Risoluzione degli errori di sistema di Windows  

Gli errori di sistema di Windows possono manifestarsi con una finestra di dialogo vuota o con sfarfallio, con un cursore o una schermata bloccati, un riavvio imprevisto o un messaggio di errore di Windows.

Nota:

Ricevi un errore specifico quando utilizzi l'applicazione Adobe? Esegui una ricerca dell'errore in Adobe Community Help, oppure visita i Forum Adobe per ottenere assistenza dagli esperti della community.

Prima di iniziare

Verificate i requisiti di sistema

Se il sistema non soddisfa i requisiti minimi per il prodotto Adobe, il prodotto potrebbe non funzionare correttamente. Visita la pagina web dei requisiti di sistema di Adobe per assicurarti che il sistema soddisfi i requisiti minimi per il prodotto.

Requisiti di sistema

Eseguite il backup dei file

Effettuate il backup di tutti i file personali (ad esempio, i file creati con Photoshop o InDesign).

Configurate il Pannello di controllo e le opzioni relative ai file

Le attività di risoluzione dei problemi prevedono l'interfaccia predefinita di Windows e la visualizzazione classica del Pannello di controllo. Per alcune operazioni è necessario individuare file, cartelle o estensioni nascosti per impostazione predefinita.

Visualizzazione del pannello di controllo in visualizzazione classica

1. Aprite il Pannello di controllo.

2. Fate clic su una delle seguenti opzioni:

  • (Windows Vista) Visualizzazione classica
  • (Windows 7, Windows 8 e Windows 10) Visualizza per > Icone piccole

Visualizzazione di estensioni, cartelle e file nascosti

Consultate questi argomenti della guida di Windows:

  • (Windows Vista e Windows 7) “Visualizzare i file nascosti” e “Visualizzare o nascondere le estensioni di file”
  • (Windows 8 e Windows 10)  “Visualizzare i file nascosti” e “Visualizzare o nascondere le estensioni di file”
Visualizzazione di estensioni, cartelle e file nascosti

Opzioni cartella in Windows 7, Windows 8 e Windows 10

Risoluzione dei problemi di sistema di base

Aggiornate l'applicazione Adobe

La versione più recente del software Adobe potrebbe essere maggiormente compatibile con il sistema operativo e i driver. Prima di installare un aggiornamento, verificate che il sistema soddisfi i requisiti.

Visita la pagina degli aggiornamenti del prodotto Adobe per visualizzare gli aggiornamenti disponibili per il prodotto.

Pagina degli aggiornamenti di prodotto

Aggiornate Windows

Gli aggiornamenti del sistema operativo Windows consentono di migliorarne le prestazioni e la compatibilità con altre applicazioni.

Per ottenere gli aggiornamenti e i service pack Windows, visita www.windowsupdate.com. Per assistenza relativa all'installazione dei service pack e degli aggiornamenti, contatta il supporto tecnico di Microsoft.

Schermata di aggiornamento di Windows

Ricreate le preferenze dell'applicazione Adobe

Ricreate il file delle preferenze dell'applicazione Adobe per eliminare i problemi che possono essere causati da un file delle preferenze danneggiato.

Il file di preferenze principale è definito “Adobe [nome prodotto] [versione prodotto] Prefs.psp”.

In Windows Vista, 7, 8 o 10 il file delle preferenze si trova nella seguente posizione:

Users\[nome utente]\AppData\Roaming\Adobe\Adobe [nome prodotto] [versione prodotto]\Adobe [nome prodotto] [versione prodotto] Settings\Adobe [nome prodotto] [versione prodotto]Prefs.psp

Se è necessario un modo rapido per reimpostare le preferenze, puoi utilizzare una scelta rapida da tastiera in molte applicazioni Adobe all’avvio del prodotto. Tieni premuto CTRL-MAIUSC-ALT immediatamente dopo aver fatto doppio clic sull’icona dell’applicazione.

