.1 e versioni successive: il file DNG potrà essere letto da Camera Raw 4.1 (Photoshop CS3) e versioni successive, nonché da Lightroom 1.1 e versioni successive. Il file DNG sarà spesso leggibile dalle versioni precedenti, a seconda del modello di fotocamera.
    Camera Raw 4.6 e versioni successive: il file DNG potrà essere letto da Camera Raw 4.6 (Photoshop CS3) e versioni successive, nonché da Lightroom 2.1 e versioni successive. Il file DNG sarà spesso leggibile dalle versioni precedenti, a seconda del modello di fotocamera.
    Camera Raw 5.4 e versioni successive: il file DNG potrà essere letto da Camera Raw 5.4 (Photoshop CS4) e versioni successive, nonché da Lightroom 2.4 e versioni successive. Il file DNG sarà spesso leggibile dalle versioni precedenti, a seconda del modello di fotocamera.
    Camera Raw 6.6 e versioni successive: il file DNG potrà essere letto da Camera Raw 6.6 (Photoshop CS5) e versioni successive, nonché da Lightroom 3.6 e versioni successive. Il file DNG sarà spesso leggibile dalle versioni precedenti, a seconda del modello di fotocamera.
    Camera Raw 7.1 e versioni successive: il file DNG potrà essere letto da Camera Raw 7.1 (Photoshop CS6) e versioni successive, nonché da Lightroom 4.1 e versioni successive. Il file DNG sarà spesso leggibile dalle versioni precedenti, a seconda del modello di fotocamera.
    Personale:
    • Versione precedente: DNG 1.1, DNG 1.3 o DNG 1.4 (impostazione predefinita 1.4)
    • Lineare (senza mosaico): i dati dell'immagine sono memorizzati in un formato interpolato ("senza mosaico"). Questa opzione è utile se un lettore DNG non supporta il particolare modello di mosaico di una fotocamera. Il formato di mosaico predefinito aumenta al massimo la quantità di dati conservati. I dati dell'immagine mosaico possono essere convertiti in dati lineari, ma la procedura inversa non è possibile.
    • Non compresso: ai dati dell'immagine Raw non viene applicata alcuna compressione.
  1. Fate clic su OK.

Video | I vantaggi del formato di file DNG

Video | I vantaggi del formato di file DNG
Per un video che illustri la conversione dei file Raw in DNG con Adobe DNG Converter, fate riferimento alla sezione 7:12-9:44 di questo video...
Julieanne Kost

Appendice: file Raw e DNG

Un file Raw contiene i dati non elaborati (in inglese "raw") acquisiti dal sensore della fotocamera digitale prima della conversione nei formati JPEG o TIFF. Le fotocamere che creano file JPEG o TIFF elaborano (e, nel caso dei file JPEG, comprimono) i dati del sensore. Quando si lavora con i file Raw, il file non è stato né compresso né elaborato nella fotocamera. Il software concede invece all'utente un controllo completo sulle impostazioni di conversione. Ad esempio, il bilanciamento del bianco non viene applicato al file Raw, ma memorizzato insieme al file affinché il software possa utilizzare come predefinita l'impostazione prevista in origine. Altre informazioni contenute in un file DNG sono i metadati EXIF standard (proprio come nei file JPEG), la data, l'ora, la fotocamera utilizzata e le impostazioni della fotocamera.

I file Raw offrono i seguenti vantaggi:

  • Sono più piccoli rispetto ai file TIFF non compressi
  • Non presentano gli artefatti dei file JPEG compressi
  • Molti parametri principali della fotocamera, ad esempio il bilanciamento del bianco, possono essere modificati anche dopo l'acquisizione dell'immagine
  • Pieno controllo sulle impostazioni di conversione (invece di lasciare che sia la fotocamera a decidere)
  • Accesso ai dati a 16 bit per dettagli e fedeltà superiori
  • Possibilità di convertire un singolo file utilizzando molteplici impostazioni di conversione

Il formato Negativo digitale (DNG)

Negativo digitale (DNG, Digital Negative) è una specifica aperta per i file Raw che memorizza i dati dei pixel "non elaborati" acquisiti dal sensore della fotocamera prima della conversione nei formati JPEG o TIFF, insieme ai metadati EXIF standard, alla data, all'ora, alla fotocamera utilizzata e alle impostazioni della fotocamera. Questo formato può essere liberamente supportato dai fornitori di altri componenti hardware e software.

Perché eseguire la conversione nel formato DNG?

A differenza della maggior parte dei formati Raw specifici del produttore, DNG è una specifica aperta che, oltre ad essere supportata da Adobe, può essere liberamente supportata dai fornitori di altri componenti hardware e software. Di conseguenza, può essere considerato come un formato di file sicuro da utilizzare per l'archiviazione a lungo termine. L'archiviazione di un file come negativo digitale elimina le preoccupazioni legate al fatto che il file Raw potrebbe non essere più leggibile quando il formato della fotocamera che lo ha creato diverrà obsoleto.

La specifica DNG consente di memorizzare non solo tutte le informazioni sui pixel salvate negli attuali formati Raw, ma anche tutti gli altri metadati proprietari inclusi da numerosi produttori. Adobe DNG Converter può, in alcuni casi, ignorare alcuni di questi metadati proprietari, includendo solo le informazioni di base necessarie per creare un file di immagine di alta qualità. Tuttavia, il file Raw originale può essere incorporato nel nuovo formato DNG per garantire che i metadati proprietari del produttore non vadano persi.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online