Con Photoshop CS6 sono stati introdotti oltre 60 miglioramenti a livello di produttività, con le cosiddette funzioni JDI (Just Do It). Si tratta di numerosi piccoli miglioramenti che rispondono alle richieste degli utenti e, insieme, contribuiscono a un netto miglioramento della produttività.

Nota:

Per informazioni sulle nuove funzioni e i miglioramenti in Photoshop CC, consultate Novità di Photoshop CC.

Automazione

  • Provino a contatto II ripristinato come opzione di Automatizza
  • Presentazione PDF ripristinata come opzione di Automatizza
  • Composizioni livelli in PDF ripristinato come opzione di Script

Pennelli

  • I tratti di pennello possono essere registrati come azioni mediante l’opzione Consenti registrazione strumenti nel menu del pannello Azioni. Poiché i tratti di pennello sono spesso specifici per ciascun progetto, ricordate di disattivare questa opzione dopo la registrazione di azioni che la richiedono.
  • Cursore Luminosità/contrasto per texture durante le operazioni di pittura
  • Il cursore della punta del pennello riflette la posa e la variazione del pennello per punte tonde e acquisite.
  • Proiezione pennello per punte statiche
  • Dinamica dei colori uniforme per ogni tratto per impostazione predefinita
  • Il controllo HUD (Heads-Up Display) per la modifica delle dimensioni e della durezza del pennello consente anche di modificare l’opacità: premete Control+Alt (Windows) o Comando+Opzione (Mac OS) e trascinate verso l’alto o il basso. Nelle preferenze Generali, deselezionate Varia la durezza dei pennelli tondi in base al movimento HUD verticale.
  • La dimensione massima dei pennelli è ora di 5000 pixel

Canali

  • Suddividi canali è stato abilitato per documenti con livello singolo (per consentire di dividere la trasparenza semplice).

Selettore colore

  • Permette di incollare nel campo esadecimale un valore # (ad esempio, #aabbcc) o 0x (ad esempio, 0xAABBCC)
  • Consente di usare valori esadecimali brevi (ad esempio, #123)

Contagocce

  • Nel menu Campiona nella barra delle opzioni è stata aggiunta l’opzione per ignorare i livelli di regolazione.
  • Nel menu Campiona è stata aggiunta l’opzione per campionare dal livello corrente e da quelli sottostanti.
  • Le opzioni Dimensione campione vengono ora visualizzate nel menu di scelta rapida di vari strumenti contagocce (Punto nero e Punto bianco in Valori tonali, ecc.).

Formati di file

  • Nei file TIFF vengono ora lette più profondità di bit.
  • Sono state aggiunte opzioni per la trasparenza OpenEXR all’apertura e al salvataggio.
  • Viene letto il formato BIGTIFF (file TIFF di oltre 4 GB).
  • Vengono letti i formati comuni per coppie di immagini stereo (JPS, MPO, PNS).

GPU

  • È stata migliorata la stabilità mediante la prequalifica delle GPU rilevate prima di usarle

Ridimensionamento delle immagini

  • L’opzione Automatica bicubica seleziona automaticamente il metodo di ricampionamento migliore in base al tipo di ridimensionamento.

Importazione

  • (Mac OS) Supporto ImageKit per scanner e fotocamere, per importare immagini da più dispositivi

Livelli

  • Alla barra delle opzioni per il comando Trasformazione libera è stato aggiunto il menu Interpolazione.
  • È stata aggiunta l’opzione di dithering agli stili di livello Sovrapposizione sfumatura e Traccia sfumata.
  • Sono state aggiunte le scelte rapide da tastiera 00 e Maiusc + 00 per impostare su 0% l’opacità di livello e riempimento.
  • È possibile modificare allo stesso tempo il blocco, il metodo di fusione oppure l’etichetta colore di più selezionati i livelli.
  • Il comando da tastiera Ctrl/Comando + J consente di duplicare i gruppi di livelli selezionati (oltre ai livelli).
  • Le descrizioni dei livelli comprendono il nome del livello.
  • Il nuovo comando Rasterizza stile livello unisce gli effetti di livello in un livello.
  • Gli stili di livello sono stati riordinati per riflettere l’ordine in cui sono applicati (ad esempio, con l’ombra esterna sotto agli altri effetti)
  • Se sono state personalizzate le opzioni di fusione Stile di livello, viene riportata sul livello l’indicazione Fondi se/Opzioni di fusione.
  • L’azione Alt/Opzione + clic sulle frecce di attivazione FX consente di mostrare o nascondere tutti gli effetti di livello.
  • Per i livelli nascosti viene visualizzato il metodo di fusione e opacità corretto.
  • Quando si rinominano i livelli, è possibile premere Tab per passare al livello successivo e Maiusc + Tab per passare a quello precedente.
  • I nomi dei livelli forma riflettono il nome dello strumento (ad esempio, “Rettangolo1”).