Consulta questo video per istruzioni sulle preferenze di Photoshop: Come reimpostare il file delle preferenze di Photoshop CS6

Per istruzioni aggiuntive, cerca l’argomento relativo alla “reimpostazione delle preferenze” nella Guida del prodotto.

Cerca informazioni sul ripristino delle preferenze

Eseguite l'applicazione in modalità semplificata

Alcune applicazioni o servizi causano errori o blocchi di sistema se vengono eseguiti contemporaneamente alle applicazioni Adobe. I servizi sono programmi specializzati che operano in modo da supportare altri programmi.

Prima di avviare l'applicazione Adobe, disattivate le altre applicazioni e servizi utilizzando Avvio selettivo.

Per ulteriori informazioni, cercate i seguenti argomenti nella guida di Microsoft Windows:

  • Windows Vista Come utilizzare l'utilità Configurazione di sistema per risolvere gli errori di configurazione in Windows Vista (ID articolo: 950093)
  • Windows 7, 8 e 10  “Eseguire l’avvio selettivo tramite la configurazione di sistema” 

Per disattivare gli elementi e i servizi di avvio, seguite la procedura descritta di seguito:

  1. Chiudete tutte le applicazioni.
  2. Per Windows 7: fai clic su Start, digita msconfig nella casella di ricerca e premi Invio.

    Per Windows 8 e 10: fai clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e seleziona Esegui, digita msconfig nella casella Esegui e premi Invio.

  3. Fai clic sulla scheda Generale e scegliete Avvio selettivo.

    Scegli Avvio selettivo
  4. In Windows 7, fai clic sulla scheda Avvio e seleziona Disabilita tutto.

    Fai clic su Disabilita tutto

    Per Windows 8 e 10, apri Task Manager facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazione, passa alla scheda Avvio e fai clic su Disabilita .

    Fai clic su Disabilita
  5. Selezionate tutti gli elementi di avvio necessari per eseguire la verifica del problema. Se non siete sicuri della necessità di un elemento, lasciatelo deselezionato (disattivato).
  6. Fate clic sulla scheda Servizi e selezionate Nascondi tutti i servizi Microsoft.

    Seleziona “Nascondi tutti i servizi Microsoft”
  7. Selezionate Disabilita tutto, riselezionate FLEXnet Licensing Service, quindi selezionate di nuovo i servizi necessari per eseguire la verifica del problema. Se non siete sicuri della necessità di un elemento, lasciatelo deselezionato (disattivato).

    Nota:

    Se deselezionate Carica servizi di sistema in Avvio selettivo tutti i punti di ripristino per l'utilità Ripristino configurazione di sistema verranno eliminati. Se non intendete eliminare i punti di ripristino, non deselezionate l'opzione Carica servizi di sistema.

  8. Fate clic su Applica e riavviate Windows.

  9. Al riavvio di Windows viene visualizzato un messaggio che informa che l'utilità Configurazione di sistema ha modificato la modalità di avvio di Windows. Fate clic su OK.

  10. Quando viene visualizzata l'utilità Configurazione di sistema, fate clic su Annulla.

  11. Fate clic con il pulsante destro del mouse sulle icone visualizzate nell'area di notifica per chiudere o disattivare eventuali elementi di avvio ancora attivi.

  12. Avviate l'applicazione Adobe ed effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Se l'esecuzione dell'applicazione non è ancora corretta, riattivate gli elementi di avvio e i servizi:
    1. Scegliete Start > Esegui, digitate msconfig e fate clic su OK.
    2. Scegliete Avvio normale nella scheda Generale, fate clic su OK e quindi riavviate il computer.
    • Se l'esecuzione dell'applicazione non è ancora corretta, riattivate, uno alla volta, gli elementi di avvio e i servizi per determinare quale di essi è all'origine del problema.
    1. Scegliete Start > Esegui, digitate msconfig e fate clic su OK.
    2. Riselezionate selettivamente gli elementi di avvio e i servizi e riavviate il computer.
    3. Provate a eseguire di nuovo l'applicazione. Se si verificano dei problemi, è probabile che la causa del problema sia l'elemento di avvio o il servizio riattivato più di recente.

