Domande frequenti sul programma Adobe Stock Advocates

Informazioni di base sul programma

Il programma Advocates è un impegno di diversità e inclusione di Adobe Stock. L'obiettivo del programma è identificare, sostenere e promuovere artisti eccezionali che si identificano o collaborano con comunità sottorappresentate e di creare contenuti visivi sinceri, contemporanei e inclusivi. 

 

Il programma Advocates verrà avviato con 3 sottoprogrammi:

  1. Fondo ADF (Artist Development Fund): 40 artisti premiati ogni anno. Fondo assegnato ad artisti che si autoidentificano in comunità sottorappresentate per lavori creativi commissionati
  2. Leader della comunità sociale di D&I provenienti da comunità sottorappresentate: Adobe Stock collaborerà con i leader della comunità sociale nelle rispettive aree per far sentire le loro voci e supportare i nostri artisti D&I
  3. Vetrina degli artisti: mostra i contenuti Stock delle comunità sottorappresentate e le storie degli artisti attraverso i canali di comunicazione di Adobe

Esempi di comunità sottorappresentate che sosterremo includono: 

Neri, ispanici e latini, asiatici, asiatici/americani delle isole del Pacifico, indigeni, LGBTQ+, donne, disabili, anziani, veterani, religiosi e qualsiasi persona in generale

Ulteriori informazioni sul sito Web del programma Advocates.

Abbiamo creato il fondo ADF (Artist Development Fund) per fornire un sostegno finanziario significativo per aiutare gli artisti a superare le barriere di creazione di produzioni creative per accelerare la realizzazione e la distribuzione di contenuti da comunità sottorappresentate.

Il finanziamento ha lo scopo di aiutare gli artisti a superare le barriere alle produzioni creative, come l'acquisto o il noleggio di attrezzature, il noleggio di studi, l'assunzione di modelli, l'ottenimento di oggetti di scena, costumi, trucco, costi di ricerca e altro ancora. 

Il fondo offre maggiore visibilità per gli artisti e il sostegno finanziario per i talenti con un impatto reale sulla promozione di immagini storicamente sottorappresentate nei media commerciali. Il fondo garantisce inoltre che gli artisti ricevano un compenso per il lavoro svolto. 

Ecco alcuni dettagli sul programma:

  • 40 artisti selezionati provenienti da comunità che si autoidentificano riceveranno una tariffa forfettaria di $ 7.500 a testa.

  • Commissioneremo foto, immagini vettoriali/illustrazioni o risorse video a ciascun artista

  • 200 risorse video o 375 risorse foto, vettoriali o illustrative o 250 risorse miste (immagini e video) verranno fornite da artisti selezionati

  • Aspettative creative: il contenuto è autentico, stimolante, contemporaneo e inclusivo

  • Per partecipare devi essere iscritto ad Adobe Stock Contributor. Se non hai ancora un account, registrati qui. Ulteriori criteri di selezione del fondo ADF includono: 

           1. Portfolio attuale degli artisti e sensibilità estetica

           2. Autenticità 

           3. Capacità tecniche, specializzazioni e competenze

Ulteriori informazioni sul sito web del fondo ADF (Artist Development Fund).

  

        

Il nostro obiettivo è offrire una piattaforma potente per nuove voci e immagini eccezionali. 

Come parte dell'impegno a lungo termine di Adobe per l'inclusione e la creatività senza limiti, continueremo a lavorare su completi programmi sistemici, con l'obiettivo di migliorare i tempi di realizzazione delle iniziative. Ecco perché stiamo investendo costantemente tramite il nostro fondo per lo sviluppo degli artisti.

Con questo fondo, intendiamo aiutare gli artisti a comporre narrazioni visive da prospettive che sono state storicamente sottorappresentate nei media. Riteniamo che ci siano molti artisti che desiderano creare questi contenuti, ma si scontrano con barriere di produzione. L'obiettivo del fondo è quello di compensare i costi di produzione, come l'assunzione di modelli e il noleggio di studi per contribuire a rimuovere queste barriere.

Il nostro recente sondaggio sullo stato della creatività indica che la stragrande maggioranza, l'89%, dei creativi globali è interessata a immagini più diversificate e inclusive nelle raccolte Stock, mentre il 76% ammette che oggi è sempre più difficile analizzare le tendenze in rapida evoluzione della cultura visiva. Crediamo che fornendo supporto ad artisti emergenti e nuove produzioni creative tramite il fondo ADF (Artist Development Fund), sia possibile contribuire a promuovere la creazione di nuove immagini autenticamente inclusive e contemporanee, per soddisfare queste e altre urgenti esigenze del mercato.

Diamo la priorità ad artisti che si autoidentificano in comunità sottorappresentate.

Gli "artisti che si autoidentificano in comunità sottorappresentate" sono creatori che si autoidentificano in una comunità sottorappresentata, come: neri, ispanici e latini, asiatici/americani delle isole del Pacifico, indigeni, LGBTQ+, donne, disabili, anziani, veterani, religiosi e qualsiasi persona in generale.

 

Foto, immagini vettoriali, illustrazioni e video. 