Fluidifica

  • È stata aggiunta l’accelerazione scheda video GPU.
  • Sono state aggiunte le modalità di interfaccia utente Base e Avanzata.
  • È stata migliorata la visibilità del cursore per Mac.
  • È stata aggiunta l’opzione per caricare l’ultima trama.
  • La dimensione massima del pennello Fluidifica è ora di 15.000 pixel.
  • (Solo inglese) Il pennello Fluidifica può essere ridimensionato con i tasti parentesi quadre [ ], come gli altri tipi di incrementi usati in Photoshop.
  • Premendo Ctrl (Windows) o Comando (Mac OS) si passa alla lente di ingrandimento.
  • Con Alt + clic con il pulsante destro del mouse + trascinamento si modifica la dimensione del pennello (Windows).
  • L’azione Ctrl + Alt + trascinamento consente di modificare la dimensione del pennello (Mac OS).

Maschere

  • Sono state abilitate le regolazioni Inverti e Soglia per le maschere in immagini da 32 bit/canale.

Plug-in

  • All’avvio, è possibile disattivare i plug-in opzionali e di terze parti tenendo premuto Maiusc.

Predefiniti

  • Sono stati aggiunti i predefiniti Nuovo documento per dispositivi comuni (ad esempio, iPhone, iPad, e così via).
  • Sono stati aggiunti i predefiniti Mappa sfumatura per la stampa tradizionale con viraggio e toni divisi.
  • Gli strumenti predefiniti riorganizzati vengono mantenuti dopo il riavvio.
  • Sono stati aggiunti nuovi predefiniti HDR Pro di RC Concepcion e Scott Kelby.

Stampa

  • È stato aggiunto il pulsante Modifica per il campo Descrizione nella finestra di dialogo Stampa.
  • La finestra di dialogo Stampa e la finestra di anteprima di stampa possono essere ridimensionate.
  • È possibile personalizzare il colore di sfondo per l’anteprima nella finestra di dialogo Stampa.
  • È possibile riposizionare manualmente l’area stampata sulla pagina.
  • Quando si usa l’opzione Gestione colore effettuata da Photoshop, è possibile nascondere i profili colore che non sono appropriati per la stampante selezionata.
  • È stata ripristinata l’opzione Stampa area selezionata ed è possibile modificare la selezione nella finestra di dialogo Stampa.

Salvataggio

  • Un messaggio di avvertenza indica che per le immagini a 16 bit non è possibile visualizzare le dimensioni file nella finestra di dialogo Salva con nome JPEG.

SDK

  • È stata aggiunta la possibilità di accedere tramite script al nome dello strumento associato al nome dello strumento predefinito.
  • È stata aggiunta la possibilità di tornare a una serie di guide in un documento tramite l’SDK per script.

Selezione

  • È stato aggiunto il supporto per bordo sfumato con valori decimali per lo strumento di selezione, lo strumento lazo e il pannello Maschera (come nella finestra di dialogo Bordo sfumato).
  • Il raggio del bordo sfumato può essere richiamato in Crea selezione dalla finestra di dialogo del tracciato.

Trasformazione

  • Nelle miniature dei livelli viene ancora mostrata l’icona Oggetto avanzato durante la trasformazione di un livello.
  • È stato migliorato il trascinamento delle curve vettoriali.
  • È possibile effettuare un rotazione di 90° con dimensioni in pixel di tipo pari x dispari evitando di arrivare a una posizione di mezzo pixel. Per attivare questo comportamento, nelle preferenze Generali deve essere selezionata l’opzione Allinea strumenti vettoriali e trasformazioni alla griglia dei pixel.
  • È stata aggiunta la preferenza Gestione file > Ignora i metadati di rotazione immagine all’apertura dei file per disattivare la rotazione automatica delle immagini in base ai metadati del file.

Testo

  • È stato aggiunto il comando Testo > Incolla Lorem ipsum per inserire rapidamente del testo segnaposto.
  • È stata aggiunta l’impostazione Fondi colori testo con gamma per fondere i livelli di testo con un’impostazione gamma diversa dallo spazio colore del documento. Per accedere a questa opzione, scegliete Modifica > Impostazioni colore e fate clic su Altre opzioni, a destra. L’impostazione predefinita 1,45 effettua la fusione del testo in modo migliore rispetto alle precedenti versioni di Photoshop e in modo più coerente con altre applicazioni.

Nota: quando selezionate Fondi colori testo con gamma, i livelli di testo da Photoshop CS6 assumono un aspetto diverso rispetto alle precedenti versioni di Photoshop.

Interfaccia utente

  • I comandi Nuovo/Apri documento sono disponibili nel menu di scelta rapida delle schede dei documenti (funzione già disponibile in Mac OS e ora anche in Windows)
  • È stata aggiunta la casella “Non mostrare più” per le avvertenze Svuota.
  • È stata rimossa la barra dell’applicazione e la barra del titolo trascinabile è stata ridotta di oltre il 30%.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online