Reinstallazione dell'applicazione Adobe

Reinstallazione dal desktop

Alcuni componenti di sistema (ad esempio driver di dispositivi e antivirus) possono entrare in conflitto con il programma di installazione e dar luogo a un'installazione incompleta o non corretta. Per evitare simili conflitti, installate l'applicazione dal desktop o in modalità semplificata.

  1. Copiate la cartella dell'applicazione Adobe dal disco al desktop.
  2. Aprite la cartella dell'applicazione Adobe sul desktop.
  3. Fate doppio clic su Setup.exe e seguite le istruzioni visualizzate.

  4. Riavviate Windows. 

Reinstallazione in modalità semplificata

  1. Copiate la cartella dell'applicazione Adobe dal disco al desktop.
  2. Disattivate gli elementi di avvio e quindi riavviate Windows. Consultate la sezione Eseguite l'applicazione in modalità semplificata, riportata sopra.

  3. Fate doppio clic su Setup.exe e seguite le istruzioni visualizzate.

  4. Riavviate Windows. 

  5. Quando viene visualizzata l'utilità Configurazione di sistema, selezionate Avvio normale.

Installazione dell'applicazione Adobe su un disco rigido diverso

Se la reinstallazione dal desktop o in modalità semplificata non risolve il problema, provate a installare ed eseguire l'applicazione Adobe su un disco rigido diverso.

Soluzioni specifiche per il prodotto

Prodotti e soluzioni

Soluzione Prodotti
Rimozione dei plug-in di terze parti

 

Acrobat | Adobe Audition | Adobe Bridge | Adobe Premiere Elements | Adobe Premiere Pro | Adobe Reader | AfterEffects | Fireworks | FrameMaker | Illustrator |  InDesign |  Lightroom |  Photoshop | Photoshop Elements | Soundbooth

 

Riduzione del numero di caratteri attivi

 

Acrobat | Adobe Premiere Pro | AfterEffects | Encore | Fireworks | FrameMaker | Illustrator | InDesign | Photoshop | Photoshop Elements

 

Aggiornamento e reinstallazione di QuickTime

 

Adobe Audition | Adobe Premiere Elements | Adobe Premiere Pro | Elements Organizer | Soundbooth

 

Disattivazione o rimozione delle estensioni

 

Adobe Bridge | Contribute | Dreamweaver | Fireworks |Flash | Illustrator | InDesign | Photoshop

 

Ottimizzazione dei dischi di memoria virtuale

 

Adobe Premiere Elements | Adobe Premiere Pro | Photoshop | Photoshop Elements

 

Risoluzione dei problemi relativi ai codec

 

Adobe Premiere Pro | Adobe Premiere Elements | AfterEffects

 

Rimozione dei plug-in di terze parti

  1. Rimuovete i plug-in di terze parti dalla cartella plug-in dell'applicazione (Programmi\Adobe\[versione applicazione]\Plug-Ins).

    Cartella dei plug-in di Photoshop CS6 in Windows 7

    Cartella dei plug-in di Photoshop CS6 in Windows 7

  2. Riavviate l'applicazione:

    • Se il problema persiste, spostate nuovamente i plug-in nella cartella dei plug-in dell'applicazione e provate un'altra soluzione.
    • Se il problema non si ripresenta, andate al passaggio successivo.
  3. Spostate nuovamente un plug-in di terze parti nella cartella dei plug-in dell'applicazione.