L'importo finanziato sarà di $ 7.500 per artista selezionato.

 

Le risorse prodotte attraverso il finanziamento verranno presentate mediante i canali di comunicazione di Adobe e dei suoi media partner per contribuire a ispirare e promuovere una rappresentazione culturale inclusiva all'interno dell'industria creativa.

Gli artisti manterranno il copyright per le loro risorse. Le licenze delle risorse saranno inoltre disponibili nella raccolta gratuita di Adobe Stock per un anno. Con l'accesso a questo contenuto inclusivo, contemporaneo e di alta qualità, ci auguriamo di contribuire a migliorare il panorama creativo globale con una rappresentazione culturale più accurata. Dopo il primo anno, le risorse saranno disponibili nella raccolta a pagamento di Adobe Stock e l'artista riceverà le royalty per i download a pagamento.

Processo di candidatura e selezione

Sì, devi essere iscritto ad Adobe Stock Contributor per fare domanda ed essere considerato per il fondo. Se non hai ancora un account Contributor, registrati gratuitamente qui.

La procedura per iscriverti ad Adobe Stock Contributor è semplice. Se hai contenuti eccezionali che comprendono video, illustrazioni o contenuti vettoriali e ne possiedi tutti i diritti, puoi iscriverti ad Adobe Stock Contributor. Devi inoltre essere maggiorenne e il proprietario esclusivo di ogni file che carichi per la vendita. Se il contenuto contiene persone o proprietà protette riconoscibili, al contenuto dovrai anche allegare un modello o una liberatoria firmata.

Le domande sono aperte dal 22 febbraio 2022 al 22 gennaio 2023.

I candidati verranno informati via e-mail al ricevimento delle loro domande. I destinatari del fondo ADF saranno selezionati e informati su base continuativa.

Sì, tutti i candidati riceveranno una notifica via e-mail.

Per il fondo ADF (Artist Development Fund) verranno selezionati circa 10 artisti a trimestre per tutto il Gli artisti candidati possono presentare una singola domanda indicando l'interesse per uno o più argomenti creativi. Gli artisti possono presentare fino a un'idea di progetto per argomento. Consigliamo vivamente una sola candidatura per artista, anche se indica interesse per più proposte tematiche.

Il team di Adobe Stock Advocates invierà una conferma tramite e-mail alla ricezione delle domande. Analogamente al programma Adobe Creative Residency, il periodo di revisione dei candidati può variare. I candidati possono restare in una fase di "esame" per massimo un anno.

Adobe ha creato un comitato di selezione di dipendenti interni provenienti da diverse comunità e gamme di competenze. Questo comitato sarà rappresentato da comunità di artisti affini al programma e avrà esperienza in ciascuno dei tipi di risorse, come fotografia, videografia e progettazione grafica. L'equità e la correttezza saranno prioritarie nell'analisi dei portfolio e nel processo di selezione. 

Finanziamento, invio e processo di produzione

I destinatari del fondo ADF saranno selezionati e informati su base continuativa. Ogni beneficiario del fondo verrà pagato il 50% in anticipo tramite bonifico bancario circa 30 giorni dopo la firma del contratto con Adobe. Il pagamento successivo verrà effettuato su presentazione dell'artista e accettazione delle opere da parte di Adobe.

Consigliamo agli artisti di fornire il 50% delle loro risorse entro due mesi dalla ricezione dei fondi e il restante 50% un mese dopo la prima presentazione. Consigliamo questa cadenza di produzione e invio per garantire che gli artisti siano in grado di sfruttare appieno le opportunità promozionali nell'ambito del programma Advocates, in modo da condividere il loro lavoro con la comunità Adobe e le nostre comunità di partner.

Sì. Il nostro obiettivo è che tu in qualità di artista selezionato possa disporre dei tuoi approcci creativi per ritrarre in modo autentico le culture visive associate alle tue comunità regionali, etniche e di stile di vita personali. A tal fine, Adobe Stock si impegnerà collaborando con gli artisti per sviluppare concetti originali e nuovi team di lavoro che esprimano le loro storie ed esperienze autentiche.

Esamineremo tutte le risorse per rilevanza di argomenti, nonché qualità estetica e tecnica. I criteri di accettazione includono il rispetto dei requisiti delle specifiche dei file, l'accuratezza delle parole chiave e delle descrizioni e la presenza di liberatorie per modelli e proprietà, se applicabili.

I requisiti di dimensione del file sono identici a quelli elencati nelle linee guida generali per l'invio di Adobe Stock qui.

Altre domande

Per contribuire a migliorare il panorama creativo globale con una rappresentazione culturale più accurata, intendiamo rendere accessibile a tutti questo contenuto inclusivo, contemporaneo e di alta qualità. Questo contenuto ha maggiore visibilità e offre agli artisti più opportunità promozionali rispetto a quanto avrebbe altrimenti su Adobe Stock. Tutti i contenuti acquisiti tramite il fondo ADF entreranno a far parte della raccolta gratuita di Adobe Stock per un anno, quindi saranno disponibili nella nostra raccolta a pagamento per un altro anno. Gli artisti riceveranno royalty per i download a pagamento.

