Quando si crea un'app, è necessario utilizzare una varietà di immagini per l'icona dell'app e per le schermate di avvio per i dispositivi iOS, Android e Windows. La creazione di tutte le immagini per iOS può essere una combinazione complicata di dimensioni, mentre le app Android richiedono una sola immagine, e quelle Windows ne richiedono tre. Il file Asset Generator.psd e la funzionalità Generator di Adobe Photoshop CC consentono di coordinare e automatizzare la produzione di questi file.

Adobe Photoshop CC ha introdotto la funzionalità Generator, che automatizza la creazione dei file di grafica Web basati sui nomi dei livelli. Il file Asset Generator.psd si avvale del Generator per creare i file di immagine al momento della creazione delle app Generator creerà singoli file e una struttura di cartelle che consente di organizzare i file per le tre piattaforme.

Utilizzo di InDesign per creare immagini di avvio

Se preferite utilizzare InDesign invece di Photoshop per i lavori di progettazione, Keith Gilbert ha creato un modello InDesign che vi consentirà di utilizzare InDesign per creare ed esportare i file PNG richiesti. Consultate il modello di schermata iniziale.

Utilizzo del generatore di risorse di Photoshop

  1. Scaricate, decomprimete (estraete) e spostate oppure copiate il file Asset Generator.psd in un percorso noto, ad esempio quello in cui archiviate le risorse richieste per la pubblicazione AEM Mobile.

    Scarica

  2. Aprite il file Asset Generator.psd in Adobe Photoshop CC.

  3. Per attivare Generator, scegliete File > Genera > Risorse di immagine in Photoshop CC.

    Se questa opzione viene selezionata, Photoshop genererà i file in base ai nomi di livello e di gruppo definiti nel pannello Livelli. Photoshop creerà una cartella delle risorse basata sul nome file, nello stesso percorso in cui viene salvato il file Asset Generator. Il tipo di file di risorse, le qualità, le dimensioni, i nomi e la struttura delle cartelle sono controllati dal livello e dai nomi dei gruppi di livello nel file Photoshop.

  4. Per modificare uno Smart Object, fate doppio clic sulla miniatura del livello. Viene aperto come un altro file Photoshop temporaneo. All'interno possono essere presenti livelli o Smart Object aggiuntivi.

    Il file Asset Generator utilizza in modo esteso gli Smart Object di Photoshop. Tutte le icone sono duplicati di un singolo Smart Object. Pertanto, se modificate un'icona, tutte le altre icone verranno aggiornate automaticamente. Per la maggior parte delle immagini di avvio vengono utilizzati Smart Object distinti e indipendenti.

    I livelli con un'etichetta verde sono Smart Object che devono essere personalizzati. I livelli verdi sono disponibili nel pannello Livelli e nella cartella Immagini di avvio del pannello Livelli. Quando modificate il contenuto, le risorse vengono generate nuovamente.

  5. Apportate le modifiche, quindi salvate e chiudete il file Smart Object. Quando tornate al file Photoshop principale, tutti gli Smart Object duplicati si aggiornano automaticamente.

    Fate doppio clic sulla miniatura di un qualsiasi Smart Object per modificarne il contenuto. Gli oggetti vettoriali avanzati vengono modificati in Adobe Illustrator se aperti. Dopo la modifica di un oggetto vettoriale avanzato in Illustrator, salvate e chiudete il file in Illustrator, quindi ritornate a Photoshop per visualizzare l'aggiornamento del contenuto automaticamente.

    Salvate e chiudete tutti gli Smart Object fino a tornare ai file Asset Generator. Tutti i duplicati dello Smart Object saranno aggiornati.

  6. Fate doppio clic sulla miniatura di un qualsiasi Smart Object per modificarne il contenuto. Gli oggetti vettoriali avanzati vengono modificati in Adobe Illustrator se aperti. Dopo la modifica di un oggetto vettoriale avanzato in Illustrator, salvate e chiudete il file in Illustrator, quindi ritornate a Photoshop per visualizzare l'aggiornamento del contenuto automaticamente. Salvate e chiudete tutti gli Smart Object fino a tornare ai file Asset Generator. Tutti i duplicati dello Smart Object saranno aggiornati.

Questo prodotto è concesso in licenza in base alla licenza di Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.  I post su Twitter™ e Facebook non sono coperti dai termini di Creative Commons.

Note legali   |   Informativa sulla privacy online