  4. Riavviate l’applicazione e cercate di ricreare il problema.
  5. Effettuate una delle seguenti operazioni:

    • Se il problema non viene più riscontrato, iniziate nuovamente dal passaggio 2.
    • Se il problema si ripresenta, contattate lo sviluppatore dell'ultimo plug-in che avete spostato e richiedete un aggiornamento.

Riduzione del numero di caratteri attivi

I caratteri installati con Windows possono talvolta causare dei problemi nelle applicazioni Adobe.

Per istruzioni, consultate:

Cartella Caratteri di Windows 7

Cartella Caratteri in Windows 7


Aggiornamento e reinstallazione di QuickTime

Una versione di Apple QuickTime non aggiornata o danneggiata può impedire l'avvio o il corretto funzionamento delle applicazioni audio o video digitali di Adobe. 

Aggiorna QuickTime: per aggiornare QuickTime, installa la versione più recente da www.apple.com/quicktime/download.

Reinstalla QuickTime: rimuovi QuickTime, elimina eventuali file e cartelle QuickTime rimasti nel sistema e quindi reinstalla QuickTime. Per assistenza, consulta Rimozione e reinstallazione di iTunes e altri componenti software per Windows Vista, Windows 7 o Windows 8.

Aggiornamento e reinstallazione di QuickTime

Disattivazione o rimozione delle estensioni

Le estensioni migliorano le funzionalità delle applicazioni Adobe elencate sopra. Per ulteriori informazioni sulle estensioni, consulta la guida di Adobe Extension Manager

Disattiva le estensioni per eliminare gli eventuali problemi causati da un'estensione danneggiata o incompatibile.

  1. Avvia Adobe Extension Manager. (Se Extension Manager non è stato installato, scaricalo qui.)
  2. Seleziona l'applicazione Adobe in cui si verifica il problema.

    Seleziona l’applicazione interessata
  3. Disattiva tutte le estensioni.

    Disattivazione delle estensioni
  4. Se il problema non si ripresenta, riattivate un'estensione alla volta e provate a utilizzare l'applicazione Adobe in cui si verifica un problema. Se individuate un'estensione problematica, rimuovetela.

    Per rimuovere un'estensione:

    1. In Extension Manager, selezionate l'estensione.
    2. Selezionate File > Rimuovi estensione.


Ottimizzazione dei dischi di memoria virtuale

Quando la memoria RAM disponibile non è sufficiente per l'elaborazione di immagini, queste applicazioni utilizzano un file di disco di memoria virtuale. I file di dischi di memoria virtuale consistono in uno spazio su disco temporaneo utilizzato per memorizzare dati ed eseguire calcoli.

Aumentando le prestazioni dei dischi di memoria virtuale, è possibile risolvere alcuni errori e arresti anomali del sistema. Per ulteriori informazioni, cercate l'argomento relativo al "disco di memoria virtuale" nella guida dell'applicazione Adobe.

Impostazioni dei dischi di memoria virtuale in Photoshop CS6

Impostazioni dei dischi di memoria virtuale in Photoshop CS6


Risoluzione dei problemi relativi ai codec

I codec non compatibili con il sistema operativo o con le applicazioni in uso causano problemi di avvio e arresti anomali delle applicazioni. Risolvete i problemi relativi ai codec rimuovendo quelli installati di recente o disattivando temporaneamente un codec alla volta e quindi cercate di ricreare il problema.

Nota: la rimozione di un codec può provocare l’impossibilità di leggere i file video o audio o il mancato funzionamento delle applicazioni. Prestate attenzione durante la rimozione dei codec: Se non siete sicuri su quali codec mantenere sul sistema, fate clic sul pulsante Chat Now in fondo alla pagina per parlare con un tecnico Adobe.

Per istruzioni, consultate:

Risoluzione dei problemi di livello avanzato

Aggiornamento dei driver della scheda video, della stampante o dei dispositivi

Aggiornamento del driver della scheda video

È possibile determinare se il driver video non è aggiornato modificando la profondità del colore e la risoluzione della scheda video.  Se l'applicazione Adobe continua a funzionare come previsto dopo aver modificato la profondità del colore e la risoluzione, non è necessario aggiornare il driver video.