Sì. Ti invitiamo a inviare i tuoi contenuti e ci auguriamo che i riepiloghi creativi del programma Advocates siano utili e carichi d’ispirazione. Ti invitiamo a inviare il lavoro che risponde ai riepiloghi creativi direttamente al portale Adobe Stock Contributor qui.

 

Lavoriamo costantemente per migliorare la visibilità dei nostri contenuti diversificati e inclusivi esistenti tra gli oltre 230 milioni di risorse disponibili sul nostro sito Web. 

Di recente abbiamo lanciato una funzione di ricerca denominata "classificatore geografico basato su query" che consente di visualizzare al meglio contenuti diversificati e inclusivi in base alle impostazioni locali del cliente. Sappiamo che i clienti amano la diversità ma, ad esempio, la diversità negli Stati Uniti potrebbe essere diversa da quella del Giappone. Sfruttando i dati comportamentali delle impostazioni locali fornite al classificatore, abbiamo rilevato che il comportamento dei clienti emerge in modo naturale nelle diversità che i nostri clienti ricercano all'interno dei singoli paesi.

Stiamo inoltre migliorando gli algoritmi di ricerca, i dizionari, le versioni dei modelli e la codifica dei metadati per far emergere meglio contenuti diversificati e inclusivi, oltre a potenziare i prodotti sul nostro sito per aumentare l'accessibilità.

Adobe Stock si impegna a rispettare l'etica aziendale di diversità e inclusione e ad avere una rappresentanza equilibrata in tutta la nostra raccolta. Ma sappiamo che possiamo fare di più e accelereremo questo processo con il fondo ADF.

Fondo ADF (Artist Development Fund) di Adobe Stock: Adobe Stock sta investendo per fondi destinati specificamente ad artisti che si autoidentificano provenienti da comunità sottorappresentate. Gli artisti che partecipano al fondo sono artisti Adobe Stock. Riceveranno $ 7.500 per ogni progetto. In collaborazione con il team Adobe Creative Residency, la domanda per il fondo ADF sarà disponibile sul sito di Creative Residency a partire dal 22 febbraio 2022. Gli artisti Creative Residency possono presentare la domanda anche per il fondo ADF.  

Adobe Creative Residency Community Fund: Adobe ha lanciato un fondo per la community da $ 1.000.000 per sostenere i creatori di opere digitali visive. Offerta di sovvenzioni da $ 500 a $ 5.000 USD per un progetto di portfolio o una commissione per un progetto Adobe a fondo perduto. Il programma è attivo da maggio 2020 e i contributi verranno forniti ogni mese. 

Ci sono due modi per essere un "Ally":

  • Un Ally è una persona che collaborerà strettamente con una persona che si autorappresenta nella comunità per acquisire risorse visive che verranno inviate a stock.adobe.com per il programma Advocates. L'Ally è sia l'artista che il richiedente del fondo ADF (Artist Development Fund). L'Ally conserva il copyright delle risorse se è stato aggiudicato al fondo. Ally dovrebbe ragionevolmente essere considerato un socio della comunità rappresentata nelle riprese e deve conoscere il richiedente (ad esempio, essere un membro della famiglia).
  • Se un candidato al fondo ADF (Artist Development Fund) è un socio di una comunità sottorappresentata e richiede assistenza fisica per acquisire le immagini di un progetto, può scegliere di lavorare a stretto contatto con una persona di sua scelta per gestire il lavoro di ripresa e aiutare con l'esecuzione fisica della cattura del progetto.

               -Il socio della comunità è il candidato al fondo ADF (Artist Development Fund) e manterrebbe il                    copyright dell'opera perché le immagini sono la sua visione.

               -In questo scenario, l'Ally acquisisce filmati secondo la direzione creativa del destinatario del                     fondo ADF (Artist Development Fund), non conserva il copyright e non riceve il fondo.

Incoraggiamo le comunità di diversamente abili, veterani e/o indigeni a prendere in considerazione questa opzione.
Per ulteriori informazioni, contatta allies@adobe.com.

Una clip di un filmato Stock è un video di 5-60 secondi senza audio o con un suono ambientale naturale. Non ci sono voci fuori campo, narrazioni o musica. Le riprese video Stock richiedono la liberatoria per il modello se nelle clip sono presenti persone riconoscibili.

  • Le rappresentazioni di modelli che ritraggono militari dovrebbero essere raffigurate in modo positivo o neutrale. 
  • Evita insegne, stemmi ed emblemi militari; molti sono marchi registrati del DoD (Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti). Consigliamo agli autori di condurre alcune ricerche prima di inviare i contenuti. I primi piani isolati possono essere problematici. Le immagini vengono valutate caso per caso.
  • Se presenti, i marchi denominativi militari statunitensi (ad es. US Army) dovrebbero essere accessori alla scena. Consigliamo di oscurare parzialmente o completamente le raffigurazioni in modo creativo; ad esempio tramite: posizione del corpo del modello, angolo di ripresa della telecamera, tessuto arrotolato ecc.
  • Rispettare gli standard di uniformità ed estetica.
Logo Adobe

Accedi al tuo account