Nota:

Il 22 gennaio 2019 Adobe ha terminato il servizio Adobe Story CC. Sia Adobe Story CC che Adobe Story CC (Classic) sono stati dismessi. Anche il supporto per l’applicazione offline Adobe Story CC è stato terminato. Per ulteriori informazioni, consulta le domande frequenti sulla fine del servizio.

In Adobe Story, i metadati implicano elementi essenziali nella formattazione del copione che consentono di identificare nuove scene, personaggi, note di produzione, dialoghi e così via. Durante l’esportazione i metadati vengono acquisiti nel file ASTX.

Quando un copione viene esportato come file ASTX, le informazioni presenti nei copioni vengono automaticamente trasformate in metadati pertinenti. In Premiere® Pro, i metadati possono essere usati per individuare specifici contenuti e migliorare la precisione della conversione da testo parlato a testo scritto. I metadati possono inoltre essere usati da altri software presenti nella suite, come ad esempio Adobe® Media Encoder, per offrire al pubblico esperienze coinvolgenti con funzionalità di ricerca.

Aggiunta di metadati

Ai metadati presenti nel copione realizzato in Adobe Story è possibile aggiungere in modo automatico o manuale altri metadati mediante altri software.

Utilizzo dei metadati nel flusso di lavoro

Nel flusso di lavoro dal copione allo schermo, i metadati consentono di automatizzare diversi processi essenziali ma che richiederebbero altrimenti molto tempo.

Produzione

  • Potete gestire e individuare le risorse multimediali durante l’intero processo di produzione. Ad esempio, se cercate la parola “applauso” in Premiere Pro, vengono elencate tutte le clip nei cui metadati è contenuto tale termine.

  • Potete tenere traccia di dettagli importanti, come ad esempio dove è stata ripresa una clip e quali attori sono presenti nella scena.

Montaggio

  • Potete individuare le parole presenti nel testo parlato grazie alla funzione di ricerca testuale di Premiere Pro. Questa funzione consente di effettuare ricerche all’interno delle risorse multimediali per individuare e passare direttamente alle parole chiave presenti nel testo parlato.

Nota:

Questa funzione è disponibile per le lingue supportate da Adobe Story.

Post-produzione

  • Potete semplificare la ricerca di clip durante le operazioni di montaggio.

Riproduzione (Flash, DVD, Web-DVD, Blu-ray disc)

  • Potete cercare rapidamente i contenuti video.

Esportare metadati di produzione in formato DPT

Disponibile per: clienti Adobe Story Plus

A partire dalla versione di aprile 2014, Story permette di esportare i metadati di produzione nel formato DPT, standardizzato da The Digital Production Partnership.

Per esportare i metadati di produzione in formato DPT, effettuate le seguenti operazioni:

  1. In visualizzazione Progetti, fate clic su Rapporti e, dal menu a comparsa, scegliete Salva con nome DPT > Dati di produzione.
  2. Selezionate i documenti da includere nei dati di produzione e fate clic su Genera.
  3. Salvate il file DPT sul computer.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online