Per modificare la profondità del colore e la risoluzione utilizzate per il software Adobe, consultate questi argomenti della guida di Windows:

  • Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 10  “Ottenere la visualizzazione ottimale sul monitor”

Nota: il software Adobe richiede una risoluzione minima dello schermo di 1024x768.

Modifica delle impostazioni di visualizzazione

Se necessario, contattate il produttore della scheda video per richiedere driver aggiornati o scaricate i driver direttamente dal sito Web del produttore. Per informazioni sul produttore di una scheda video, fate riferimento alle proprietà della scheda in Gestione periferiche.

Aggiornamento del driver della stampante

Per determinare se il driver di stampa per la stampante predefinita è in conflitto con il software Adobe, installate una stampante che utilizza un driver di stampa PostScript e impostate tale stampante come predefinita. Potete installare una stampante virtuale.

Se il problema non si verifica più, il driver di stampa precedentemente utilizzato è in conflitto con l'applicazione Adobe. Contattate il produttore della stampante per richiedere driver aggiornati.

Per istruzioni, cercate "aggiungere una stampante" nella Guida di Windows. Per informazioni dettagliate sull'impostazione di una stampante PostScript come predefinita, cercate "cambiare la stampante predefinita" nella guida di Windows.

Aggiornamento dei driver dei dispositivi

I driver dei dispositivi sono file software che consentono a Windows di comunicare con dispositivi quali scanner, mouse e tastiere. Contattate il produttore dei dispositivi per verificare di utilizzare il driver relativo più recente.

Per ulteriori informazioni, consultate questi argomenti della guida di Windows:

  • Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 10 “Aprire Gestione dispositivi” e “Ottenere assistenza con gli errori Gestione dispositivi”
Finestra Gestione dispositivi

Esecuzione dell'applicazione Adobe in un nuovo account utente

Si possono verificare errori di sistema se l’account utente è danneggiato o non ha diritti sufficienti ad accedere a file e cartelle necessarie all’applicazione Adobe.

Avviate l'applicazione Adobe in un nuovo account utente Create un account utente che disponga delle stesse autorizzazioni di quello in uso al momento in cui si è verificato il problema. Se il problema non viene più riscontrato, l'account utente originale potrebbe essere danneggiato.

Per istruzioni, cercate i seguenti argomenti nella guida di Microsoft Windows:

  • Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 10 “Creare un account utente”

Avviate l'applicazione Adobe in un account amministratoreCreate un account utente e impostate il tipo su Amministratore. (Se non disponete dei diritti per creare un account amministratore, contattate l'amministratore di sistema.) Se il problema non si verifica più, l'account utente standard è privo dei diritti di accesso a file e cartelle richiesti dall'applicazione Adobe. 

Per istruzioni, cercate i seguenti argomenti nella guida di Microsoft Windows:

  • Windows Vista "Modificare il tipo di account di un utente"
  • Windows 7, Windows 8 e Windows 10 “Modificare un tipo di account utente”
  •  

(Windows 7 e Vista) Disattivazione del controllo accesso utente o del controllo

accesso utente di Windows Aero

Per istruzioni, cercate "Attivare o disattivare il Controllo account utente" nella guida di Microsoft Windows.

Finestra di dialogo Impostazioni account utente

Windows Aero

Windows Aero influisce sull'aspetto del desktop. Provate a disattivarlo per verificare se il problema persiste quando si avvia l'applicazione Adobe.

Per istruzioni, cercate "Risolvere i problemi relativi a Windows Aero" nella guida di Microsoft Windows.

Risoluzione dei problemi con Windows Aero

Effettuate una manutenzione regolare del sistema

Ottimizzazione della gestione dei file temporanei

In Windows e in altre applicazioni i dati di lavoro vengono memorizzati in file temporanei (.tmp) creati all'interno del disco rigido. I file temporanei obsoleti o in eccesso possono compromettere le prestazioni di Windows e di altre applicazioni.

Per informazioni dettagliate, cercate i seguenti argomenti nella guida di Windows:

  • Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 10 “Eliminare i file tramite Pulizia disco”
Finestra di avanzamento di pulizia del disco

Imposta la dimensione del file di paging della memoria virtuale sul valore predefinito

Per ulteriori informazioni, consulta questi argomenti della guida di Windows:

  • Windows Vista, Windows 7, Windows 8 e Windows 10 “Modificare le dimensioni della memoria virtuale”
Modifica delle impostazioni della memoria virtuale

Esegui il ripristino e la deframmentazione dei dischi rigidi

Per istruzioni, consulta questi argomenti della guida di Windows:

  • Windows 7, Windows 8 e Windows 10 “Deframmentare il disco rigido per migliorare le prestazioni”
Finestra di deframmentazione del disco

Scansione del sistema alla ricerca di virus

Utilizzate i software antivirus disponibili in commercio (ad esempio, Symantec Norton AntiVirus o McAfee VirusScan) per individuare eventuali virus presenti nel sistema. Le infezioni da virus possono causare danni ai programmi software e provocare errori di sistema. Per ulteriori informazioni, fate riferimento alla documentazione fornita con il software antivirus.

Risolvere i problemi relativi ai profili ICC

I profili ICC consentono di gestire gli spazi colore nel sistema. Quando l’applicazione Adobe accede a un profilo ICC danneggiato, può verificarsi un errore di sistema. Sottoponete a verifica i profili ICC per stabilire se sono all'origine del problema:

  1. Spostate tutti i profili dalle seguenti cartelle sul desktop:
    • Windows/System32/Spool/Drivers/Color 
    • Programmi (x86)/Common Files/Adobe/Color/Profiles/
    • Programmi (x86)/Common Files/Adobe/Color/Profiles/Recommended
    • Windows/System/WOW 64/Spool/Color/Drivers/Color
    Spostamento dei profili sul desktop
  2. Riavviate l’applicazione Adobe e cercate di ricreare il problema.
    • Se il problema persiste, spostate nuovamente i profili nella cartella.
    • Se il problema non viene più riscontrato, spostate un profilo per volta nella cartella finché non identificate quello che causa il problema.

Individuazione del file all'origine del problema

Se un file è danneggiato, la reinstallazione dell'applicazione associata al file danneggiato potrebbe risolvere il problema. Effettua una delle seguenti operazioni:

  • Se nel messaggio di errore viene segnalato il file responsabile del problema, reinstalla l'applicazione alla quale appartiene il file.
  • Se nel messaggio di errore viene indicato un file di Windows, contattate Microsoft per assistenza nella sostituzione del file.

Verificate la presenza di schede di espansione o moduli RAM danneggiati

Schede di espansione danneggiate

Schede di espansione PCI o PCI-X danneggiate o incompatibili possono provocare errori di sistema. Per controllare queste schede, spegnete il computer. Rimuovete ogni acceleratore del processore, scheda video o altre schede di espansione installate, quindi riavviate il computer.

Moduli RAM

Verificate che i moduli RAM siano installati correttamente e non siano la causa del problema procedendo come indicato di seguito:

  • Modificate l'ordine dei moduli RAM installati.
  • Riducete la quantità di moduli RAM al minimo indispensabile per eseguire Windows e l'applicazione Adobe e verificate se il problema persiste:
    • In caso affermativo, rimontate i moduli RAM rimossi e rimuovete gli altri, quindi verificate nuovamente se il problema persiste.
    • Se il problema non si ripete, uno o più moduli RAM, tra quelli rimossi, sono all'origine del problema. Per assistenza, contattate il produttore della RAM.



Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online